CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Pasqua a Saintes Maries de la Mer

Pasqua a Saintes Maries de la Mer


Passeggiata in Camargue

Periodo del viaggio 02/04/10 - 05/04/10 (3 giorni)
Pubblicato da Narciso putiferioVisita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

 

Venerdì 2 Aprile: finalmente si riparte dopo mesi di sosta.

Dalla nostra Valle di Susa dove cominciano ad esserci code per raggiungere le nostre località sciistiche per il ponte pasquale noi fuggiamo.
Il primo tratto è breve sono solo 60 km per raggiungere Briançon dove passeremo la notte e ripartire senza paure di code al mattino dopo. La notte è ancora fredda a 1200 mt tanto che al risveglio l'acqua nelle pozzanghere è gelata (sarà perchè sono le Cinque e trenta?).

Partiamo tranquillamente, facendo sosta lungo il lago Serre Poncon per l'acquisto delle prime brioches presso una panetteria che alle 6,30 è aperta e con diversi clienti locali. Pausa caffè e poi lungo le statali fino ad Apt. E' sabato ed è giorno di mercato. Se è possibile tutte le volte che passiamo ci fermiamo in quanto è uno dei mercati più carini. Naturalmente ci perdiamo un paio di ore e torniamo con quasi 2 kg di olive, vasetti di basilico, sacchetti di spezie che si possono acquistare sciolte e anche un regalo per Natale. (un'amica colleziona elefantini e da un artigiano ho trovato un elefante in radica che è veramente carino e particolare). Per ultimo acquistiamo il pranzo presso un banchetto che prepara diversi piatti. Pranziamo  senza fretta e poi ci rimettiamo in viaggio per fare gli ultimi km. Continuiamo per le statali passando vicino a Gordes e a Russilion (mete di viaggi precedenti). Alle 2 siamo già dopo Arles e incontriamo i primi amici con cui dovevamo trovarci. Fanno la pausa pranzo solo ora. Loro avevano scelto di fare alcuni pezzi di autostrada e avevano incontrato la protesta degli agricoltori vicino a Gap e l'ingorgo vicino ad Arles (sono i giorni in cui fanno la feria e la città ha le entrate paralizzate). Raccontiamo della nostra mattinata e dopo poco ci telefonano anche gli altri amici sono a pochi km. Li raggiungiamo e scopriamo che anche loro hanno avuto le stesse difficoltà. I ragazzini cominciano ad essere impazienti e concludiamo gli ultimi 4/5 km e finalmente siamo a Saintes Maries de la Mer. Raggiungiamo l'area vicino al mare e ci sistemiamo. Partiamo subito per fare un giro al paese. C'è aria di pioggia ma per il momento tiene. Finito il giro sono ormai le 8 ed è ora di cena. Dopo cena facciamo fare un giro veloce ai cagnolini e poi iniziano i primi goccioloni. Rientriamo appena in tempo dopo di che si scatena il diluvio. Passiamo il resto della serata lasciando i ragazzi a giocare a carte.

Piove tutta la notte e verso le sette la fortuna ci assiste; smette di piovere. Alle otto passa l'esattore per il pagamento della giornata e aprendo non ci sembra particolarmente freddo. Usciamo.  Alla sera avevamo letto che nella mattinata ci sarebbe stato l'abrivado. (è il passaggio dei tori per le vie del paese accompagnati dai vaccares, i nostri butteri, per essere portati all'arena dove poi ci sarà la corsa camarghese). In camargue la corrida non è come quella spagnola e il toro non viene ucciso. La corsa camarghese invece consiste nel riuscire a strappare un pendaglio che viene messo tra le corna del toro. Il bello della corsa è che la star è il toro. I ragazzi, vestiti di bianco, sono bravi, ma si fa il tifo per il toro. E' il giorno di Pasqua e dopo il passaggio dei tori e dei cavalieri, si suona e si balla per le strade e per le piazze. Un nutrito gruppo di signore si esibisce  in balli tradizionali. E' ormai ora di pranzo e ci fermiamo tutti assieme in uno dei tanti ristoranti del paese. Noi abbiamo il cane e non abbiamo nessun problema a tenerlo con noi. Finito il pranzo e fatta la passeggiata di rito abbiamo il battello che parte per la gita lungo il Rodano. In questa stagione incominciamo ad arrivare gli uccelli che poi per tutta l'estate resteranno in questa zona. La primavera non è ancora del tutto esposa e si vedono pascolare tori e cavalli in piena libertà. Non è una passeggiata lunghissima, ma carina. L'unico neo è l'entrata del fiume dal mare, la corrente del fiume spinge verso il mare ed il mare con il suo moto ondoso cerca di entrare nel fiume: risultato un pò di sobbalzi. E' anche uscito il sole ma purtroppo anche un pò di vento. Al rientro ancora un giro all'estremità del paese, per vedere gli stagni ed il rientro in camper per la cena. Questa volta dopo cena e la passeggiata dei cani ci troviamo tutti assieme per una fetta di Colomba ed un bicchiere di spumante. Facciamo mezzanotte.

Notte con vento che non smetterà. Al mattino purtroppo noi dobbiamo pensare al rientro. Il camper dei nostri amici si fermerà ancora un giorno e mentre loro vanno al mercato settimanale (molto carino) noi scarichiamo, ricarichiamo un pò di acqua e ci avviamo verso casa. Rifacciamo la strada di due giorni prima e pranziamo vicino a Cavaillon.

Rientriamo con tranquillità e facciamo la pausa per la cena a Briançon e per paura di code in autostrada rientriamo per la statale. Alle 10 siamo a casa.

Al prossimo viaggio!

Galleria fotografica


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!

Trova Parchi

AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
744 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
Catene Neve per Camper da € 39.90 Catene Neve per Camper da € 39.90
Robuste catene da neve a rombo con maglie da ...
www.camperonsale.it
CONFEZIONE 10 BOTTONI AUTOMATICI MASCHIO/FEMMINA CONFEZIONE 10 BOTTONI AUTOMATICI MASCHIO...
Maschio da avvitare su una superficie rigida,...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina