CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itSICILIA

Partenza lunedì 15ottobre, verso le 10. per  il secondo anno meta Sicilia ….

Una coincidenza che ci ha portato fortuna, lo stesso giorno del 2006!

Arrivo alle ore 19 al camping Onda Azzurra di Corigliano Calabro ( lungo la nazionale che collega la cittadina alla deviazione di Sibari .Un po’ difficile da trovare, specie di notte, ma poi arrivati abbiamo avuto una buona accoglienza in un buon campeggio aperto tutto l’anno e strapieno di stagionali tedeschi. 

Martedì 16 ottobre, traghettiamo verso le ore 14 e alle 16 siamo in campeggio, camping Marinello. Sul mare, tra Oliveri e Tindari,località Laghetti di Marinello ;  siamo sul golfo di Milazzo, fa caldo, siamo sui 27 gradi e le zanzare pungono terribilmente. E’ ancora presto,una bella passeggiata lungo la riva del mare è veramente rilassante dopo due giorni di viaggio .Una bella doccia e tante spruzzate di Autan  e vaiiiii!Per  cena a poche centinaia di metri ci accoglie un buon ristorante di pesce …..tanto per cambiare , il primo di una lunga serie ! 

17 ottobre, mercoledì Tindari : si sale su fino al grande parcheggio, poi in navetta fin sotto al santuario della Madonna Negra o Nera, il santuario è di fabbricazione recente, ma il suo significato e la posizione geografica lo rendono stupendo .A poche centinaia di metri le rovine dell’antica Tindari, l’anfitetro Greco, i resti di un’insediamento romano con l’annessa Basilica, la giornata è bellissima, un mare azzurro circonda le isole Eolie in lontananza .Scendiamo a Patti per ammirare lo scoglio del leone dormiente e la villa romana .nel tardo pomeriggio passeggiata tra i laghetti di Tindari , un’oasi naturalistica suggestiva con sullo sfondo ancora le Isole Eolie .

18 ottobre, giovedì prima breve tappa a Solunto, purtroppo una recente frana ha ostruito l’accesso al sito archeologico e non ci consentono di salire neppure a piedi .Abbiamo deciso di saltare Palermo, le condizioni meteo in arrivo ci fanno preoccupare … Usciamo dall’autostrada e puntiamo su Segesta : prima la visita al tempio solitario e poi trasportati dal bus-navetta saliamo  all’anfiteatro greco immerso nell’acropoli, una città greca lontana dal mare, sembra una cosa inconcepibile eppure esiste !!!.Arriviamo a San Vito lo Capo, camping la Fata, nel tardo pomeriggio,fa caldo alle 21 sono 25 gradi, c’è la sagra del pesce azzurro, perché non approfittarne ???Domani prima di Erice andremo all’ Oasi naturalistica dello “ Zingaro “ 

19 ott. 07 –Venerdi Purtroppo ci svegliamo con il temporale e allora decidiamo di recarci direttamente ad Erice sperando che il tempo si metta al meglio,come di solito accade in Sicilia. Saliamo su lungo i tornanti fino al parcheggio dei pulman e camper di Porta Spada, fra le nuvole ci siamo solo noi !!Ma il tempo ci è clemente ed esce il sole Abbiamo visitato Erice con molta calma, solo alcune comitive di inglesi e pochissimi turisti “solitari”; le chiese – il castello di Venere – le mura ciclopiche –la Cattedrale un tour romantico e silenzioso, interrotto solo da qualche brusio o dai rintocchi di qualche campanile !nel pomeriggio torniamo sul golfo di Capo san Vito per goderci un tramonto “ indimenticabile “E la bella giornata prosegue la sera, a San Vito c’è la sagra del “ pesce azzurro “ con tanto di musiche e spettacoli folkloristici, nulla di meglio per completare una giornata “ spettacolare “ 20 0ttobre 07 – sabato A San Vito piove e allora andiamo a Mozia dove ancora una volta ci saluta una splendida giornata di sole  – Parcheggiamo nei pressi dell’imbarcadero per Motya, è possibile anche la sosta notturna .Il piccolo traghetto ci porta sull’isola con una breve corsa . Una visita al museo Whitacher  è d’obbligo, grazie a lui il sito archeologico è stato scoperto è valorizzato .Le rovine si fondono con una vegetazione lussureggiante formando un insieme stupendo .

Un giro per le saline e al museo del sale poi degli spaghetti ai frutti di mare a dir poco eccezionali ; facciamo quattro chiacchiere con il proprietario del ristorante e scopriamo che è vissuto alcuni anni a Pesaro ( abitiamo a 30 km ) e Rimini giocando a calcio nelle squadre locali. Scendiamo pian piano verso  Marsala e Ma zara del Vallo, verso le 18 siamo a Selinunte, il sito archeologico sta chiudendo e allora fatte alcune spese in un piccolo supermercato ci rechiamo al camping Athena di Marinella di Selinunte, l’accoglienza è cordiale e il campeggio è molto ordinato e ben strutturato, vi sono una decina di camper, tanti per questo periodo !

21 ottobre domenica Selinunte, il grande tempio E, i ruderi, i ruderi, l’acropili con le mura gigantesche, un vento fortissimo tiene lontana la pioggia, le nuvole corrono veloci sulle nostre teste, una giornata con immagini avvolte da continui cambiamenti di luce. All’interno del parco solo inglesi e tedeschi, ci spostiamo con i piccoli trenini ed un ragazzo cordialissimo ci fa da guida improvvisata !
Più avanti facciamo una piccola deviazione verso I resti di
Eraclea Minoa .Lo spettacolo naturale di Capo Bianco, la falesia bianchissima, la pineta lussureggiante ed un golfo stupendo, qui l’estate è come stare su un’isola tropicale ! troppo bello, e pensare che pochi conoscono questo angolo di paradiso.
La notte ci fermiamo
Camping Internazionale – località San Leone – Valle dei Tempi di Agrigento 18,00 euro per soci Plain Air- Dopo cena facciamo un breve giro per ammirare,ancora una volta, la Valle dei templi illuminata.Per il secondo anno consecutivo il piccolo ristorante del campeggio ci prepara delle stupende linguine con le triglie !!!! 

22 ottobre LUNEDI  Piazza Armerina – La Villa del Casale

Purtroppo la villa è tutta in restauro, le coperture artificiali falsano l’aspetto reale della struttura e si perde la visione d’insieme ; comunque i mosaici sono tutti ben visibili anche se ogni tanto sono ricoperti dai restauratori e dai loro strumenti di lavoro lasciati qua e là un po’ in maniera disordinata . vi è una bella area di sosta nella quale è possibile anche pernottare, personalmente, specie in bassa stagione, non mi sembra il posto ideale .

Nel pomeriggio ci dirigiamo verso Siracusa e nella zona dell’aeroporto di Catania  ci becchiamo un bel temporale

Arriviamo a Siracusa che è quasi notte, ci fermiamo nell’ area attrezzata  Von Platen – perfettamente segnalata sia localmente che dal Portolano– 15 euro tutto compreso.Base ideale per visitare Siracusa e Noto .

23 ottobre martedì :bella giornata primaverile Il Museo Archeologico Regionale, a circa 200 metri dal parking, ci coinvolge per l’intera mattinata .Dopo un veloce spuntino ci avviamo verso la zona della Nea-polis, più o meno 4\500 dal parking :è il vero gioiello di Siracusa : le latomie – l’orecchio di Dioniso – la grotta dei cordari, il tetro greco, l’ara di   Ierone II,  l’anfitetro romano e poco lontano la tomba di Archimede, un pomeriggio di sole tra memorie storiche e architettoniche di indescrivibile valore .E’ quasi buio quando decidiamo di tornare al camper,nel scendere verso l’area di sosta troviamo una pasticceria con la P maiuscole, ci prepara dei canoli siciliani la fine del mondo ed una degustazione di pasta con le mandorle di produzione artigianale eccellente , al ritorno penseremo alla dieta .La basilica della Madonna delle Lacrime è ancora aperta, un momento di raccoglimento e ringraziamento è quello che ci vuole dopo questa splendida giornata .

24 ottobre mercoledì ancora bel tempo, al centro Italia sta ancora piovendo e fa freddo!Con l'autobus che ferma di fianco al Parking ci spostiamo al quartiere dell’Ortigia, centro storico di Siracusa con la caratteristica fonte Aretusa, la bella cattedrale ,le vie caratteristiche e lo spettacolo del mare. Purtroppo il Castello Maniale è chiuso per restauri, torniamo di nuovo in piazza e finiamo nel solito menù, spaghetti ai frutti di mare, peperoni gratinati e seppie al forno !!!Pomeriggio a Noto :  mezz'ora di camper e trovata fortunatamente una delle poche aree di sosta,ci godiamo lo spettacolo del centro storico : la cattedrale ormai famosissima, il palazzo del comune, il teatro, altre chiese di notevole valore architettonico !il nostro viaggio volge alla fine, cominciamo i primi acquisti di prodotti locali e souvenirs. Torniano a Siracusa verso le 20, Noto è bellissima anche di notte !

25ottobre giovedì Destinazione Taormina ...purtroppo oltre Catania inizia a piovere e nei pressi di Giardini Naxos si scatena un vero e proprio nubufragio.Anche questa volta decidiamo di saltare Taormina !procedendo lungo la costa scopriamo lo spettacolo di Capo S.Alessio e la bella cittadina di Sant,Alessio Siculo  e poi di Nizza di Sicilia –Verso le 15 siamo di nuovo sul traghetto, attraversiamo velocemente la Calabria fra centinaia di camion e decine di "lavori in corso " sempre sotto la pioggia .Verso le 22 ci fermiamo per la notte nell' Area Camper Nettuno Metaponto Lido – 10 euro come l’anno scorso. Piove e fa freddo.

26 ottobre venerdi :è tornato il sole ; un fuori programma ci vuole proprio ! Una breve deviazione ci porta ad Alberobello .Proprio vicino alla zona dei trulli troviamo una bella area camper attrezzata con pozzetto e carico, 5 euro l'intera giornata . Il centro storico è carinissimo,specie sotto il sole !Un giro veramente rilassante e le ultime spese !Scattate le ultime 200 foto, raccogliamo delle olive ( il parking è in un uliveto ),penne con le olive, mozzarella, pomodoro e pecorino siciliano : esperimento ben riuscito !

Dopo pranzo riprendiamo l'autostrada, ormai si torna a casa.La meravigliosa Sicilia ci ha affascinato ancora una volta,

anche il prossimo autunno torneremo in questa stupenda terra! Mario Alberto & Tatiana

Km percorsi 3247    maralb50@tin.it http://digilander.libero.it/granduca1960


Viaggio effettuato nell'Ottobre 2007 da Mario Alberto e Tatiana

Potete trovare ulteriori informazioni sulle localitÓ toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i pi¨ recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
678 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina