CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

AUSTRIA

Equipaggio: Osvaldo (52 anni), Grazia (50 anni), Alessandro (22 anni), Elisa (14 anni).

Mezzo: Elnagh Clipper 630 GLS

Mete visitate: Vipiteno, Innsbruck, Hall in Tirol, Wattens (Swarosky), castello di Tratzberg, Cascate di Krimml, Zeel am see, Glossglockner, Werfen, Hallein, Salisburgo, romantique strasse, Kremmunster, Mathausen, Melk, Vienna, Graz, Klagenfurt, Lago di Faak, Lido di Spina, Caserta.

Km percorsi: 4500 ca

Tot. Spese: Eur 1.576,37


23/07/2003

Ore 17.30 finalmente si parte da Siracusa, pernottamento in Calabria.

24/07/2003

Ancora una giornata lungo l'autostrada per avvicinarsi all'Austria, pernottamento vicino Ferrara.

25/07/2003

All'ora di pranzo arrivo a Vipiteno, , visita al centro e piccoli acquisti. In serata arrivo a Innsbruck, sosta in un parcheggio a pagamento lungo una strada vicino al centro (parcheggio a pagamento da lunedì a venerdì fino alle 19.00 sabato fino alle 13.00), dato che erano le 20.30 circa non abbiamo pagato nulla, Innsbruck è una bella cittadina, attraversata dall'Inn, città cara a Massimiliano I.

26/07/2003

Visita di Hall in Tirol, sosta a pagamento nel parcheggio P5 (appena arrivati ad Hall in Tirol si trova sulla destra con ingresso proprio sotto il semaforo - per 90 min abbiamo pagato 1 eur), visita alla cittadina dato che per la visita del castello era necessario prenotarsi il giorno prima, ore 11.15 arrivo alla fabbrica Swarosky a Wattens, visita allo shopping center (ingresso gratuito), non abbiamo trovato prezzi molto diversi da quelli dei normali negozi Swarosky, né tantomeno una varietà eccezionale comunque si vive una bella atmosfera. Nel pomeriggio spostamento nel castello di Tratzberg (dopo il parcheggio si può salire al castello o tramite un sentiero o tramite un trenino dal costo di 1 eur a persona solo andata) , visita con audioguida del castello particolarmente interessante per gli arredi originali del '600 e '700. Ore 17.30 partenza verso le cascate di Krimml, la strada per arrivare è a pagamento (eur 7) e particolarmente ripida tanto che ci siamo dovuti fermare per far raffreddare i freni, sosta al parcheggio P4 di Krimml - gratuito - (ultimo parcheggio prima della stazione di pagamento pedaggio).

27/07/2003

Visita alle cascate di Krimml, inizio del percorso a piedi, dopo con il taxi ed infine ritorno tutto a piedi per il sentiero. Dopo la scarpinata ci vuole proprio un po' di riposo così rientrati in camper alle 15.00 si parte alle 17.00 direzione Zell am see (sosta nel parcheggio a pagamento subito dopo il rifornimento in giallo seguendo le indicazioni per zentrum, dato che è domenica non si paga ma ci sono i divieti di campeggiare così non possiamo passare la notte), visita del paese, particolarmente bello il lungo lago. Spostamento a Bruck, sistemazione in una piazzola appena all'ingresso del paese sulla destra, (seguendo le indicazioni zentrum) - durante la notte per la prima volta dall'inizio del viaggio è piovuto.

28/07/2003

Appena svegli si parte alla volta del ghiacciaio Glossglockner, ore 9.20 circa arrivo a Ferlestain a 36 Km dal ghiacciaio, visto il tempo si è indecisi se salire o no, dopo un piccolo consulto si decide di salire (anche qui la strada è a pagamento - eur 26 - e anche qui la pendenza è del 12%), ore 11.30 arrivo nel punto massimo del ghiacciaio (dopo diverse soste lungo il percorso per far riposare il motore), sosta nel parcheggio P1 (subito dopo la galleria artificiale). Visita al punto panoramico da dove si dovrebbero vedere altre il ghiacciaio perenne anche trentasette vette ma col tempo che c'è se ne vedono meno della metà. Incontro ravvicinato con delle marmotte che giocano tranquillamente con i turisti. Dato che la mamma aveva le vertigini (a causa della pressione) lei ed Elisa sono rimaste al primo punto panoramico, mentre papa' ed Alessandro sono andati al secondo punto panoramico, nel frattempo la mamma ed Elisa mangiavano la sachetorte. Al ritorno dal punto panoramico l'hanno mangiata anche gli uomini (con l'aggiunta della panna!). Nel pomeriggio è cominciato a piovere, così si decide di cominciare la discesa . Ore 18.00 circa arrivo a Werfen (famosa per la grotta di ghiaccio e per il castello), sosta nell'area di parcheggio P8 (gratuita, parcheggio della grotta di ghiaccio), cena e pernottamento ancora sotto la pioggia.

29/07/2003

Si opta per vedere solo il castello lasciando per un'altra volta la visita alla grotta (anche perché non siamo ben attrezzati a temperature di 0 gradi centigradi) Così ci spostiamo al parcheggio della fortezza di Hohenwerfen. Anche qui bisogna fare il sentiero a piedi o prendere il taxi, noi optiamo per la passeggiata lungo il sentiero, visita del castello, molto più spartano e costruito come castello di difesa militare del territorio e non come residenza. Ogni giorno alle ore 11.15 e 18.15 c'è uno spettacolo di falconeria molto bello, interessante anche il museo dedicato alla falconeria e falchi. Ore 12.40 partenza per Hallein, nota per la miniera di sale, sosta nel parcheggio P2 davanti la miniera. Visita alla miniera e all'adiacente villaggio celtico (oggi la miniera è in disuso e viene utilizzata come attrazione turistica. Ore 17.45 circa partenza per Salisburgo sosta al parcheggio "Mirabell" situato proprio al centro (eur 15.00 per 24 ore).Visita della città di sera.

30/07/2003

Nella mattinata visita di Salisburgo (Cattedrale, Cimitero, Mozart Plats, Castello, vie principali), pomeriggio dedicato al riposo. Alle ore 18.00 circa partenza per Kremsmunster lungo la romantique strasse. In serata arrivo a Kremsmunster, e sosta nel parcheggio antistante l'Abbazia dove dopo un po' sono arrivati altri camper italiani.

31/07/2003

In mattinata visita all'Abbazia con guida in tedesco, fortunatamente un uno dei camperisti italiani sapeva parlare il tedesco e ha tradotto tutto (meno male altrimenti non avremmo capito nulla se non il saluto), abbiamo visitato la sala degli imperatori, la sala dove è custodito un famoso calice dell'800, varie sale con dipinte di varie epoche, l'armeria e la biblioteca e la chiesa. Ore 11.00 circa partenza sotto la pioggia insieme agli altri camperisti. Ore 12.30 arrivo al campo di concentramento di Mathausen, sosta nel grande parcheggio davanti al campo (divieto di campeggiare). Visita dei blocchi, delle camere a gas, dei forni crematori, della scala della morte. Abbiamo visionato anche un filmino della durata di 45 min circa che raccontava tramite testimonianze di sopravvissuti la costruzione e la vita nel campo. Dopo la visita partenza da soli per Melk (gli altri camperisti erano diretti a Salisburgo). Lungo la strada è cominciato a piovere e nel tardo pomeriggio siamo arrivati alla famosa Abbazia di Melk (da cui proveniva nel romanzo "il nome della Rosa" il cooprotagonista. Sosta nel grande parcheggio davanti all'abbazia e dato che pioveva siamo dovuti restare dentro il camper.

01/08/2003

Visita dell'Abbazia di Melk senza guida, specificatamente varie sale contenenti oggetti sacri e quadri, Sala di Marmo, Chiesa dell'Abbazia (particolarmente bella) e la biblioteca. Ore 13.30 circa partenza per Vienna, dopo circa un'ora finalmente arriviamo nella capitale austriaca, dei tre campeggi scegliamo il CAMPING WEST 80 (ci hanno detto che è il più vicino al centro), ben segnalato sin dall'ingresso alla città. Dopo un meritato riposo, partenza dal campeggio per la visita di Vienna, abbiamo comprato il carnet da eur 12 a persona con validità 72 ore per l'accesso a tutti i mezzi pubblici. Dal campeggio si prende prima l'autobus che porta alla metropolitana (148 o 152) e poi con la metropolitana fino in centro. Visita alla città di sera ( duomo, varie vie del centro e visita della chiesa che ospita la comunità parrocchiale italiana a Vienna si trova vicino l'Hofburg), cena a sacco.

02/08/2003

In mattinata si parte per visitare Vienna. Visita all'Hofburg (kaiserappartments e servizi vari della famiglia reale), la visita dura circa un paio d'ore, pranzo a sacco del parco Heldenplatz, nel pomeriggio visita delle vie cittadine alle ore 18.50 circa arrivo al camper (abbastanza stanchi), cena, docce e pernottamento.

03/08/2003

Ore 10.00 circa partenza dal camping per andare al castello di Schonnbrunn, visita alle stanze imperiali, dimostrazione della preparazione e degustazione dello strudel viennese, visita veloce del parco, purtroppo data l'ora non abbiamo potuto girare bene il parco, ore 14.40 circa rientro al camping. Dopo il dovuto riposo partenza per Graz. Ore 22.00 circa arrivo a Graz, giro della città per trovare un parcheggio, alla fine abbiamo trovato posteggio al lato di una strada abbastanza silenziosa vicino al centro e alla polizia (parcheggio libero). Visita serale al centro della città (un po' deserta), e visita alla famosa isola sul fiume.

04/08/2003

Mattinata dedicata alla visita di giorno della città (molto più animata rispetto la sera prima), bella la via principale con caratteristici palazzi con facciate decorate e dipinte, il carillon (che suona alle 11.00, 15.00 e 18.00), il duomo con il mausoleo (che purtroppo però era in restauro), e - dopo una bella scarpinata in salita - la torre dell'orologio (simbolo della città). Ore 13.40 circa partenza. Ore 17.30 circa arrivo a Klagenfurt, sosta nel parcheggio posto davanti lo stabilimento balneare, cena, passeggiata serale lungo il lago. Ore 22.30 circa spostamento in un parcheggio di fronte l'ufficio informazioni di Faak am see , in quanto nel parcheggio dove eravamo sistemati c'era il divieto di campeggio ed era vicino al camping.

05/08/2003

Spostamento ad Egg am See e sosta in un parcheggio proprio di fronte a un camping, passeggiata lungo il lago, piccolo riposino pomeridiano. Ore 15.30 bagno nel lago di Faak (siamo entrati, pagando - Eur 2 a persona - , nella spiaggia del campeggio. Ore 19.30 circa spostamento nel parcheggio del supermercato Billa (molto vicino al parcheggio precedente), in quanto il parcheggio dove eravamo la notte era a pagamento (Eur 10,00).

06/08/2003

In mattinata partenza direzione Italia, In serata arrivo al Lido di Spina (vicino Comacchio) sosta in un parcheggio per la notte.

07/08/2003

Si continua la discesa verso casa, ore 17.45 circa arrivo a Caserta. Sosta in una strada vicino la Reggia (precisamente vicino al cancello di ingresso della caserma militare, parcheggio libero), visita alla Reggia bella ma particolarmente non curata e senza manutenzione, peccato. In serata partenza, sosta per la notte nell'area di servizio Campagna Ovest.

08/08/2003

Ultimo giorno di viaggio trascorso tutto in strada in quanto abbiamo trovato diverse code in diversi punti della Salerno-Reggio Calabria e ovviamente al traghetto sullo stretto di Messina, così siamo arrivati a casa verso le 21.00 stanchi ma contenti di questo meraviglioso viaggio.


Viaggio effettuato da Osvaldo e famiglia a Luglio/Agosto 2003

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
677 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina