CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

SCOZIA

Un viaggio alla scoperta della Scozia, per immergersi nelle sue tipiche atmosfere, ricche di natura, castelli e tradizioni.

Rientrando, una doverosa sosta a Londra.



10 Luglio, Venerdi
CASTELLAMONTE(TO)-HORW (Svizzera), Km.360
Partenza ore 17,30 direzione Como-Chiasso. Raggiungiamo a notte tarda un introvabile parcheggio ad Horw nei pressi di Lucerna.

11 Luglio, Sabato
HORW-CALIAS-DOVER, Km.903
Direzione Basilea, Strasburgo, Metz, Lussemburgo, Lille, raggiungiamo Calais alle 19,30. Appena in tempo per cenare e fare il biglietto del traghetto e alle 21,45 già c’imbarchiamo per Dover. Il mare è un po' agitato, la traversata della Manica dura circa 1,30h ed il costo d’andata e ritorno camper + 2 persone è di circa 420.000 Lire italiane; scegliendo naturalmente di viaggiare di notte, altrimenti il costo aumenta di circa 100.000 Lire. Appena sbarcati affrontiamo col buio l'esperienza della guida a sinistra e con leggera difficoltà di orientamento troviamo un parcheggio per dormire nel centro di Dover.

12 Luglio, Domenica
DOVER-CANTERBURY-CAMBRIGE-CONISBROUGH, Km.406
Alla luce del giorno anche la guida a sinistra appare più facile, raggiungiamo così Canterbury, bellissimo borgo medioevale. Troviamo parcheggio presso il supermercato ASDA che pur essendo domenica era aperto. La cattedrale non può essere visitata perchè era in corso una funzione religiosa. Ci spostiamo a Cambrige dove pranziamo in un parcheggio precario lungo la strada, ma vicino al centro, che visitiamo nel pomeriggio. La cittadina ha un aspetto grazioso e tutti gli antichi edifici sono sedi di rinomati collegi dove ragazzi provenienti da ogni parte del mondo si recano per conseguire una prestigiosa laurea. Proseguiamo il nostro viaggio sulla A1 direzione Nord. In serata facciamo una lieve deviazione sulla A630 per raggiungere il castello di Conisbrough dove pernottiamo nonostante i cartelli di divieto di sosta notturna. Questo è solo l'inizio perchè spesso il cartello di "NO OVERNIGHT" ci perseguiterà per tutto il viaggio creandoci apprensione nella ricerca di un parcheggio per la notte.

13 Luglio, Lunedi
CONISBROUGH-DURHAM-MELROSE, Km.358
In mattinata raggiungiamo Durhan dove scopriamo un bel parcheggio tranquillo a pagamento per 24h e senza divieto per la notte. Visita del centro storico con cattedrale e castello arroccati sulla collinetta. Raggiungiamo la Scozia attraversando l'ipotetico confine sulla A68. Visitiamo Sedburg, Driburg e infine Melrose per il pernottamento. Entrambe le cittadine hanno dei ruderi di abbazie ancora ben conservate e visitabili a pagamento. A Melrose dopo varie ricerche riusciamo a trovare un parcheggio senza divieto notturno; si trova nei pressi del campeggio un po' nascosto tra le case.

14 Luglio, Martedi
MELROSE-EDINBURGO, Km. 69
Raggiungiamo di mattina presto Edinburgo dove ci sistemiamo nel campeggio Mortonhall; sul ring ci sono indicazioni anche se noi abbiamo faticato a trovarlo perchè inizialmente ne cercavamo un altro che però non esisteva più. Prendiamo l'autobus all'uscita del campeggio e raggiungiamo il centro. Visita del castello con guida audio in italiano compresa nel biglietto d'entrata. Passeggiata nei giardini sottostanti al castello. In serata rientro in campeggio con il solito autobus.

15 Luglio, Mercoledi
EDIMBURGO-CULROSS-STIRLIHG-LOCHEARNHEAD, Km.147
In mattinata ritorniamo ad Edinburgo per visitare la residenza reale. Rientro in campeggio per pranzo e proseguiamo per Culross dove c'è poco da vedere. Raggiungiamo Stirling, parcheggio a pagamento davanti al castello e visita dello stesso. Il castello è tutto in restauro e rimane veramente poco da visitare. Interessante la ricostruzione delle cucine con cibi finti ed atmosfera musicale con aromi culinari propagati nell'aria da speciali candele. Imponente invece l'aspetto esterno del castello. Proseguiamo sulla A85 direzione Killin. Qui il paesaggio diventa più interessante, si susseguono laghetti immersi nei boschi. Sostiamo per la notte a Lochearnhead nei pressi del lago Loch Earn perchè si temeva di incontrare i soliti divieti a Killin, invece risultati poi inesistenti.

16 Luglio, Giovedi
LOCHEARNHEAD-KILLIN-BLAIR CASTLE-KINCRAIG, Km.169
Raggiungiamo Killin dove ci sono diversi parcheggi fruibili anche per dormire. Grazioso paesino di montagna, passeggiata per il paese e giro in bici del lago per Enrico (circa 60 Km). Nel pomeriggio proseguiamo per il castello di Blair. Parcheggio a pagamento all'interno del parco antistante il castello. Preferiamo parcheggiare fuori dal parco e fare due passi a piedi. Visita del castello che, anche se caro, risulta molto interessante per l'elevato numero di stanze visitabili e per l'arredamento al suo interno. Anche qui i divieti di pernottamento ci costringono a proseguire la nostra marcia. Troviamo posto a Kincraig in un parcheggio in riva al lago nei pressi del cimitero.

17 Luglio, Venerdi
KINCRAIG-INVERNESS-LOCH NESS-HELMDALE, Km.245
Raggiungiamo Inverness dove sostiamo presso un grande supermercato per fare la spesa, poi per la A82 raggiungiamo Drunnadrochit sul lago di Lochness famoso per l'avvistamento del mitico mostro. Tentiamo di visitare le rovine del castello di Urqhart poste in splendida posizione, ma il parcheggio è completo e non possiamo fermarci. Ritorniamo a Inverness per poi proseguire per Helmsdale, grazioso paesino di pescatori. Sosta lungo il porto e cena in un ristorantino dove, a parte le incomprensioni, abbiamo cenato bene.

18 Lugli, Sabato
HELMSDALE-STRATHY POINT, Km.203
Sosta a Wich dove visitiamo il museo dei pescatori. Proseguiamo per Duncasby Head dove una magnifica conformazione rocciosa offre spettacoli mozzafiato, il tutto sotto la pioggia ed un vento impetuoso. Si costeggia la costa dove ormai il paesaggio selvaggio fa da padrone. Alcune case isolate, pecore e poi il mare. La strada talvolta diventa a corsia unica con frequenti piazzole da utilizzare esclusivamente quando si incrociano altre vetture. Naturalmente nei punti più belli c'è sempre un divieto di pernottamento e così anche stavolta con fatica riusciamo a trovare un parcheggio senza divieto per dormire nei pressi di Strathy Point.

19 Luglio, Domenica
STRATHY POINT-KINLOCHBERVIE, Km.158
Sostiamo a Bettyhill, la spiaggia è ad un centinaio di metri ed il parcheggio non è dei più accoglienti però è tranquillo e poteva essere una soluzione per dormire. Da qui facciamo un giro in bici verso una strada sterrata nell'interno. Le colline si susseguono a perdita d'occhio e le pecore presidiano completamente la zona. Talvolta ci sono delle cave di torba che poi fanno essiccare per usarle come combustibile per il riscaldamento. Dopo pranzo proseguiamo per Durness per visitare le grotte scavate dal mare poco prima di Durness. Dopo Durness c'è un pezzo di strada che passa all'interno e qui sulla destra troviamo una sorgente di acqua dolce che stranamente non è di quel colore che sembra whisky. A Rhiconich prendiamo la A801 e sostiamo per la notte presso il porto di Kinlochbervie. Possibilità di fare rifornimento acqua ai servizi nei pressi del porto.

20 Luglio, Lunedi
KINLOCHBERVIE-ULLAPOOL-COAST, Km.185
Ritorniamo sulla A894 poi la A837 sino ad Lochinver. Da qui decidiamo di fare una stradina in direzione Badnagyle che ci evita di ritornare per la stessa strada. Si sconsiglia questo percorso a mezzi pesanti o a persone ansiose come mia moglie. Dopo Badnagyle si costeggia un lago dove troviamo un grazioso parcheggio per il pranzo all'aperto. Raggiungiamo Ullapool per fare la spesa al supermercato e giro dei souvenir. Prendiamo poi la A832 e sostiamo in un parcheggio vicino alla spiaggia prima di Coast. Giro in bici verso l'interno per una stradina sterrata e pernottamento nello stesso parcheggio inaspettatamente privo di divieti.

21 Luglio, Martedi
COAST-ISOLA DI SKYE, Km.218
Proseguiamo sino ad Achnasheen, poi prendiamo la A890 sino ad Auchtertyre e da qui la A87 dove per il ponte a pedaggio raggiungiamo l'isola di Skye. Sosta a Broadford, poi prendiamo una stradina la B8083 sino a Elgol. Da qui parte un battello per vedere le foche, ma purtroppo è sera tardi e i soliti divieti non ci permettono di pernottare a Elgol che gode di un magnifico panorama. Ritorniamo indietro e pernottiamo su uno spiazzo lungo il mare o fiordo prima di Broadford.

22 Luglio, Mercoledi
BROADFORD-DUNVEGAN, Km.178
Ritorniamo sulla A87 e proseguiamo per il giro dell'isola. La giornata è talmente grigia e piovosa da sconsigliarci la gita in barca per osservare le foche. Lungo il percorso ci sono diverse bellezze naturali da vedere, ma purtroppo il cattivo tempo non ci permette di apprezzarle nel modo dovuto. In serata visitiamo il castello di Dunvega, ma lo sconsigliamo per l'elevato costo del biglietto rispetto a quello che poi c'è da vedere. Si consiglia invece di entrare per l'imbarcadero dove si può vedere il castello dall'esterno e prendere la barca per vedere le foche. Noi prima abbiamo visto il castello e poi data l'ora i giri in barca erano finiti. Si decide di pernottare in zona per ritornare al mattino seguente per fare il giro in barca. Raggiungiamo Claigan dove si pensava di pernottare in un parcheggio con divieto di pernottamento, ma isolato dal mondo. Purtroppo a sera tardi è arrivato un signore che abitava in una casa lì vicino e ci ha detto di smammare. Visto il cartello di divieto ci siamo spostati nel parcheggio in paese a Dunvegan dove c'era sempre il divieto, ma non c'era il contadino che lo faceva rispettare e per giunta c'erano già altri tre camper.

23 Luglio, Giovedi
DUNVEGAN-DORNIE-FORT WILLIAM-BARCALDINE, Km.293
Purtroppo il tempo è ancora piovoso e decidiamo di non effettuare la gita in barca programmata il giorno precedente. Proseguiamo verso Talisker dove visitiamo l'omonima distilleria di whisky. Abbandoniamo così l'isola per il ponte a pedaggio e ci apprestiamo a visitare il castello di Elian Dolan vicino a Dornie. Nei pressi del castello ci sono ampi parcheggi che permettono di ammirare la sua splendida posizione in mezzo al mare. Il castello è stato completamente ricostruito, ma in modo fedele e l'interno ben arredato anche perchè in certi periodi dell'anno ancora abitato. Proseguiamo verso Fort William poi prendiamo la A828 per Oban e sosta per la notte in un parcheggio del parco prima di Barcaldine.

24 Luglio, Venerdi
BARCALDINE-OBAN-INVERARAY-ARROCHAR, Km.136
Sosta ad Oban e giro per il centro. Anche qui si prospetta l'idea di fare il giro in barca, ma un violento acquazzone ci fa immediatamente cambiare programma. Proseguiamo per la A85 e sosta a Taynuil dove visitiamo una salmoneria. C'è un comodo parcheggio e la possibilità di vedere alcuni operai mentre puliscono e confezionano il salmone affumicato. Alcune foto con spiegazioni informano il visitatore sulla tecnica di affumicatura. A fianco naturalmente il negozio che vende vari tipi di salmone e trote affumicate a prezzi abbastanza elevati. Nel pomeriggio raggiungiamo Inveraray grazioso paesino e imponente castello. Proseguiamo per Arrochar dove pernottiamo in un parcheggio con servizi verso la A814.

25 Luglio, Sabato
ARROCHAR-GLASGOW-DUMFRIES-GARSTANG, Km.408
Attraversiamo Glasgow, poi per la M74, poi deviamo per la A702 dove ci fermiamo presso il castello di Drumlanrig, parcheggio a pagamento perchè funge anche da parco, proseguiamo perchè il castello era ancora chiuso. Direzione Dumfries e poi verso New Abbey dove visitiamo un vecchio mulino di avena ed un rudere di abbazia, tutto molto grazioso con ampio parcheggio vicino all'abbazia. Ritorniamo a Dumfries e poi per Gretna, ipotetica frontiera scozzese un tempo famosa per i matrimoni tra giovani coppie, infatti, ci imbattiamo in quattro matrimoni forse anche perchè è sabato. Proseguiamo per Carlise dove passeggiamo per la zona pedonale molto animata. Proseguiamo per la M6 sino a Lancaster, poi per strada normale sino al paesino di Garstang dove pernottiamo in uno dei diversi parcheggi nei pressi del centro.

26 Luglio, Domenica
GARSTAND-WARWICH-OXFORD-WALLINGFORD, Km.376
Puntiamo verso Warwic che raggiungiamo verso mezzogiorno. Dato l'orario ed essendo domenica abbiamo qualche difficoltà a trovare parcheggio, ma poi abbiamo trovato posto a pagamento nei pressi del parco comunale poco lontano dal centro. Paesino molto grazioso che vale veramente la pena di visitare. Fortunatamente nella piazza della chiesa c'erano alcuni gruppi folcloristici che si esibivano in danze e musiche tradizionali dei loro luoghi di origine. Imponente anche il castello con prezzi dei biglietti sempre esagerati tali da scoraggiarne la visita. Proseguiamo per Oxford dove un tizio ci suggerisce di parcheggiare in un posto poco raccomandabile e così, non fidandoci, decidiamo di alternarci per visitare Oxford mentre qualcuno rimaneva sul camper di guardia. La cittadina si è rivelata un po' una delusione perché tolto qualche collegio con il suo bel parco interno non si può certo paragonare a Cambrige. Vista la brutta impressione fornitaci decidiamo di non pernottare lì, ma bensì proseguire sino a Wallinford direzione Reading. Scelta molto azzeccata perchè a Wallinford troviamo ben due parcheggi entrambi tranquilli, uno all'inizio ed uno alla fine del paese.

27 Luglio, Lunedi
WALLINFORD-WINSOR-LONDRA, Km.188
Raggiungiamo Windsor e sostiamo in un parcheggio a pagamento poco fuori dal centro. Raggiungiamo il centro dove si può ammirare l'immensità e l'imponenza del castello. Assistiamo al cambio della guardia ed i nostri amici si recano a visitare il castello. Conviene fare prima la visita del castello così si può vedere il cambio della guardia dall'interno del castello. Nel pomeriggio ci trasferiamo presso il parcheggio di un grande supermercato appena fuori Windsor per fare la spesa. In serata ci trasferiamo nei pressi del campeggio di Abbey Wood alla periferia di Londra da dove domani inizieremo la visita della grande metropoli. Per raggiungere il campeggio occorre percorrere l'anello autostradale sino all'incrocio con la A2 e poi prendere la A2 in direzione Londra. Dopo circa una decina di Km. ci sono le indicazioni per il campeggio che basta seguire fedelmente. Non volendo entrare in campeggio sino al giorno successivo abbiamo pernottato in un parcheggio vicino ad un parco poco prima del campeggio.

28 Luglio, Martedi
LONDRA, Km. 3
Entriamo in campeggio Abbey Wood, sistemiamo i campers con fatica perchè i posti sono tutti in pendenza, e poi ci apprestiamo a raggiungere Londra. Dal campeggio si effettua un biglietto valido per l'intera giornata su tutte le tratte di metrò e treni però si può utilizzare solo dopo le ore 9,30. In pochi minuti a piedi si raggiunge il treno che ci porta direttamente in centro di Londra "Charin Cross". Assistiamo al cambio della guardia al palazzo reale e poi visitiamo il museo delle carrozze. Pranzo a panini nei giardini antistanti il palazzo reale e poi proseguiamo la visita con l'utilizzo del metrò. Dopo una lunga coda d'attesa visitiamo il museo delle cere che, a parte il prezzo sempre tutto molto caro, si è rivelato interessante e divertente. Rientro in campeggio in serata col solito treno.

29 Luglio, Mercoledi
LONDRA, Km. 0
Ritorniamo a Londra per visitare il palazzo del parlamento dove dopo una strana prassi ci permettono di assistere al dibattito parlamentare in corso. Tentiamo di visitare l'abbazia di Westminster, ma purtroppo una funzione in corso ne impedisce la visita sino al pomeriggio. Quando ritorniamo al pomeriggio c'è una fila d'attesa interminabile da farci desistere. Talvolta piove e decidiamo di fare un giro nei grandi magazzini di Harros immensi e con prezzi elevati. Dopo aver camminato per tutto il giorno rientro in campeggio come al solito per far riposare la mente.

30 Luglio, Giovedi
LONDRA-CANTERBURY-DOVER, Km.118
Ritorniamo a Londra e fortunatamente riusciamo a visitare l'abbazia di Westminster. Poi riprendiamo il treno sino a Greenwich dove visitiamo un'antica imbarcazione a vela usata per il trasporto del tè. Rientriamo in campeggio per proseguire per Canterbury. A Canterbury riusciamo a visitare la cattedrale che all'andata non era possibile perchè c'era una funzione in corso. Proseguiamo per Dover dove pensavamo di imbarcarci per Calais. Purtroppo non c'è più posto sulla nave e siamo costretti ad attendere sino al mattino successivo alle 5,15 ora locale. Pochi problemi perchè ceniamo e pernottiamo in un parcheggio a Dover.

31 Luglio, Venerdi
DOVER-CALAIS-LILLE-METZ-NANCY-EPINAL-BESANCON, Km.792
Sveglia di buon'ora e imbarco per Calais dove arriviamo alle 7,45 per effetto del cambio fuso orario. Proseguiamo per strada normale per S.Omer per poi prendere l'autostrada a Lille, proseguiamo per Lussemburgo, Metz, Nancy. Da qui finisce l'autostrada ma c'è una superstrada sino a Epinal. Proseguiamo poi per Besancon, la strada è ugualmente scorrevole ed il traffico, pur essendo la fine del mese, risulta inesistente. In serata raggiungiamo Besancon e poco dopo ci fermiamo presso un supermercato per dormire.

1 Agosto, Sabato
BESANCON-PONTALIER-LOSANNA-G.S.BERNARDO-AOSTA-CASTELLAMONTE, Km.367
Affrontiamo un passo a 1000 m. a Pontalier, poi si scende a Losanna e si costeggia il lago di Ginevra. Prendiamo poi la strada che ci porta al passo del Gran S. Bernardo 2200 m. Tornanti e salita l'ultimo tratto, come per la discesa. La nebbia ed il cattivo tempo non permettono di apprezzare il panorama. La discesa verso Aosta e poi a casa per la statale.

Percorsi in totale Km. 6292



Viaggio effettuato nel Luglio 1998 da Enrico Lui

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina