CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

NORD KAPP

Viaggio effettuato dal 29-07 al 26-08-2004 da due equipaggi formati dalle famiglia Capogna Pino Rosalba e Alessia di Trofarello (TO) su camper Roller Team Granduca su Ford Transit e dalla famiglia Martinelli Gianpiero Daniela e Alice di Milano su DueErre Start 410 su Ford Transit.

1 ° GIORNO Km 140
Ci ritroviamo all' autogrill sulla MI-Laghi ed iniziamo il nostro viaggio. Passiamo il confine Svizzero di Chiasso ed arriviamo a sera a San Bernardino. Ci fermiamo al parcheggio prima del traforo per la cena e per dormire (al fresco).

2 ° GIORNO Km 759
Sveglia di buon mattino ci aspetta una giornata di viaggio attraverso le valli Svizzere passiamo da Bregenz (A) pieno di gasolio e via sulle veloci autostrade Tedesche con poco traffico (è sabato e non ci sono camion), in compenso fa molto caldo. Per la notte ci fermiamo a ECHTE un paesino appena fuori dall'autostrada, vicino al centro sportivo e ci facciamo pure una partitina a tennis.

3 ° GIORNO Km 558
Altra giornata di trasferimento; passiamo da Amburgo (dove facciamo un po' di coda per un incidente stradale) poi arriviamo a PUTTGARDEN e ci imbarchiamo per la Danimarca. Dal traghetto si vedono delle spiagge con alcune persone che fanno il bagno e fanno venire voglia di farlo anche a noi. Usciamo dall'autostrada Danese e ci fermiamo a KOGE un bel paesino dove troviamo un parcheggio per la notte vicino al porticciolo.

4 ° GIORNO Km 427
Ci svegliamo col sole e alle 8,40 siamo già sul ponte che unisce la Danimarca alla Svezia (uno spettacolo bellissimo). In Svezia percorriamo le veloci autostrade in mezzo a boschi e laghi stupendi con parecchie aree pic-nic. Nel pomeriggio ci fermiamo a GRANNA ed entriamo in un campeggio sul lago (anche qui gente che fa il bagno) e dopo esserci rilassati al sole e aver cenato pensiamo di passare un giorno in più in questo bel posto.

5 ° GIORNO Km 326
Sveglia sotto la pioggia e con nuvole basse; quindi cambio di programma e partenza per Stoccolma dove arriviamo per l'ora di pranzo. Dopo un lungo girovagare troviamo l'area di sosta per camper di LANGHOLMEN (poco segnalata ma molto comoda per raggiungere il centro a piedi in 20 minuti e con docce calde e carico-scarico). Pomeriggio visita ad alcuni quartieri della città (molto bella) la sera cena fuori dai camper con sole e molto caldo.

6 ° GIORNO Km 0
Oggi visita a STOCCOLMA: staremo in giro tutto il giorno ed essendo al nord pensiamo di portarci ombrelli, K-way e felpe ma pensiamo male, perchè sarà una giornata caldissima e avremo questo peso nello zaino per tutto il giorno. Visitiamo il porto dove ci sono dei bei velieri. A mezzogiorno andiamo a palazzo reale per il cambio della guardia (uno spettacolo da vedere!) . Pomeriggio dedicato alla visita di questa bellissima città e ritorno al parcheggio stanchi.

7 ° GIORNO Km 623
Partiamo da Stoccolma col sole che ci accompagnerà per tutto il giorno mentre saliamo verso la Finlandia attraversando stupendi paesaggi. Ci fermiamo su una bella spiaggia sabbiosa per bagnare i piedi nel mare ma c'è troppo caldo e l'umidità forma la nebbia pero' l'acqua non è fredda! La sera ci fermiamo vicino a UMEA in un parcheggio con a fianco un bel campo di calcio; inevitabili quattro tiri prima di cena. Notte tranquilla e alle 3 è già chiaro!

8 ° GIORNO Km 592
Oggi è un po nuvoloso ma sempre caldo. Avvistiamo le prime alci (sono grosse!). Ci fermiamo a mangiare ed entriamo nel bosco per cercare funghi ma troviamo mirtilli. Alle 15 siamo al confine con la Finlandia e dopo un paio d'ore siamo al Circolo Polare Artico. Ci sistemiamo per la notte nel parcheggio del villaggio di Babbo Natale assieme a parecchi altri camper (quasi tutti italiani ). Il villaggio chiude alle 19 quindi aspettiamo l'indomani per visitare. Si va a dormire a mezzanotte che c'è ancora luce.

9 ° GIORNO Km 334
Oggi giornata importante dobbiamo fare la foto con Babbo Natale (è un omone gigante) poi visitiamo l'ufficio postale molto caratteristico con già un atmosfera natalizia anche se siamo in maglietta e pantaloncini. Partiamo in tarda mattinata e pochi Km dopo avvistiamo le prime renne. Per la notte decidiamo di fermarci a INARI paese in riva al lago dove sostiamo nel grande parcheggio dietro i negozi di souvenir (molto tranquillo)

10 ° GIORNO Km 400
Ci svegliamo al fresco (14°) e di notte ha anche piovuto. Dopo un paio d'ore siamo in Norvegia a KARASJOK troviamo subito un carico e scarico comodo e ne approfittiamo con una tappa anche per pranzare. Il cielo è nuvoloso ma più ci avviciniamo a Capo Nord e più diventa azzurro. Imbocchiamo il tunnel per Capo Nord (220 mt sotto il mare!) e alle 17,30 siamo sul piazzale pieno di camper con un sole stupendo senza una nuvola. Andiamo subito per le foto di rito davanti al mappamondo poi visitiamo tutto il resto . La sera grande cena e fuori per le foto col sole di mezzanotte.

11 ° GIORNO Km 35
Mattinata a Capo Nord poi nel pomeriggio decidiamo di visitare il paese di HONNINGSVAG dove sostiamo nel parcheggio del porto anche per la notte. Il paese è carino e la sera arrivano le navi da crociera cariche di turisti che vengono portati a Capo Nord con i pulman per vedere il sole di mezzanotte (che oggi non c'è).

12 ° GIORNO Km 377
Da Honningsvag partiamo verso Hammerfest la città più a nord del mondo (niente di eccezionale anche perché piove) però vediamo l'arrivo della nave Hurtigrute carica di turisti che scendono a visitare la città. Ci fermiamo a mangiare poi proseguiamo in direzione di Alta col cielo sempre grigio che promette solo acqua. Troviamo un piccolo paesino TALVIK con un bel parcheggio in riva al mare e decidiamo di fermarci per la notte.

13 ° GIORNO Km 533
Giornata di trasferimento (lunga) con paesaggi stupendi con lunghi fiordi col mare dai colori azzurri tipo la Sardegna. Il pomeriggio è un po più noioso forse perché troviamo un po di traffico che ci rallenta la marcia . Arriviamo a Narvik dove cerchiamo un posto per la notte che non troviamo quindi torniamo verso nord dove abbiamo visto un parcheggio sul mare molto carino e li decidiamo di restare.

14 ° GIORNO Km 292
Dopo un'ottima dormita oggi si parte destinazione Lofoten. La strada è molto bella coi soliti panorami stupendi ponti e gallerie. Alle 16 siamo a Melbu per il traghetto che in mezz'ora ci porta in questo paradiso che sono queste isole. La giornata è stupenda e anche i luoghi ne risentono di questo cielo sereno. Passiamo spiagge con sabbia bianca e mare turchese dove ci fermiamo per fare delle foto coi piedi nell'acqua (non è freddissima ). Andiamo a Svolvear che è la città più importante ed è anche molto carina, poi però decidiamo di andare a Honningsvear dove sostiamo nel parcheggio all'entrata della città con altri camper. Ottima cittadina con case costruite su palafitte e qui ci dedichiamo anche alla pesca (con successo).

15 ° GIORNO
Oggi giornata di relax, pesca, visita ai vari negozietti del villaggio, cuciniamo i merluzzi pescati e ci siamo divertiti parecchio .

16 ° GIORNO Km 156
Visitiamo le Lofoten che sono veramente un paradiso. Andiamo a Eggum villaggio di quattro case con in fondo un cancello con una cassetta delle lettere con un cartello su cui è scritto che per sostare bisogna pagare una piccola cifra . Paghiamo e subito lo spettacolo che si presenta davanti a noi merita ben oltre le poche corone che abbiamo versato: una vallata tutta verde con spiagge splendide e un silenzio incredibile. Un luogo indescrivibile. Visitiamo Leknes (bel paesino) poi dopo un tunnel di 2 Km sotto il mare e dei paesaggi da favola arriviamo a Reine (stupendo) e qui continuiamo nella pesca ai merluzzi fino quando comincia a piovere (pioverà tuta notte).

17 ° GIORNO Km 17
Ferragosto sotto la pioggia. Andiamo ad A ma non riusciamo nemmeno a scendere dal camper cosi ci mettiamo pazientemente in fila per il traghetto per Bodo e qui passeremo la giornata perché al momento di salire non ci stiamo tutti e due gli equipaggi cosi aspettiamo l'altro che parte alle 19 ma fa scalo alle isole Vaeroy e Rost e il viaggio dura 8 ore con un bel mare mosso (però vediamo un tramonto stupendo ). Sbarchiamo a Bodo alle 3 di notte e 200 mt dopo ci fermiamo a dormire. (Che avventura).

18 ° GIORNO Km 298
Ci svegliamo col rumore di auto e camion (avevamo perso l'abitudine), e ci mettiamo in moto con destinazione Circolo Polare, dove arriviamo nel pomeriggio dopo aver attraversato dei paesaggi molto suggestivi. Nel centro turistico costruito sopra la linea del Circolo Polare Artico scriviamo le ultime cartoline e acquistiamo qualche souvenir di questo posto abbastanza irreale, vediamo le solite renne (che poi risulteranno essere le ultime). Passiamo poi Mo-i-Rana e ci fermiamo a dormire a Korgen, dove cuciniamo anche gli ultimi merluzzi che abbiamo pescato.

19 ° GIORNO Km 386
Lasciata Korgen dopo alcuni km ci fermiamo a vedere le belle cascate di Lackfossen dove in primavera i salmoni risalgono le rapide. Poi proseguiamo fino a Levanger dove arriviamo nel primo pomeriggio e troviamo un parcheggio in riva al mare con un bel prato dove decidiamo di fermarci e c'è anche una piscina con gli scivoli e toboga cosi anche le ragazze sono felicissime. La sera ceniamo all'aperto con una temperatura quasi da Italia.

20 ° GIORNO Km 214
Oggi visita alla città di Trondheim, molto bella e vivace, forse perché è una giornata di sole bellissima e c'è molta gente per strada. L'entrata in città costa 25 nok e anche i parcheggi sono tutti a pagamento. Dopo pranzo lasciamo la costa occidentale della Norvegia e prendiamo la direzione di Oslo e incominciamo a trovare le montagne. La sera ci fermiamo a Oppdal, famosa stazione sciistica piena di supermercati (probabilmente in inverno molta gente viene qui per sciare), e dormiamo in un tranquillo parcheggio dietro uno di questi supermercati.

21 ° GIORNO Km 481
Ci svegliamo con un cielo nuvoloso che non promette niente di buono, infatti dopo pochi km inizia a piovere. Arriviamo a Lillehammer e visitiamo il villaggio olimpico sotto una pioggia battente pranziamo sotto i trampolini del salto con gli sci e nel pomeriggio arrivano dei ragazzini con gli sci per gli allenamenti (sotto l'acqua) sulla pista di salto in erba sintetica e restiamo incantati a vedere questi ragazzi volanti (un po' pazzi). Arriviamo ad Oslo verso sera e ci piazziamo al camping Ekeberg molto bello praticamente in città e in posizione panoramica.

22 ° GIORNO
Dal campeggio per raggiungere il centro città c'è un autobus comodissimo visitiamo i musei (folcloristico, delle navi vikinghe, etc.). Anche Oslo è una bellissima città con parecchia gente lungo le strade. C'è anche l'inizio dell' anno universitario e assistiamo a una festa per strada degli studenti molto allegra con musica e mercatino dei libri. La sera torniamo stanchi al campeggio ma come al solito assistiamo al solito tramonto spettacolare.

23 ° GIORNO Km 557
Lasciamo Oslo e ci dirigiamo verso la Svezia attraversando zone molto popolate. Ci lasciamo alle spalle anche Goteborg e velocemente arriviamo a Helsingborg dove in cinque minuti siamo sul traghetto e partiamo per la Danimarca; neanche il tempo di scendere dal camper che vediamo il castello di Kronborg . Sbarchiamo e cerchiamo un parcheggio per la notte poiché nei pressi del castello ci sono divieti ai camper. Veniamo indirizzati fuori città lungo la costa dove troviamo un ottimo parcheggio in riva al mare dove passiamo una bella nottata.

24 ° GIORNO Km 56
Oggi visitiamo il castello che ha ispirato Shakespeare per l'Amleto, poi si prosegue per Copenaghen oggi è domenica e il traffico in città è quasi nullo così arriviamo in centro in un attimo.Troviamo un parcheggio dietro il Tivoli con altri camper e ci fermiamo. Dopo aver pranzato ci mettiamo in marcia per visitare un'altra bellissima città. Arriviamo alla Sirenetta seguendo una scia di gente, poi prendiamo le biciclette del comune. La sera entriamo al Tivoli ed assistiamo agli spettacoli (è ancora una bella serata estiva e c'è parecchia gente) poi dopo lo spettacolo delle luci sul laghetto andiamo a dormire.

25 ° GIORNO
Giornata dedicata alla visita della città. Dopo un lungo giro per le vie pedonali a mezzogiorno assistiamo al cambio della guardia davanti al palazzo reale (niente di eccezionale) poi andiamo a fare un pic-nic in un bel parco dove arriva un bel po di gente a prendere il sole visto che oggi è una giornata caldissima. Torniamo al parcheggio e scopriamo che non possiamo dormire nel parcheggio in cui siamo e veniamo indirizzati a un'area di sosta non distante dal centro città dove dopo aver trattato sul prezzo ci facciamo una bella doccia e anche qui passiamo una buona sera.

26 ° GIORNO Km 368
Dopo le solite operazioni di carico scarico andiamo a visitare la fabbrica di birra Carlsberg e dopo aver assaggiato delle ottime birre ci viene appetito, così pranziamo nel parcheggio dei bus della fabbrica. Il pomeriggio in poco tempo siamo a Rodby e in poco tempo siamo già sul traghetto per Puttgarden e iniziamo la parte più brutta del nostro viaggio (le autostrade tedesche per il ritorno dalle vacanze). Passiamo Amburgo poi cerchiamo un paese per la notte.Troviamo un ragazzo che parla italiano il quale ci indica un parcheggio in mezzo a dei boschi stupendi vicino a uno zoo molto tranquillo. Il tempo di mangiare e inizia un forte temporale che ci obbliga a rimanere chiusi nei camper.

27 ° GIORNO Km 808
Lunga giornata di trasferimento con un po di traffico in autostrada. Ci fermiamo per la sera in un paesino carino dove troviamo un bar e ci mangiamo wurstel e beviamo birra, poi per dormire ci spostiamo a Lindau (nell'area di sosta segnalata)

28 ° GIORNO Km 310
Ultimo giorno di queste meravigliose vacanze. Attraversiamo la Svizzera ed arriviamo in Italia nel primo pomeriggio. Concludendo: abbiamo percorso 9000 km attraverso paesaggi stupendi. Il clima è stato ottimo. Non abbiamo avuto problemi di nessun genere. I paesi nordici si prestano in modo incredibile alla vacanza in plein air. Speriamo di contribuire con questo nostro resoconto ai viaggi futuri del popolo camperista verso il nord Europa. E un arrivederci al NORD!


Viaggio effettuato dalle famiglie Capogna e Martinelli nell'Agosto 2004

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
677 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina