CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itCROAZIA

14-29 luglio 2006

Viaggio compiuto da Luigi, Ada, Elena e Chiara in compagnia di amici, anch'essi con camper.
Veicolo: Rimor Europeo 65 del 1999

Venerdì 14 luglio ARCORE - TRIESTE

Partenza da Arcore (MI) in mattinata e sosta pernottamento a Trieste in un parcheggio gratuito lungo il porto, di fronte al mercato ortofrutticolo coperto (aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 10, escluso il lunedì, si compra bene).

Sabato 15 luglio TRIESTE - POREC - ROVINJ

Partenza da Trieste in direzione Croazia. Sostiamo a Porec (Parenzo) in Istria in un parcheggio a pagamento (50 Kn = 7 euro per 2 h) situato vicino al centro.
Dopo aver visitato il paese (bella la chiesa) ci siamo diretti a Rovinj (Rovigno) e ci siamo sistemati nel campeggio Porton Biondi: si trova lungo la costa, dista circa 1 km dal paese, è molto ombreggiato (si trova infatti sotto una grande pineta), ordinato, tranquillo, la spiaggia (sassosa) è proprio di fronte al campeggio e l'acqua è abbastanza pulita.
Il costo del campeggio è 36 euro per 4 persone al giorno.

Domenica 16 luglio ROVINJ

Visita del centro di Rovigno, dove è situata la basilica di S. Eufemia. Molto bella la veduta dal campanile della stessa.
Pernottiamo anche la seconda notte nello stesso campeggio.

Lunedì 17 luglio ROVINJ- PULA - KORENICA (PLITVICE)

Ci spostiamo da Rovigno per raggiungere Pula (Pola).
Ci risulta molto difficoltoso trovare parcheggio e, dopo vari giri per la città, decidiamo di sostare lungo il mare, verso l'uscita del paese (direzione porto).
Da visitare l'arena (conservata benissimo) e il Tempio di Augusto.
Nel pomeriggio ci dirigiamo verso i laghi di Plitvice.
Troviamo un'area di sosta molto carina nel paese di Korenica (a circa 17 km dall'ingresso n°2 del parco naturalistico): Bistrot Marina.
Accogliente, gratuita, piccola (i posti disponibili per il parcheggio sono circa una decina), tranquilla, vicina ad un minimarket e ad un ristorantino dove si mangia molto bene ed è anche convenientissimo (367 Kn in 7...praticamente 8 euro a persona!).
Qui abbiamo gustato dell'ottimo maialetto allo spiedo, cevapcici (tipiche salsiccette aromatizzate) e raznijci (spiedini croati con carne di maiale, agnello e pollo).

Martedì 18 luglio PLITVICE

Visitiamo il parco naturalistico dei laghi di Plitvice sistemando il camper nel comodo parcheggio gratuito adiacente all'ingresso n°2 del parco. Costi d'ingresso al parco: 100 kn per gli adulti (15 euro) e 60 kn il ridotto (8,40 euro).
Scegliamo di seguire il percorso H, che consiste in una camminata di circa 4-6 ore, che prevede anche l'utilizzo del trenino (su ruote) e del battello (compresi nel costo del biglietto d'ingresso).
I laghi e le numerossissime cascate sono davvero stupendi...vale assolutamente la pena visitarli!
Consigliabile portarsi una felpa... essendo a circa 600 m sul livello del mare, all'ombra fa abbastanza fresco!
Dopo aver occupato l'intera giornata nell'esplorazione di questo luogo affascinante, decidiamo di pernottare nuovamente al Bistrot Marina, dove è anche possibile usufruire dei servizi del ristorante per scaricare le acque nere.

Mercoledì 19 luglio PLITVICE - PAG (POVLIJANA)

Ci spostiamo sull'isola di Pag, collegata alla terraferma da un ponte, ed incominciamo a cercare un posto dove sostare per 3 giorni.
Troviamo il Camping Simuni nel quale non ci risulta possibile la sosta poichè troppo affollato e molto caro (consigliamo quindi di evitarlo).
Preferiamo invece sistemarci nel Camping Tomi che si trova nel paese di Povlijana: sul mare, ombreggiato, non affollato, il mare è bello e la spiaggia vicina ma sassosa.
Nonostante il costo del campeggio non sia basso (30 euro a notte), i servizi da questo offerti sono abbastanza scadenti (docce piuttosto spartane) e l'inconveniente maggiore è l'assenza del camper service (bisogna caricare e scaricare a mano).

Giovedì 20 luglio e venerdì 21 luglio POVLIJANA

Sostiamo nel Camping Tomi di Povlijana.
I due pernottamenti sono stati movimentati a causa della vicinanza di un bar nel quale si sono esibiti musicisti fino all'1 di notte!

Sabato 22 luglio POVLIJANA - TROGIR

Sosta pranzo lungo la strada con la spelndida veduta dall'alto di Primosten.
Facciamo una breve sosta per concederci un bagno in mare lungo la strada e nel tardo pomeriggio arriviamo a Trogir.
Sistemiamo il camper in un pacheggio a pagamento (90 Kn = 12,60euro a notte) non custodito, trafficato, c'è la possibilità di parcheggiare all'ombra di una pineta, vicinissimo al centro, adiacente al ponte che sovrasta il porticciolo.
A pochi metri da questo parcheggio è allestito un mercatino permanente di frutta, verdura, e bancarelle di articoli per il mare. Market, macellerie e panifici sono molto vicini.
Segnaliamo inoltre un secondo parcheggio verso l'uscita del paese in direzione Split, a pagamento. Bella la vista dalle mura e dal campanile della chiesa principale.
Decidiamo di cenare in un elegante ristorante (Kamerlengo) che si trova nella via principale del paese: gustiamo dell'ottimo pesce, abbondante carne alla griglia e concludiamo con un dolce. Nonostante l'aspetto molto raffinato, il servizio impeccabile e la vasta scelta di piatti, il costo della cena è di soli 17 euro a testa! Lo consigliamo assolutamente!

Domenica 23 luglio TROGIR - SPLIT - ZIVOGOSCE

Raggiungiamo la città di Split (Spalato) sostando in un parcheggio a pagamento (15 Kn = 2 euro x 2 h) vicino al centro.
Dopo aver visitato il paese (bello ma rovinato dalle troppe costruzioni recenti proprio a ridosso dei resti antichi), sostiamo per il pranzo lungo la strada, e nel pomeriggio arriviamo a Zivogosce, dove ci sistemiamo nel Camping Dole.
Campeggio molto grande, lontano dal paese, sul mare (acqua pulita), con spiaggia sassosa, lunga ma stretta e affollatissima dagli ospiti del campeggio stesso, molto ombreggiato, non ci sono le piazzole (ognuno può liberamente scegliere il posto che più preferisce).
Il campeggio è dotato al suo interno di bancarelle di frutta e verdura, market (fornito di tutto, pane fresco compreso, tranne che di carne), gelaterie, cabine telefoniche, ristorante; molto buoni i servizi. Costo di un pernottamento: 30 euro.

Lunedì 24 luglio ZIVOGOSCE

Rimaniamo al camping Dole e nel pomeriggio ci concediamo un pò di divertimento con la banana trascinata da un motoscafo (a disposizione degli ospiti del campeggio). (60 Kn = 8,40 euro a persona per 15 min).

Martedì 25 luglio ZOVOGOSCE - DUBROVNIK

Ci dirigiamo verso Dubrovnik e, dopo aver girato inutilmente per il centro della città in cerca di un parcheggio, decidiamo di andare al Camping Solitudo.
Questo si trova a circa 5-6 km dal centro di Dubrovnik, che si può facilmente raggiungere con l'autobus n°6. I biglietti per il pullman (8 Kn = 1,10 euro) si comprano nell'edicola del campeggio e la fermata si trova a un centinaio di metri dal campeggio stesso.
I servizi del Solitudo sono davvero belli, nuovi e puliti.
A circa 200 m dal campeggio c'è una bella spiaggia, con scivolo ad acqua in mare e campo da pallanuoto.
Costo per un pernottamento: 40 euro.
Nel pomeriggio abbiamo visitato la città: bellissima, vale la pena fare il giro delle mura (circa 2 km a piedi).
Attenzione alle numerose offerte che vi verranno proposte in centro Dubrovnik dai vari ristoranti! Ci hanno offerto il vino gratis ma in compenso hanno alzato i prezzi dei piatti che abbiamo consumato!

Mercoledì 26 luglio DUBROVNIK - DOLI

Prima di riprendere la strada di rientro verso l'Italia, percorriamo un tratto di strada verso il sud della Croazia, dopo Dubrovnik, dalla quale si ha una stupenda veduta della città dall'alto.
Incominciamo così la risalita in direzione della Bosnia e sostiamo in uno dei numerosi autocamp che si incontrano lungo la costa, precisamente nel paese Doli, sulla strada da Dubrovnik verso il confine bosniaco.
Posto tranquillo, ombreggiato, spartani i servizi, non c'è il camper service ma c'è comunque la possibilità di caricare e scaricare, camp a gestione familiare.
Spiaggia quasi deserta, vicina (anche se non è bellissima), bello il mare.
Per la cena ordiniamo ai propietari dell'autocamp cozze e branzini che hanno provveduto a comprare e a cucinare apposta per noi.
Ceniamo all'ombra di grandi alberi sui nostri tavolini e il pesce è davvero buono e molto conveniente (11 euro a persona per 5 kg di cozze, 6 branzini e contorno!).
Il costo dell'autocamp è di 13 euro a notte.

Giovedì 27 luglio DOLI - MEDUGORJE - KASTEL NOVI

Attraversiamo il confine bosniaco e raggiungiamo la dogana di Metkovic (richieste esclusivamente carta verde, carte d'identità o passaporti) per dirigerci a Medugorje.
Sistemiamo il camper in un parcheggio gratuito, sterrato, grande, che si trova dietro la chiesa di Medugorje.
Nel primo pomeriggio ci spostiamo verso la collina delle apparizioni dove è possibile parcheggiare.
Dopo aver concluso la visita di Medugorje decidiamo di percorrere un buon tratto di strada verso Split e sostiamo a Kastel Novi.
Seguiamo l'indicazione per un Kamp ma, raggiuntolo, scopriamo che è molto piccolo e non c'è posto (il costo è di 20 euro a notte, buoni i servizi, sul mare).
Di conseguenza sostiamo in un parcheggio tranquillo proprio di fronte all'ingresso del Kamp, gratuitamente, ed il proprietario del campeggio ci permette comunque di usufruire delle docce.

Venerdì 28 luglio KASTEL NOVI - RIJEKA - TRIESTE

Riprendiamo il nostro viaggio di rientro verso casa e sostiamo a Rijeka in un parcheggio in centro città, vicino al porticciolo (6 Kn = 0,80 euro x 2h).
La città non ci fa subito una bella impressione: appena ci sistemiamo ci si avvicinano due mendicanti per chiederci qualche soldo. La via principale della città è comunque bella e pulita.
Dopo una breve visita di Rijeka, ci rimettiamo in viaggio ed arriviamo a Trieste, dove sostiamo, come all'andata, nel parcheggio lungo il porto.

Sabato 29 luglio TRIESTE - ARCORE

Da Trieste torniamo finalmente ad Arcore, dopo aver percorso complessivamente 2.803 km.

Moneta: 1 euro = 7,15 kune (il cambio è variabile ma si aggira su questa cifra).
Quasi dappertutto gli euro sono accettati.

Strade: le autostrade sono nuove, belle e scorrevoli.
La litoranea è a tratti trafficata, a curve ma tranquillamente percorribile.
Le stradine verso l'interno della Croazia sono a volte dissestate e non molto agevoli.

Alimentari: la carne non si trova facilmente, nei market si trova, a volte, solamente la carne di pollo.
Nonostante sia un paese di mare, non siamo riusciti a trovare una pescheria (tranne che a Dubrovnik, ma la mancanza di parcheggio non ci ha reso possibile l'acquisto del pesce).
Frutta e verdura si trovano spesso lungo la strada, in bancarelle di agricoltori.

Mare: bello ma le spiaggie sono tutte sassose (non abbiamo mai trovato spiaggie sabbiose). E' consigliabile portare delle scarpette per camminare sulle rocce e per fare il bagno in mare (in Croazia le vendono in quasi tutte le bancarelle).

Per ulteriori informazioni scrivere a luigi_redaelli @ it.ibm.com.


Viaggio effettuato nel Luglio 2006 da Luigi, Ada, Elena e Chiara

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina