CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Puglia 2011

Puglia 2011

Italia - Puglia, Torre Lapillo
La nostra prima vacanza con il Motorhome Itineo TB690. Mare, sole e tradizioni attraverso la magica Puglia! Io e il mio ragazzo abbiamo deciso di fare un viaggio diviso tra relax e cultura!

Periodo del viaggio 27/08/11 - 10/09/11 (14 giorni)
Pubblicato da Giorgia86Visita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

27/08 1° GIORNO: Cormano – Marina di Montenero di Bisaccia  676 km

Ed eccoci in partenza, direzione Puglia. La Puglia è lontana e quindi decidiamo di fare una sosta intermedia. Quindi dopo diverse ore alla guida ci fermiamo al Camping Costa Verde a Marina di Montenero di Bisaccia in Molise, 15 minuti dall’uscita dell’autostrada. Il camping è piccolo, i bagni sono vecchi ma comunque puliti, alla reception sono molto gentili e simpatici, vi è una piscina ed il campeggio è proprio sul mare. Ideale per famiglie e invece per noi è perfetto per una notte di transito. Il mio ragazzo ne approfitta per fare un massaggio per riprendersi dalla guida e io prendo il sole in piscina. Alla sera abbiamo un problema, in quanto non riusciamo a collegare la bombola del gas, ma alla fine risolviamo e mangiamo!

Camping Costa Verde euro 21,00 comprensivo di attacco luce.

28/08 2° GIORNO: Marina di Montenero di Bisaccia – Torre Lapillo  403 km

Al mattino ripartiamo e questa volta la destinazione è la Puglia! Proseguiamo in autostrada fino a Taranto e poi passiamo attraverso tanti paesini e raggiungiamo la località di Torre Lapillo, vicino a Porto Cesareo. Siamo indecisi se fermarci al Camping Torre Castiglione o al Porto Cesareo; alla fine optiamo per il Camping Porto Cesareo classificato 3 stelle, molto carino, nuovo e pulito. Ci assegnano la piazzola all’ombra artificiale e noi siamo contenti, perché fa caldo. L’unica pecca del campeggio è che non è sul mare, ma mette a disposizione una navetta gratuita per la spiaggia di Punta Prosciutto, considerata una delle più belle della zona. Inoltre anche se a fine agosto, alla sera l’animazione faceva degli spettacoli, molto carini e divertenti.

Camping Porto Cesareo euro 22 a notte con attacco luce

29/08 3° GIORNO: Torre Lapillo

Siamo pronti per il mare! Con la navetta gratuita raggiungiamo in 5 minuti la spiaggia di Punta Prosciutto e per il primo giorno decidiamo di pagare la spiaggia attrezzata, 20 euro tutta la giornata. Il mare è stupendo anche se un po’ mosso, è limpido e l’acqua ha una temperatura perfetta.

30/08 4° GIORNO: Torre Lapillo

Al mattino decidiamo di andare a Porto Cesareo, con l’autobus, la fermata è proprio davanti al campeggio ed in 5 minuti ci porta in centro. Porto Cesareo è carina e non pensavo di trovare così tanti negozietti. Compriamo una mozzarella del posto e quando rientriamo in campeggio ce la divoriamo, è buonissima! Nel pomeriggio torniamo nella splendida baia di Punta Prosciutto. Da evidenziare il fatto che in spiaggia è presente un bar e un ristorante self service.

31/08 5° GIORNO: Torre Lapillo

Sole, mare e relax. Facciamo una passeggiata sempre a Punta Prosciutto e andiamo a spiare l’Area di Sosta “il Saraceno”, ne avevamo sentito parlare molto bene e in effetti la posizione di questa area è a dir poco stupenda, è proprio sul piccolo promontorio di Punta Prosciutto con una vista sul mare bellissima. Se non ti interessano i servizi offerti da un campeggio, ma vuoi la tranquillità totale e vuoi visitare questa zona, è l’ideale.

01/09 6° GIORNO: Torre Lapillo – Fontanelle di Ugento  67 km

In mattinata ripartiamo in direzione del tacco dello stivale, andiamo sempre più giù. Dopo Gallipoli, seguiamo le indicazioni per Ugento e dopo aver attraversato il paese arriviamo al Camping Riva di Ugento. Andiamo in reception e aspettiamo il ragazzo che in motorino ci indica la piazzola assegnata. Il campeggio è enorme e la nostra piazzola è in una buona posizione, siamo vicini sia alla spiaggia che ai bagni. Siamo un po’ più lontani da tutti gli altri servizi, tipo minimarket e campi sportivi, ma a noi interessa il mare, quindi appena arrivati andiamo in spiaggia. E’ veramente meraviglioso, la sabbia bianca e il mare cristallino e la tranquillità del posto, è tutto perfetto! Verso sera andiamo a fare un po’ di spesa al supermercato del campeggio, che è ben rifornito. Il campeggio ha proprio tutto al suo interno, c’è anche l’edicola ed il tabacchi. Tanti campi sportivi (che non abbiamo utilizzato), una boutique con cose veramente carine, un ristorante, un bar ed una sala giochi.

Costo campeggio a notte euro 25,50 con attacco luce

02/09 7° GIORNO: Fontanelle di Ugento

Naturalmente, con un mare così, passiamo tutta la giornata in spiaggia. Il mare è calmo e l’acqua calda, la spiaggia è poco affollata ed il sole splende in cielo, direi che settembre è un periodo magico per visitare questa zona! Ceniamo al ristorante del campeggio ed è tutto molto buono.

03/09 8° GIORNO: Fontanelle di Ugento

Oggi abbiamo l’escursione organizzata tramite la reception del campeggio, alle grotte di levante e di ponente. Con un pulmino ci portano a Torre Vado, dove c’è un porto e dove naturalmente c’è la nostra barca. Durante il tragitto i “marinai” ci fanno anche da guida spiegandoci i vari siti che costeggiamo. Entriamo con la barca nelle varie grotte ed è molto bello, in alcune grotte il mare è cristallino. Arriviamo a Santa Maria di Leuca, il tacco d’Italia, con le spiegazioni fornite è davvero tutto molto interessante. Entriamo nel Adriatico e si nota subito la differenza di colore del mare, infatti appena si entra nel Adriatico la profondità dei fondali aumenta di botto. Anche da questa parte visitiamo le grotte, ma è un po’ più difficile in quanto il mare è un po’ più mosso. Torniamo nella parte ionica e la barca si ferma in una grotta e chi vuole può fare il bagno. Io non sono una grande nuotatrice, ma non posso perdermi un’esperienza del genere, quindi mi tuffo e seguendo le indicazioni delle guide andiamo dentro una grotta, è stupendo, un mare così limpido non l’avevo mai visto. Dopo circa venti minuti a nuotare nei pressi della grotta, risaliamo in barca e dopo poco ci rifermiamo per un’altra nuotata in grotta, qui in aggiunta facciamo un breve tragitto a piedi tra i corridoi della grotta, è fantastico! Quando torniamo sulla barca ci servono un aperitivo con bibite e stuzzichini, mentre facciamo ritorno al punto di partenza. L’escursione è durata 4 ore totali e abbiamo speso euro 25 a testa. Ne è valsa veramente la pena, è stata un’esperienza indimenticabile!

04/09 9° GIORNO: Fontanelle di Ugento

E’ il nostro ultimo giorno in questo posto paradisiaco, quindi, naturalmente passiamo tutto il giorno in spiaggia, che relax! Verso sera ritiriamo la stuoia, il tavolino e il tendalino e sistemiamo il camper con un po’ di tristezza, perché saremmo volentieri rimasti in quel luogo. Ma la vacanza non è finita…

05/09 10° GIORNO: Fontanelle di Ugento – Lido di Specchiolla  130 km

Partiamo per tornare verso il nord, ma abbiamo ancora un’ultima tappa in Puglia. Infatti ci fermiamo presso il Campeggio Pineta al Mare di Specchiolla. Siamo sull’Adriatico e c’è molto vento, quindi il mare è molto mosso, ma noi non ci siamo fermati in questa zona per il mare, ma per visitare e scoprire le più famose località pugliesi. Il campeggio è tenuto abbastanza male, forse anche per il periodo fuori stagione ormai. I bagni sono comunque puliti, ma il posto non ci piace molto. Vicino c’è una sala giochi e poi il nulla. Ma non importa, noi abbiamo intenzione di girare.

06/09 11° GIORNO: Lido di Specchiolla

Il campeggio si appoggia ad un’agenzia per le escursioni e telefoniamo a questa agenzia per prenotare la navetta per andare ad Ostuni. Euro 10 per persona a/r. Il viaggio dura circa 15 minuti e arriviamo alla città bianca. Ce ne innamoriamo subito, è veramente bella e particolare. Ci facciamo una passeggiata per le stradine caratteristiche e vediamo tanti negozietti. Rimaniamo fino a sera perché è tutto così magico e bello che la vogliamo vivere a pieno! Ceniamo in un’osteria ed è tutto squisito e romantico! Poi passeggiamo ancora per Ostuni che anche di sera è meravigliosa.

07/09 12° GIORNO: Lido di Specchiolla

Sempre tramite la stessa agenzia di escursioni abbiamo prenotato la visita di Alberobello. Quindi in mattinata ci troviamo con il gruppo e partiamo alla volta della città dei Trulli. Dopo circa un’ora arriviamo e la guida ci fa fare il giro della cittadina. E’ molto particolare e naturalmente bello. La guida poi ci lascia del tempo libero e noi giriamo per negozietti e saliamo su un trullo per godere di un panorama fantastico. L’escursione è durata tutto il giorno ed il costo è stato di euro 27 per persona.

08/09 13° GIORNO: Lido di Specchiolla – Grotte di Castellana – Marotta  605 km

Decidiamo di partire e di andare col camper a visitare le grotte di Castellana, la strada non è facile ma il paesaggio è davvero bello. Quando arriviamo c’è un ampio parcheggio dove ci sono anche altri camper. Ci dirigiamo all’entrata delle grotte e con la guida ci avventuriamo nel percorso completo per visitare questo spettacolo della natura. Un’altra esperienza da fare, assolutamente! Dopo la visita, che è durata circa un’ora e mezza, ripartiamo col nostro camper e purtroppo salutiamo la magica Puglia. Decidiamo di fermarci per una notte al campeggio Il Gabbiano di Marotta, nelle Marche. Il campeggio è a 10 minuti dall’uscita dall’autostrada, è un campeggio piccolo e non molto attrezzato, ma per una notte va più che bene. Ceniamo al ristorante adiacente al campeggio e che mangiata, veramente buono!

09/09 14° GIORNO: Marotta – Castelmassa  252 km

La vacanza è praticamente finita, siccome abbiamo ancora un giorno, decidiamo di fermarci a casa di mia nonna, in Veneto.

10/09 15° GIORNO: Castelmassa – Cormano  219 km

La vacanza è finita. Ma non dimenticheremo mai le bellissime esperienze e le bellezze della natura che ci ha regalato questa magnifica regione che ancora non conoscevamo…una cosa è sicura, questo non sarà l’ultimo nostro viaggio nella terra delle orecchiette!!!

 

 

 


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
939 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese


Shoppiland, vendita online di articoli per casa, salute ed elettronica
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina