CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itA CAPO NORD!

 

·         Equipaggio: Fiat Ducato Miller noleggiato da Caselli (Pr)

                          Beppe e Mariuccia

                          Luca (18 anni fatti a Capo Nord)

                          Massimo e Milena

                          Elia (14 anni)

Per tutti è stata la prima esperienza in camper (solo Massimo ha fatto 3 giorni all’Oktoberfest).

·         Partenza: 12\08\2006

·         Rientro: 26\08\2006

·         Spesa totale: € 8500 circa (noleggio compreso)

 

Dedicato a Beppe, grande autista e guida, che si è fatto 9000 km in due settimane!

 

12\08\2006: Partenza da Piacenza (ore 12:00)

Siamo carichi come dei muli, pertanto decidiamo di passare per l’Austria per evitare i controlli svizzeri.

La nostra vacanza inizia subito con il piede sbagliato: infatti troviamo delle mega code al Brennero che ci fanno modificare il nostro itinerario in quanto il tempo è limitato.

Ore 15:00: Piove e c’è sempre colonna, si procede molto a rilento. Lo zio Beppe non ha mai fame: noi si! (purtroppo guida lui).

Ore 19:00: Siamo in Austria: piove e c’è molto freddo tanto che sulla cima dei monti si vede la neve (dov’è la nostra afa quotidiana?).

Ore 21:35: Arrivati a Monaco ci aspetta una super cena e una dormita nell’ area di servizio. Abbiamo percorso 600 km.

 

13\08\2006: Secondo giorno di viaggio

Attraversiamo la Germania che è parecchio noiosa vista dall’autostrada.

Ore 19:00: Decidiamo di fermarci in un campeggio per la notte. Siamo a Egestorf nel camping Azur (54€ tutto compreso) dove troviamo anche un buon ristorante. Abbiamo percorso 700 km.

 

14\08\2006: Terzo giorno di viaggio

Partiamo alle 7:30 in direzione Puttgarden dove ci imbarcheremo sul traghetto diretto in Danimarca.

Ore 10:45: Riusciamo a traghettare dopo grandi rallentamenti per lavori in corso.

Ore 11:30: Entriamo in Danimarca portandoci dietro anche la pioggia. Decidiamo, quindi, di fare una piccola pausa pranzo vicino a un faro dove troviamo tantissimo vento e qualche timido raggio di sole.

Ore 15:00: Percorriamo il magnifico ponte di Malmo che ci porta in Svezia (€ 64). E’ una costruzione imponente lunga 12 km che poi continua per altri 4 km sotto il livello del mare. Fa un po’ impressione tanto è alto e lungo. Siamo in Svezia: incontriamo belle strade senza cartelloni pubblicitari (è bellissimo: niente ti impedisce la vista e niente deturpa il paesaggio), boschi di pini e di abeti e le classiche casette rosse che assomigliano a quelle delle fiabe: le tendine di pizzo, la lampada alla finestra e i balconcini fioriti. Cerco il significato delle lampade alle finestre perché anche tutti i luoghi pubblici ce l’hanno: forse è un segno di benvenuto! Quindi facciamo il pieno pagando in Euro: è molto sconveniente perché applicano dei cambi da usurai; d’ora in poi pagheremo sempre con la carta di credito.

Ore 19:00: Decidiamo di fermarci per la notte. Siamo a Joakoping e abbiamo percorso 650 km.

 

15\08\2006: Quarto giorno di viaggio

Partiamo alle 7:00 per un’altra giornata di viaggio.

Ore 10:00: Sosta per carburante e colazione. Mangiamo delle brioches calde e buonissime che sembrano integrali. Ripartiamo sotto un violento acquazzone che per fortuna dura poco. C’è molto freddo tanto che di notte accendiamo il riscaldamento (ci consoliamo visto che in Italia c’è ancora più freddo). Sono tre giorni che viaggiamo fra boschi e monti: non abbiamo mai visto tanti alberi! Telefono ad un amico falegname e gli dico che sono in un posto che farebbe la sua felicità ma non capisce!!

Ore 12:00: Pausa pranzo in un’ottima area di sosta con bagni molto puliti e acqua calda. Ripartiamo in direzione Umea. Purtroppo ci portiamo dietro anche l’acqua che ormai è una compagna di viaggio. Sulla E4 troviamo molti rallentamenti che ci fanno perdere tempo. I boschi ogni tanto si diradano per lasciare il posto a grandi laghi sia a destra che a sinistra della strada.

Ore 19:00: Ci fermiamo a Ornskoldsvik in un piccolo campeggio molto carino. Peccato per la pioggia che ci accompagna ovunque. Incontriamo 3 camper italiani: cerchiamo di socializzare ma non è aria! Una delle passeggere è quasi isterica con il marito per il posto, per il tempo e per i km ancora da percorrere (forse preferiva andare a Rimini). Oggi abbiamo percorso 860 km.

 

16\08\2006: Quinto giorno di viaggio

Oggi si parte alle 7:30 in direzione Rovaniemi (città di Babbo Natale)

Ore 16:00: Dopo una giornata di viaggio arriviamo al campeggio di Rovaniemi dove scopriamo che il villaggio di Babbo Natale è a 8 km di distanza e chiude alle 18. Quindi, decidiamo di fermarci e questa sosta prolungata modificherà il nostro itinerario: infatti dovremo saltare la città di Bergen a causa del ritardo accumulato.

Ore 20:00: Dopo una bella doccia calda, facciamo un giro per la città; niente di speciale: troviamo bar, ristoranti e negozi rigorosamente chiusi. Riusciamo per miracolo a mangiare una pizza (prendiamo la artico con carne di renna che è molto buona e saporita). Dopo le 21 sembra ci sia il coprifuoco: non c’è nessuno in giro considerando che viene buio verso le 23. Quindi andiamo a letto. Abbiamo percorso 620 km.

 

17\08\2006: Sesto giorno di viaggio

Alle 8:30 ci svegliamo tra scoiattoli e conigli!! Siamo pronti a partire per il villaggio di Babbo Natale. Sulla strada incontriamo la grotta di Santa Claus: ci fermiamo. Vicino all’ingresso c’è un bellissimo viale con ai lati dei lampioni fatti a candela; scopriamo, poi, che la grotta è chiusa al pubblico: peccato!!

Ore 9:30: Finalmente arriviamo al villaggio. E’ bellissimo, ci perdiamo nei negozietti a caccia di souvenirs e facciamo la foto di rito con Babbo Natale che è molto simpatico, parla italiano e conosce perfettamente le nostre città. Quindi, pranziamo nel ristorante del villaggio in mezzo a tantissimi italiani arrivati con un viaggio organizzato. Mangiamo anche la renna che è buonissima. Paghiamo pochissimo (circa 20 € a testa): per fortuna che ci avevano detto che i paesi Scandinavi erano carissimi!!

Ore 12:30: Ripartiamo in direzione Ivalo per vedere i suoi bellissimi laghetti.

Percorriamo la mitica 92 (menzionata da tutti nei diari di bordo): è veramente fantastica, sembra di essere sulle montagne russe. Su questa strada vediamo anche tantissime renne che camminano vicinissime alle auto.

Ore 18:00: Ci fermiamo per la notte a Karasyok. Oggi sono stati percorsi 470 km.

 

18\08\2006: Settimo giorno di viaggio

Alle 7:30 si parte per Capo Nord!!! (Purtroppo piove ancora a dirotto). Incontriamo i villaggi sami: ci fermiamo per foto e ricordini. Passiamo un ponte che costa 90 € e finalmente, dopo panorami mozzafiato, arriviamo sul piazzale di Capo Nord (ingresso 780 sek). Per fortuna ha smesso di piovere ma in compenso troviamo la nebbia che non ci fa ammirare il paesaggio.

Ore 10:30: Decidiamo di fare un po’ di compere, scriviamo le cartoline e improvvisamente la nebbia si dirada permettendoci di scattare le foto di rito al famoso mondo. Troviamo anche qui tantissimi italiani in moto o in auto.

Ore 16:00: Decidiamo di partire verso Alta dove, poi, troviamo anche un campeggio. Abbiamo percorso 470 km.

 

19\08\2006: Ottavo giorno di viaggio

Partiamo alle 8:30 verso i fiordi norvegesi che si cominciano a vedere. Durante il tragitto incontriamo delle belle chiese, tutte con ai lati il cimitero che altro non è che un prato verde con delle lapidi piccole e tutte uguali. Oggi ci fermiamo spesso a scattare delle foto: ci sono dei panorami senza pari! Facciamo anche delle riprese con la telecamera: si va dalle vette dei ghiacciai, ai laghi, al mare con colori che hanno dell’incredibile.

Ore 18:30: Ci fermiamo a Narvik per dormire. Oggi sono stati percorsi 590 km.

 

20\08\2006: Nono giorno di viaggio  

Compleanno di Luca. Oggi si parte alle 8:00 per andare a Andenes dove ci aspetta il safari delle balene!! (c’è una bellissima giornata e finalmente troviamo il sole).

Ore 11:30: Ci imbarchiamo su un piccolo peschereccio (costo circa 100€ a testa). Sulla barca fa molto freddo ma il personale è attrezzato e gentilmente ci fornisce di coperte. Finalmente al largo avvistiamo un Capodoglio: è enorme, ogni tanto sbuffa e si alza un bello zampillo. Dopo qualche minuto si immerge facendoci vedere la sua possente coda…. Splendida!! L’equipaggio ci avverte che ce ne sono altri in giro, infatti riusciamo a vederne ancora due.

Ore 16:00: Ritorniamo a terra. Riscontriamo, successivamente, che questa gita è un po’ cara ma ne è valsa la pena.

Ore 16:30: Ci rimettiamo in viaggio, destinazione isole Lofoten. A Melbu ci imbarchiamo su un traghetto dopo un po’ di coda.

Ore 21:30: Sbarchiamo a Fiskebol dove ci fermiamo per la notte. Oggi abbiamo percorso 230 km.

 

21\08\2006: Decimo giorno di viaggio

Partiamo alle 8:45 per visitare le Lofoten. Queste sono stupende ma purtroppo il tempo stringe e dobbiamo imbarcarci sul traghetto che ci porterà a Bodo.

Ore 14:00: Ci imbarchiamo e durante le 4 ore di traversata ci dedichiamo al relax e a scattare foto dal ponte.

Ore 18:00: C’è il sole quando arriviamo a Bodo. Appena sbarcati ci dirigiamo subito verso il gorgo citato in quasi tutte le guide. Non è bellissimo, forse siamo arrivati nel momento sbagliato. Comunque ci godiamo il sole e i panorami circostanti.

Ore 20:30: Ci fermiamo in un campeggio dove riusciamo a lavare ed asciugare un po’ di biancheria. Verso mezzanotte uscendo dal camper vediamo l’Aurora Boreale. A bocca aperta riusciamo a fotografare (la foto più bella è venuta a Elia). Questa “visione” ci ripaga della stanchezza che cominciamo ad accusare. Oggi abbiamo percorso 270 km.

 

22\08\2006: Undicesimo giorno di viaggio

Partiamo alle 8:30 e ci dirigiamo verso la cascata delle sette sorelle che si trova a Moirana. Passiamo al circolo polare artico dove facciamo una sosta per pranzare.

Ore 13:00: Ripartiamo ma non riusciamo a trovare questa cascata che non è indicata da nessuna parte. Quindi rinunciamo e proseguiamo.

Ore 16:15: Sostiamo alla porta del nord (la struttura, però, è inutilizzata). Niente di che.

Ore 19:00: Ci fermiamo in un piccolo campeggio. Oggi abbiamo percorso 540 km.

 

23\08\2006: Dodicesimo giorno di viaggio

Partiamo alle ore 7:00 in direzione Oslo. Oggi ci aspettano tanti km su strade di montagna che sono molto belle perché costeggiano sempre un fiume o un lago. Sul camper si gioca a carte, si dorme e si legge. Solo lo zio Beppe continua a guidare….

Ore 19:00: Ci fermiamo a mangiare in un ristorante a 60 km da Oslo. Oggi sono stati percorsi 650 km.

 

24\08\2006: Tredicesimo giorno di viaggio

Ci svegliamo alle 7:30 e partiamo. Dopo poco passiamo a Oslo che, però, vediamo solo dall’autostrada.

Ore 13:00: Ci fermiamo a mangiare appena passata la città di Goteborg. Quindi, ripartiamo e, nel pomeriggio, ripercorriamo il magnifico ponte di Malmo che non ci entusiasma più. Ormai si pensa solo al ritorno…

Ore 19:00: Alle 19:30 ci imbarchiamo per Puttgarden. Appena sbarcati ci fermiamo a dormire. Oggi abbiamo percorso 920 km (però!!!!).

 

25\08\2006: Quattordicesimo giorno di viaggio

Oggi sveglia alle 8:00. Percorriamo l’autostrada in Germania.

Ore 21:00: Ci fermiamo a dormire in un’area di servizio. Oggi abbiamo percorso 750 km.

 

26\08\2006: Quindicesimo e ultimo giorno di viaggio

Alle 8:30 partiamo per Piacenza. Stavolta facciamo la Svizzera perché siamo nel peso visto che ci siamo mangiati tutte le provviste.

Ore 18:00:Arriviamo a casa. Oggi i km sono 550.

 

Il viaggio è finito e come sempre c’è un po’ di tristezza. Leggendo questo diario mi rendo conto di aver fatto un’esperienza unica che, forse, nel momento in cui l’ho vissuta non ho apprezzato a pieno, anche perché è stato un viaggio troppo breve e intenso. Comunque, fra qualche anno, lo rifarei magari con un camper mio. Ho scoperto che è proprio la vacanza che mi piace di più perché ti senti proprio libero. Il nord, poi, è splendido, pulito, ordinato e assolutamente non caro!!!!

In totale abbiamo percorso 8900 km.


Viaggio effettuato ad Agosto 2006 dalle famiglie Romanini-Bonetti-Giavazzi

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
678 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina