CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

TOUR ALLA SCOPERTA DEL CAUCASO E DELL'ANATOLIA ORIENTALE

Tour in Georgia, Armenia, Azerbaigian e Turchia dell'est dal 27 aprile al 8 giugno 2013

ATTENZIONE: sarà presente per tutto il viaggio l'incaricato tecnico dell'agenzia con il proprio camper. Inoltre per la permanenza in Georgia, Armenia, Azerbaijan e Turchia (escluso i primi giorni sino al confine Georgiano) saremo sempre accompagnati da una guida ufficiale parlante italiano a disposizione del gruppo a garanzia della qualità e della sicurezza!
L'incontro con l'incaricato tecnico dell'agenzia è fissato per il pomeriggio di Venerdì 26 Aprile presso l'area camper di Trieste.

Io viaggio in camper

1°, 2°, 3°, 4°, 5° giorno: Trieste – Sarpi (confine Tur/Geo) Km 3000
Tappe di trasferimento. Pernottamenti liberi
NB: l'incontro con l'incaricato tecnico dell'agenzia è fissato per il pomeriggio di venerdì 26 aprile presso l'area camper di Trieste.

6° giorno: Sarpi – Batumi (Geo) – Kutaisi Km 165
In mattinata incontro in frontiera con la guida georgiana. Svolgimento delle formalità doganali. Ingresso in territorio georgiano. Lungo il percorso sosta per visita guidata della Fortezza di Gonio. Nel pomeriggio arrivo a Kutaisi. Sistemazione dei mezzi nel parcheggio riservato. Pernottamento.

7° giorno: Kutaisi
Intera giornata di visite guidate in bus. Si visiteranno: la Chiesa di Motsameta (VIII sec.), il Monastero e l'accademia di Gelati (XII sec.) e le Rovine del Tempio di Bagrati (X-XI sec.), Nel pomeriggio passeggiata centro e sosta al mercato locale. Rientro al parcheggio e pernottamento.

8° giorno: Kutaisi – Gori – Uplistsikhe – Tbilisi Km 285
In mattinata partenza in direzione di Tbilisi. Lungo il percorso sosta a Uplistsikhe per visitare la città scavata nella roccia. A Gori visiteremo il museo di Stalin. Arrivo al parcheggio di Tbilisi. Sistemazione dei mezzi e pernottamento.

9° giorno:Tbilisi (Pasqua Ortodossa)
Intera giornata di visita guidata in bus. Si visiteranno i principali luoghi di interesse culturale come: la Chiesa di Metekhi, la Chiesa di Sioni, la Chiesa di Anchiskhati, il Museo Nazionale della Georgia con il suo tesoro, il Corso Rustaveli (principale boulevard della capitale) dove si potranno ammirare il Palazzo del vicere, il Parlamento, il Teatro dell'Opera. In conclusione si visiterà la nuova Cattedrale della Santa Trinità. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.

10° giorno: Tbilisi – Ananuri – Kazbegi – Tbilisi
Intera giornata di visite guidate in bus. Partenza in direzione di Kazbegi. Durante il tragitto sosta per visita guidata alla Fortezza di Ananuri. Arrivo a Kazbegi e passeggiata per raggiungere la Chiesa della Trinità di Gergeti situata a 2170 mt.. Da qui si può ammirare il magnifico panorama che si apre sull'imponente Monte Kazbegi con il suo permanente manto di neve. Ritorno a Tbilisi e pernottamento.

11° giorno: Tbilisi – Davit Gareja – Sighnaghi Km 210
Oggi ci dirigeremo verso Davit Gareja, il monastero semi rupestre situato al confine con L'Azerbaijan. Proseguimento per Sighnaghi la città più bella della Georgia Orientale con splendide vedute sulla valle dell'Alazani. Visiteremo anche il Monastero di Bode luogo di sepoltura di Santa Nino che convertì al Cristianesimo la Georgia. Pernottamento.

12° giorno: Sighnaghi – Seki (Azer.) Km 178
In mattinata partenza per la frontiera Azera. Disbrigo delle formalità doganali in uscita con guida georgiana e incontro con guida Azera. Notte Seki in parcheggio riservato.

13° giorno: Seki
Mezza giornata di visita della città, una delle più incantevoli di tutto l'Azerbaijan, ricca di storia e di bei paesaggi montani. Visitiamo il palazzo del Khan, all'inteno della fortezza e il museo di storia e cultura. Proseguiamo con la visita della città vecchia che si estende lungo la riva del torrente sotto la fortezza. Rientro in parcheggio.

14° giorno: Seki - Baku Km 294
Tappa di trasferimento. Arrivo a Bakù e sistemazione in parcheggio riservato.

15° giorno: Baku
Intera giornata di visita guidata. Iniziamo con la citta vecchia, con i suoi viottoli caratteristici in una mescolanza di monumenti medievali e residenze ottocentesche. Visitiamo la torre della vergine, il monumento più famoso della città e il palazzo degli Shirvan-shah, il monumento medievale più importante di Baku.

16° giorno: Baku
Giornata di visita in bus della penisola di Abseron. Prima sosta al villaggio di Suraxam per la visita al tempio del fuoco dedicato a Zoroastro. Altra sosta aYanar Dag (montagna di fuoco), spettacolare lingua di fuoco che fuoriesce dalla collina. Pranzo in ristorante. Pomeriggio sosta sulla spiaggia, dove c'è la possibilità di passare un paio d'ore in uno stabilimento balneare. Rientro ai camper. Pernottamento.

17° giorno: Baku - Qubestan - Gania Km 380
In mattinata partenza per Qubestan uno dei luoghi più interessanti per la visita di petroglifi preistorici del Mondo. Quelli più antichi vanno dal XII all'VIII scolo a.C. Riprendiamo la strada verso il confine, sosta notte in parcheggio nei pressi di Gania.

18° giorno: Gania - Georgia - Armenia Km 250
Di buon ora si parte verso il confine. Disbrigo delle formalità doganali, saluto della guida Azera ed ingresso in Georgia. Solite procedure e dopo aver percorso circa 100 km siamo al confine armeno, dove passiamo la notte.

19°giorno: Confine Armenia - Haghpat (Arm) - Sanahin - Dilijan Km 130
Di prima mattina iniziamo le formalità doganali in uscita dalla Georgia ed incontro con la guida armena. Ingresso in Armenia. Lungo il percorso sosta nei pressi di Alaverdi per visita guidata ai complessi monastici di Haghpat (X-XIII sec.) e di Sanahin (X-XIII sec.). Questi 2 complessi hanno diverse parti dedicate al culto e molti bastioni come difesa e per molto tempo sono stati importanti centri spirituali e culturali dove vivevano i più famosi politici e artisti armeni. Entrambi i monasteri sono stati dichiarati patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO. Arrivo nel tardo pomeriggio a Dilijan, sistemazione dei mezzi nel parcheggio riservato e pernottamento.

20° giorno: Dilijan - Haghartzin - Goshavank - Sevan Km 80
In mattinata lasciamo la cittadina di Dilijan (chiamata "la Svizzera armena"). Lungo il percorso si effettueranno 2 soste per visitare con la guida il Monastero di Haghartzin e quello di Goshavank (XIII sec.) situati nella vallata del Fiume Aghtsev.Al termine della visita partenza in direzione del Lago Sevan. Situato a 1900 mt. di altezza. Arrivo al parcheggio riservato, sistemazione dei mezzi e inizio della visita guidata al Monastero Sevanavank, situato in cima alla penisola. Pernottamento.

21° giorno: Sevan - Passo di Selim - Novarank - Khor Virap Km 250
In mattinata partenza in direzione della regione di Yeghegnadzor. Si farà una sosta sul passo di Selim (2410 mt.) per la visita guidata al Caravanserraglio costruito nel 1332 dal principe Orbelyan. Si prosegue poi nella regione di Vayotz Dzor. Attraversando un canyon di 8 km si va fino al Monastero Noravank per la visita guidata. Sempre poi lungo il tragitto ci si fermerà in una cantina locale ad Areni (zona famosa per i vini).Ci si fermerà poi nei pressi del monte Ararat per la visita guidata al Monastero Khor Virap. In serata arrivo a Yerevan. Sistemazione dei mezzi nel parcheggio riservato. Pernottamento.

22° giorno: Yerevan - Echmiadzin - Zvartnoz - Geghard - Garni - Yerevan
In mattinata inizio della visita guidata in bus dei dintorni della capitale. La prima sosta si farà a Echmiadzin, luogo sacro più importante dell'Armenia e sede del Patriarcato del Katolikos (paragonabile al Papa). Visita alla Cattedrale di Echmiadzin, visita all'esposizione dei Khatckhar (le famosi croci armene). Proseguimento in bus fino alle rovine della grandiosa Cattedrale di Zvartnoz. Dopo la visita, pranzo in ristorante tipico. Partenza poi per la regione di Kotayk e visita al Monastero fortificato semirupestre di Geghard. Di seguito visita al Tempio pagano di Garni. Rientro a Yerevan e pernottamento.

23° giorno: Yerevan
Intera giornata di visita guidata in bus. Si visiteranno i principali luoghi d'interesse culturale come la Fortezza di Erebuni del 782 a.C., visiteremo il relativo museo. Visiteremo poi il bellissimo e famosissimo Museo Matenadaran dove sono custoditi antichissimi manoscritti. Pranzo in ristorante tipico. Dopo pranzo visiteremo il mercato "Shuka" e il Monumento del Genocidio sulla cima della collina di Tsitsernacaberd. Rientro al parcheggio. Pernottamento.

24° giorno: Yerevan - Saghmossavank - Achtala Km 193
In mattinata visita guidata al Museo della Storia Nazionale Armena. Partenza poi in direzione del Monte Aragats dove visiteremo il Monastero di Saghmossavank. A sera arrivo al parcheggio e sistemazione dei mezzi. Cena in ristorante tipico. Pernottamento.

25° giorno: Achtala – Sadakhlo - Tbilisi Km 101
In mattinata arrivo in frontiera e svolgimento pratiche doganali per l'uscita dall'Armenia. Incontro con la guida georgiana e ingresso in Georgia. Arrivo al parcheggio. Sistemazione dei mezzi. Pernottamento.

26° giorno: Tbilisi – Mtskheta – Kutaisi Km 260
Alla mattina visita al Museo Nazionale della Georgia con il suo tesoro. Di seguito partenza per Kutaisi. Lungo il percorso sosta a Mtskheta per visita guidata al Monastero di Jvari ed alla Cattedrale di Svetitskhoveli. Arrivo in serata a Kutaisi. Sistemazione dei mezzi nel parcheggio riservato. Pernottamento.

27° giorno: Kutaisi – Batumi Km 140
Trasferimento verso la principale località balneare della Georgia. Visita guidata a piedi del centro della città. Pernottamento in luogo riservato.

28° giorno: Batumi
Giornata di riposo.

29° giorno: Batumi – Sarpi - Savsat Km 170
In mattinata partenza in direzione della frontiera. Svolgimento delle formalità doganali. Ingresso in Turchia. Incontro con la guida Turca. Pernottamento in luogo custodito.

30° giorno: Savsat – Kars – Ani Km 181
Partenza per la città fantasma di Ani, l'antica capital Armena. Durante il percorso sosta per visita alla città di Kars. Pernottamento in luogo custodito.

31° giorno: Ani – Kars – Dogubayazit Km 170
In questa parte di Anatolia aspra, selvaggia, ancora incontaminata arriveremo al palazzo di Ishak Pasha, che domina tutta la valle, proprio di fronte al monte Ararat. Pernottamento in camping.

32° giorno: Dogubayazit – Van – Gevas Km 215
Oggi ci trasferiamo verso il lago di Van il più grande lago della Turchia. E' un lago salato dove vive un unico pesce, una specie di triglia. Il lago è situato a 1.650 mt sopra il livello del mare. Lungo il percorso sosta per la visita alle cascate di Muradyne. Pernottamento in campeggio sulle rive del lago.

33° giorno: Gevas - isola di Ahdamar
Escursione in battello all'isola di Ahdamar, con la chiesa della Santa Croce del X secolo, gioiello dell'architettura Armena. Pernottamento in campeggio sulle rive del lago.

34° giorno: Gevas - Hasankeyf – Mardin km 350
Sosta lungo il percorso, visitiamo la spettacolare città/fortezza di Hasankeyf, costruita su uno sperone di roccia sulle rive del Tigri, arriviamo a Mardin. Pernottamento in luogo riservato.

35° giorno: Mardin
Visita della città in bus, che domina da una splendida posizione la pianura mesopotamica che si stende ai suoi piedi. Visitiamo anche il monastero Siriaco-Ortodosso di Deyr-az-zafferan "dello zafferano" ancora abitato da un paio di monaci. Pranzo in ristorante tipico. Pernottamento in luogo riservato.

36° giorno: Diyarbakir – Urfa Km 270
Visita della città di Diyarbakir, dalle lunghe mura di basalto nero, cuore e culla dell'identità curda. Proseguiamo per Urfa. Pernottamento in luogo riservato

37° giorno: Urfa - Harran
Escursione in bus ad Harran, con le sue tipiche case a termitaio, costruite in fango e mattoni. Visita di Urfa (dove,secondo la Bibbia, nacque Abramo) con la grande moschea e lo storico bazar coperto. Pranzo in ristorante tipico. Pernottamento in luogo riservato.

38° giorno: Urfa – Adiyaman - Kahta Km 145
Trasferimento a katha, camping con piscina.
Nel pomeriggio, con i mini bus, escursione sul Nemrut Dagi (2150 mt) la tomba di Antioco I, con i "troni degli Dei". Vedremo i troni e i corpi di Antioco e degli Dei con le teste alte 2 metri a terra, nella magica luce dorata del tramonto.

39° giorno: Kahta - Sivas Km 385
Tappa di trasferimento Pernottamento in luogo riservato.

40° giorno: Sivas - Ankara Km 444
Tappa di trasferimento. Pernottamento il luogo riservato.

41°, 42°, 43° giorno: Ankara - Trieste Km 2042
Tappe di trasferimento. Pernottamenti liberi.

Per gli Amici di CamperOnLine.it 100 euro di sconto sulla quota di partecipazione

Quota di partecipazione:

  • Quota di partecipazione per un equipaggio di 2 persone e 1 camper: euro 3.960,00

Quota di iscrizione:

  • La quota d'iscrizione al viaggio per persona: euro 50,00 comprendente copertura assicurativa per rinuncia al viaggio, ass. medica, ass. stradale, furto dei bagagli NB: La quota iscrizione varia in base alla quota di partecipazione complessiva di servizi facoltativi e di persone in più oltre alle 2 già comprese.

La quota di partecipazione comprende:

  • Visti d'ingresso per due persone in Armenia
  • Visti d'ingresso per due persone in Azerbaigian
  • Invito per ottenimento visto Azerbaigian per 2 persone
  • Guida parlante italiano al seguito per tutto il soggiorno in Georgia
  • Guida parlante italiano al seguito per tutto il soggiorno in Armenia
  • Guida parlante italiano al seguito per tutto il soggiorno in Azerbaigian
  • Guida parlante italiano al seguito per tutto il percorso di Ritorno in Turchia (sino ad Ankara)
  • Ingressi come da programma in Georgia
  • Ingressi come da programma in Armenia
  • Ingressi come da programma in Azerbaigian
  • Bus e minibus come da programma in Georgia
  • Bus e minibus come da programma in Armenia
  • Bus e minibus come da programma in Azerbaigian
  • Bus e minibus come da programma in Turchia
  • Cena in ristorante tipico a Tbilisi per 2 persone
  • 2 pranzi in corso d'escursione in Armenia per 2 persone
  • 2 pranzi in corso d'escursione in Turchia per 2 persone
  • Ingressi come da programma in Turchia
  • Tutti i pernottamenti in Georgia
  • Tutti i pernottamenti in Armenia
  • Tutti i pernottamenti in Azerbaijan
  • Tutti i pernottamenti in Turchia ad eccezione di dove indicato pernottamento libero
  • Incaricato tecnico dell'agenzia al seguito per tutto il viaggio

La quota di partecipazione non comprende:

  • Adeguamenti dovuti a variazione tariffe corrispondenti locali
  • I biglietti per poter fotografare o videoriprendere nei siti archeologici e nei musei
  • I viveri ed i pasti
  • Assicurazione RC – Georgia ( stipula in frontiera)
  • Tasse d'ingresso e assicurazione RC in Armenia ( stipula in frontiera)
  • Tasse d'ingresso e assicurazione in Azerbaigian ( stipula in frontiera)
  • Carburante per i veicoli
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo "La quota d'iscrizione comprende"
  • I ricambi e il materiale necessari alla riparazione dei veicoli
  • Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo "La quota d'iscrizione comprende"
  • Eventuale traghetto a/r da Ancona o Bari o Brindisi per Igoumenitsa o Patrasso
  • Nb.: Per chi volesse eventualmente prenotare il traghetto con partenza da Ancona, Bari o Brindisi, l'agenzia può provvedere alla prenotazione di biglietti per la nave
  • Tutto ciò che non è riportato nel paragrafo "La quota d'iscrizione comprende"

NOTE:

  • obbligatorio avere il CB a bordo

Informazioni ed iscrizioni

  • Per ulteriori informazioni ed iscrizioni potete contattare lo 0298855901 oppure inviare una mail a info@ioviaggioincamper.it
  • Oppure richiedi informazioni attraverso il modulo sottostante
Richiesta informazioni
Nome (*):
Cognome (*):
E-mail (*):
Tipo viaggio (*):
Note:
Per validare la richiesta inserire il codice di
controllo visualizzato a lato nel box prima di
cliccare su Invia richiesta.
Image   (*)
   
(*) campo obbligatorio

Camper nuovi disponibili in pronta consegna
519 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
Ferrino  Finisterre  38L rosso  Zaino Finisterre Trekking campeggio 38L FERRINO rosso Ferrino Finisterre 38L rosso Zaino Fi...
TESSUTO: Diamond HD • Supertex® • Rinforzi...
www.camperonsale.it
Ferrino  X-ride 10 Zaino  Trekking Campeggio X-ride 10 Ferrino Ferrino X-ride 10 Zaino Trekking Campe...
Zaino leggero e compatto studiato per le atti...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina