CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itGITA BREVE A VIENNA

Quest'anno abbiamo deciso di trascorrere la nostra quasi tradizionale gita d'inizio anno a Vienna. Fino al giorno prima eravamo ancora indecisi se andare o no, ma poi, anche sotto la pressione dei figli abbiamo deciso di partire come di solito il primo Gennaio ad una certa ora non stabilita.

1 Gennaio 2007.

Il mattino del capodanno quindi, ancora assonnati, finiamo di preparare le ultime cose da portare via e finalmente alle ore 11,20 ci mettiamo in viaggio da Montevarchi (AR) entrando in autosole che troviamo abbastanza trafficata nonostante l'insolita giornata. Il tempo non è dei migliori, infatti, è nuvolo ma non piove. In prossimità di Padova cominciamo a trovare la pioggia che ci accompagnerà per gran parte del viaggio assieme a nebbia ed ad un'aria plumbea che nonostante siano le tre del pomeriggio fa gia buio. Finalmente cessa di piovere quando siamo oramai sopra Udine. Transitiamo da Tarvisio che sono le ore 17,30 ed entriamo in Austria sull'autostrada A2 acquistando nella prima area che troviamo la Vignette da 7,60€ valida per dieci giorni al transito sulle autostrade Austriache. Intanto il tempo ha ripreso a piovere e a tratti troviamo anche del nevischio perciò complice il buio e la stanchezza che comincia a farsi sentire decidiamo di trovare un posto dove potersi fermare per la notte. Ci fermiamo quindi nella Raststation Puck dopo Klagenfurt ben illuminata ed ampia anche se parzialmente innevata e a tratti ghiacciata. Qui purtroppo nel far manovra non mi accorgo di un pietrone sporgente da un'aiuola spaccando così il paraurti posteriore del camper. Abbiamo percorso 650 Km

2 Gennaio 2007.

La notte trascorre veloce e tranquilla. Di buon mattino dopo una ricca colazione e aver sistemato alla meglio il paraurti rotto ripartiamo in direzione Vienna. Il tempo è migliorato e a tratti troviamo anche un pallido sole che si alterna a zone ombrose ma essenzialmente non piove.
Finalmente arriviamo a Vienna e ci mettiamo alla ricerca del Camping Wien West. Arrivando dall'autostrada A2 dobbiamo seguire le indicazioni Wiental e Schonbrunn. Qui giunti si attraversa il ponte sul Wienfluss girando a sinistra e si segue la strada che a senso unico scorre parallela al fiume. Dopo circa tre Km sulla destra troviamo un Mc Donald's che superiamo girando alla seconda strada a sinistra. Qui ci sono gia le indicazioni che ti portano al Camping Wien West situato in una zona verde tra gli alberi. Ci stazioniamo e subito dopo partiamo alla scoperta di Vienna.
Subito fuori il camping passa il bus della linea 148 o 152 che ti conducono alla stazione di Hutteldorf da dove si possono prendere sia il treno di superficie che il metrò(linea U4) con i quali si arriva in centro più o meno direttamente.
Con il treno si arriva alla Westbahnhof, e da qui con il metrò U3 arriviamo in Stephanplatz(Piazza duomo). Con la linea U4 del metrò invece arriviamo direttamente in Karlplatz nei pressi della Staatsoper.
Prendiamo il treno di superficie, poi il metrò e molto velocemente siamo in Stephanplatz. Facciamo una visita all'interno del maestoso e decoratissimo Duomo dopodiché ci mettiamo a passeggio per le vie centrali adiacenti tutte illuminate e ancora addobbate per il Natale da poco trascorso. Nel tardo pomeriggio entriamo a gustarci una fetta di torta al cioccolato ( Sacher) proprio nel negozio del suo ideatore che si trova nel palazzo dell'Hotel Sacher nella via centrale. Ritornati sul passeggio cittadino veniamo però vinti da un freddo e gelido vento che ci convince a rifugiarci in una di quelle gite guidate che per due ore ci portano a visitare la città di Vienna sia nella periferia che del centro a bordo di un bus munito di audio-guida al prezzo di 16 € a persona. Non è molto economico, ma ci ha permesso di riposarci e stare al caldo per un paio d'ore e di farci vedere dei luoghi che forse non avremmo potuto vedere in questa veloce escursione viennese (Prater, Uno-city, Palazzo UN,Alte Donau, Donau Kanal, Donau Insel, e ancora il quartiere ebraico, l'università, la Ringstrasse, il Parlamento, il Rathaus, l'Hofburg, e altro ancora).
Al termine della gita cominciando a sentire la stanchezza siamo rientrati verso il campeggio facendo a ritroso tutto il percorso dell'andata, metrò,treno,bus tutto molto velocemente e senza problemi. Finiamo la giornata concedendoci una partita a carte con i ragazzi prima di andare a dormire.

3 Gennaio 2007.

Anche per oggi abbiamo un programma ben nutrito da soddisfare quindi appena possibile ci mettiamo in cammino. Bus 152 che ci conduce alla stazione di Hutteldorf e da qui prendiamo oggi il metrò U4 che ci condurrà alla fermata di Schonbrunn da dove ci rechiamo all'ingresso della residenza estiva degli Asburgo. Visitiamo l'immenso giardino fino alla fontana del Nettuno e ammiriamo da distanza la Gloriette. Purtroppo in questa stagione i fiori nelle aiuole non ci sono quindi non ci possiamo gustare quella veduta che sicuramente quando le aiuole ne sono in fiore possono offrire. Visitato il giardino passiamo all'interno del Palazzo Imperiale stesso e andiamo a visitare l'appartamento che fu appunto per secoli degli Imperatori Asburgo. Finita la visita della residenza riprendiamo il metrò e scendiamo in Karlplatz, vicino alla Staatsopera. Da qui iniziamo un'escursione che ci porterà a visitare diversi luoghi di questa città che dobbiamo dire ci ha molto colpito per la sua bellezza e maestosità. Ci fermiamo a visitare negozi e facciamo anche alcune compere, anche se a dire il vero i prezzi non sono così tanto economici. In ogni modo fra una sosta e un caffè sorseggiato nel café Demel nel Kohlmarkt arriviamo facilmente l'ora in cui ci dobbiamo rientrare verso il nostro camping anche perché la lunga giornata trascorsa fuori ci ha stancato notevolmente.

4 Gennaio 2007.

La mattina iniziamo il mesto cerimoniale di rimessaggio per la partenza. Vuotato e fatto rifornimento acqua paghiamo (2 notti 70€)e ci mettiamo in movimento. Facciamo un ultimo giro per le strade di Vienna poi a tarda mattinata rientriamo in A2 con direzione Graz e Italia. Il tempo non è male perciò si viaggia abbastanza bene. Fatto rifornimento alimentare ci fermiamo per il pranzo in una Raststation. Usciamo a Graz e andiamo a visitare il centro cittadino che gia fa buio(mi sembra che faccia buio prima che da noi!). Facciamo un'escursione per le vie del centro, molto carino dopodiché riprendiamo la via del ritorno con l'intenzione di arrivare in Italia a dormire. Transitiamo dal confine che sono gia trascorse le ore 21 perciò andiamo a dislocarci per la notte nel parcheggio di Tarvisio dislocato a fine paese in direzione Udine proprio vicino agli impianti di risalita da sci. Parcheggio a parcometro(0,60/h) anche di notte ma ben illuminato e con servizi, anche se in pessime condizioni igieniche.
Trascorriamo la serata giocando a carte con i ragazzi dopodiché ci corichiamo.

5 Gennaio 2007.

Riprendiamo il viaggio e dato che il confine di stato con la Slovenia è a pochi minuti decidiamo di fare una visita di là dal confine. Sconfiniamo fermandoci pochi km dopo nei pressi di una pista sciistica a goderci un po' di quel bel sole che questa mattina risplende su quelle bianche cime innevate. Rientrati nuovamente in Italia ci dirigiamo verso la città di Udine che andremo a visitare. La gita riprende con direzione Redipuglia. Arriviamo di fronte al sacrario che il sole sta tramontando ma facciamo egualmente una visita a quest'immenso monumento che ricorda il sacrificio di tanti soldati Italiani per la conquista di queste terre durante la prima grande guerra. Non facciamo a tempo a visitare il museo della terza armata perché sta chiudendo come tutte le sere al suono del "silenzio".
Prima di rientrare in autostrada ci fermiamo poco lì distante attendendo che sia dato fuoco a quell'immenso covone di paglia che da queste parti sembra essere rituale per la vigilia dell'Epifania. Sparsi per la campagna ne vediamo a decine e decine di questi fuochi illuminando la sera e diffondendo nell'aria un odore di fieno bruciato.
Dopo esserci fermati per un veloce spuntino finalmente verso l'una di notte arriviamo a Montevarchi terminando questo breve ma intenso viaggio d'inizio anno 2007.

Questa breve gita è stata fatta da Maurizio e Cinzia con i figli Filippo e Fabio a bordo del loro camper Mclouis 560 del 2005. Sono stati percorsi 1929 Km con un consumo di circa 226 litri di gasolio ed una spesa di 237€. Il gasolio in Austria costa nelle autostrade circa 1,064 €/l, mentre nel ciclo urbano lo abbiamo pagato anche 0,952 (in Italia circa 1,145). Mediamente abbiamo percorso circa 8,5 km/litro. Purtroppo il tempo materiale è stato ridotto perciò la visita alla città di Vienna è stata abbastanza superficiale, però siamo rimasti colpiti dalla sua bellezza e dalla sua grandiosità, davvero da città imperiale. Sicuramente sarà meta quando possibile di un nuovo viaggio più approfondito perché Vienna merita davvero di essere visitata e gustata con calma.


Viaggio effettuato nel Gennaio 2007 da Maurizio Scala

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
678 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina