CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itVenezia, Gardaland, Padova, San Marino

Pasqua 2006

Veicolo: Rimor Sloop 560 su Ford Transit 2500
Componenti: Bruno 35 anni - Lorita 35 anni - Davide 14 anni - Livio 13 anni - Dennis 11 anni
Periodo: dal 15 al 18 aprile 2006
Km effettuati: 2000 circa
Spese:
- Gasolio 300 euro circa
- Autostrada: non lo so, alla prossima fattura del telepass ve lo posso dire!
- Varie (ingressi Gardaland, biglietti vari) 200 euro

Si riparte.
Dopo una sosta invernale forzata, finalmente decidiamo di ripartire con il nostro Camper!
Approfittiamo del weekend lungo di Pasqua, al quale aggiungiamo il martedì subito dopo Pasquetta.
Abbiamo gia da tempo deciso di farci un giro in Veneto, anche per far visita ad alcuni nostri cari parenti che non vediamo da un sacco di tempo che vivono in un paesino in provincia di Belluno.

Partiamo da Santeramo (BA) il venerdì verso le 18.00 dopo avere naturalmente sistemato i camper in tutte le sue sfaccettature. Entriamo in autostrada, ed essendo purtroppo come sempre sono solo io l'autista, guido fino alle 2 di notte circa, per poi fermarmi in un autogrill appena dopo Bologna, per una breve sosta notturna.
Lorita, Davide, Livio e Dennis dormono gia da un po', e non si accorgono di nulla….Beati loro!
Decido di dormire solo qualche ora, infatti, verso le 6.00 sono di nuovo in marcia, destinazione Quero (il paesino di cui vi ho parlato prima). Durante il tragitto, ammiriamo il paesaggio, dominato da monti con le cime ancora innevate! Veramente molto bello! Arriviamo a Quero, dopo circa 900 km di strada, verso le 11.00 del mattino, restiamo qualche ora dai nostri cari, sempre molto disponibili e felici di vederci. Per non recare loro disturbo, partiamo nel pomeriggio verso le 17.00 destinazione Venezia. Una puntualizzazione: da queste parti, sembra che il tempo si sia fermato molti anni fa, quando la corsa al progresso, non era ancora iniziata! Insomma se siete stressati, se siete stanchi della solita routine cittadina, venite in questi luoghi, dove sarete sommersi dalla natura, dove tra le altre cose, potrete fare escursioni a piedi in posti stupendi dove scorre il fiume Piave! A circa 100 km c'è Cortina D'Ampezzo, per chi vuole ammirare una delle mete turistiche più gettonate d'Italia.
Detto questo, ritorniamo al nostro itinerario!

Venezia: vi arriviamo verso le 19.00, dopo altri 90 km di strada. Cerchiamo un parcheggio dove lasciare il camper in modo da potere visitare la città. Appena entrati, seguendo le segnaletiche, ci dirigiamo verso un'area attrezzata per i camper. L'area in questione si chiama "Tronchetto", è attrezzata di colonnine per l'attacco della corrente e di camper-service. Il prezzo è piuttosto caro, infatti, per sostare 12 ore, servono 21 euro, dopo di che si aumenta di 16 euro ogni 12 ore…. Purtroppo non abbiamo scelta, e entriamo nel parcheggio. Usciamo quasi immediatamente dopo un boccone per iniziare la nostra visita a piedi, e prendiamo il battello nella fermata adiacente al parcheggio. Lungo il percorso dal camper alla fermata del battello, entriamo in un mercatino con chioschi che vendono souvenir. Il costo del battello è di 5 euro cadauno, con questo biglietto si fa una sola corsa di andata, quindi è consigliabile calcolare quante corse dovete fare, in modo da acquistare i biglietti tutti insieme. C'è anche l'opzione giornaliera, con numero illimitato di corse, quindi fatevi i vostri conti e fate l'acquisto più conveniente. La "gita" in battello è piacevole, nel frattempo si è fatto buio, e rimaniamo estasiati dalla bellezza di questa città di sera! Le luci delle case che si riflettono nella laguna, creano dei paesaggi fantastici!Sembra di essere nel mondo delle favole!
Arriviamo a Piazza San Marco, e dopo essere scesi dal battello iniziamo la nostra visita a piedi! Naturalmente visitiamo la Basilica di San Marco: semplicemente stupenda! Non potrei mai descriverla, Vi consiglio assolutamente di vederla! Fuori della chiesa, Piazza San Marco è piena di turisti provenienti da ogni parte del mondo, e anche qui, le luci che illuminano i palazzi maestosi che la contornano, creano effetti spettacolari.
Continuiamo la nostra passeggiata su e giù per i ponti e viottoli che caratterizzano la città, e rimaniamo sbalorditi provando ad immaginarci in quella realtà che per noi sembra quasi irreale!
Verso l'una di notte, ritorniamo al parcheggio, e arrivati al camper, ci rendiamo conto che è Pasqua! Dopo gli auguri di rito, i ragazzi mangiano ancora (all'una di notte!) e poi a nanna.
Che dire di Venezia ? Amici camperisti, se non lo avete gia fatto, andateci!
Ho fatto i conti, e per non pagare altri 16 euro di parcheggio, devo per forza uscirne entro le famose 12 ore, pertanto dopo avere scaricato acque nere e grigie e fatto il pieno di acqua, poco prima dello scadere sono fuori.

Con Lorita abbiamo deciso di andare a Gardaland, e quindi mi dirigo verso la città di Giulietta e Romeo, Verona. Ci arriviamo verso le 9.00 del mattino, dopo circa 120 km. Naturalmente tutti dormono, e quando li sveglio, sono ancori tutti convinti di essere a Venezia! Non potete immaginare la loro sorpresa nel vedersi già fuori del famoso parco divertimenti Gardaland!
Colazione e poi di corsa dentro il parco per una Pasqua all'insegna del divertimento. Ne usciamo alle 19.00 circa, anche perché il parco stava chiudendo. Purtroppo, nell'area destinata ai camper, non è consentita la sosta notturna, quindi avendo in programma per Pasquetta una visita a Padova, stanchissimi ci avviamo verso il primo ingresso in autostrada, alla ricerca di un autogrill dove sostare per la notte. Detto fatto: dopo una coda interminabile entriamo in autostrada e al primo autogrill abbastanza popolato ci fermiamo vicino ad altri camper. Cena e visione di un DVD prima della nanna.

Al mattino dopo, verso le 8.00 ci svegliamo, e dopo un'abbondante colazione, ci dirigiamo come da programma verso Padova, dove arriviamo dopo circa 90 km di strada verso le 10.00.
Come nei 2 giorni passati il tempo continua ad essere bello. Andiamo, infatti, in giro in maniche corte per il caldo. Qui abbiamo sostato in un parcheggio adiacente a Prato Della Valle (se andate a Padova seguite le indicazioni per Prato Della Valle e vi troverete al parcheggio) con camper-service ma senza corrente. Il prezzo è modico (6 euro al giorno), ma non è consentita la sosta notturna. Decidiamo di non pranzare nel camper, quindi prepariamo qualche panino e ci avviamo a visitare la città del Santo. Naturalmente, non si può venire a Padova senza visitare la Basilica di Sant'Antonio.
L'atmosfera dentro la Basilica e suggestiva, ed è molto commovente vedere un sacco di gente di ogni parte del mondo, con la mano appoggiata sulla lapide della tomba di Sant'Antonio, pregare per vedere i propri desideri avverarsi. Dopo un giro in città, tra chiese molto belle e musei, verso le 19.00 ritorno al camper. Cena e nuova partenza per un autogrill dove passare la notte. Il programma per il giorno seguente prevede una sosta a San Marino.
In conclusione alla giornata odierna: Padova è una città che merita di essere visitata, quindi affrettatevi a farlo!
Entrati in autostrada e fatti una 50tina di km, sostiamo in autogrill: cena e DVD, poi a nanna.

Al mattino verso le 6.00 ripartiamo. Come il solito nessuno si accorge di nulla, dormono tutti come ghiri! Purtroppo oggi il tempo lascia a desiderare, pioviggina e vi è un po' di nebbia.
Non ci spaventa certo un po' di pioggia, d'altronde non ci possiamo lamentare visto il tempo stupendo dei 3 giorni appena trascorsi e quindi mi dirigo comunque come previsto verso San Marino. Ci arriviamo verso le 9.30 dopo circa 250 km di autostrada. Continua a piovere, ma non ci interessa. Parcheggiamo il camper in un parcheggio dove vediamo altri camper, adiacente alla strada che porta su al centro storico. Sinceramente non ricordo il nome del parcheggio, ma arrivando a San Marino, vi è la segnaletica di riferimento. Saliamo con la funivia: purtroppo, causa nebbia dalla cabina non riusciamo a vedere il panorama…. pazienza….
Passeggiamo per le vie di San Marino, facendo le consuete visite ai negozi di souvenir con conseguenti acquisti, visitiamo il castello e il museo delle cere oltre a tutte le vie principali e non del centro storico. Dopo qualche ora ci dirigiamo al parcheggio. Sono ormai le 14.00 e dobbiamo necessariamente incamminarci verso casa, (ancora 550 km circa) in quanto il giorno dopo devo rientrare a lavoro.
Il viaggio procede tranquillamente, praticamente sempre sotto la pioggia ma senza particolari problemi, i ragazzi e Lorita si guardano un altro DVD e io sono sempre solo soletto in cabina di guida….
Arriviamo a Santeramo verso le 22.00 dopo sosta per la cena.

Cosi è finita quest'altra avventura in giro per l'Italia. Come anche nelle uscite precedenti, tutto è andato per il meglio, e ci siamo divertiti moltissimo!
Alla prossima!


Viaggio effettuato da Bruno & Lorita Canal nell'Aprile 2006

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina