CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Sovenia e Croazia

Sovenia e Croazia


Dai monti della Slovenia e l'incanto delle gole del Vintgar e lago di Bled passando per le terme di Catez e i laghi di Plitvice fino al mare di Punat

Periodo del viaggio 08/08/10 - 20/08/10 (12 giorni)
Pubblicato da MarisarVisita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

VIAGGIO  IN  SLOVENIA  E  CROAZIA

Dall’ 8 al 20 Agosto 2010

MEZZO:  ELNAGH  DUKE  37

PARTECIPANTI:  CONSIGLIO  (39  ANNI),  MARILENA  ( 39  ANNI ),  GABRIELE  (6),  NICCOLO’  (4)

 

    E’ da premettere che è il nostro primo viaggio in camper .

1° giorno: partenza azzardata (i bambini hanno la gastroenterite) ore 19 da San Salvo (CH)

Sosta cena a Pedaso (1h), sosta notte in autogrill a Bentivoglio (5h). A Trieste in autogrill acquistiamo la vignetta (€ 15) per il pedaggio autostradale sloveno, che dura una settimana.

2° giorno:  Arrivo alle grotte di Postumia alle 9:30. Visita: 2 km con trenino e 1,5 km a piedi. Bellissime. Temperatura 8°. Si consiglia felpa. Costi: € 20  adulti, € 12  bambino 6 anni, € 1  bambino 4 anni, più € 3,50  per il parcheggio.

Dopo le Grotte, pausa pranzo al Castello di Erasmo da Predjama, distante 9 km. No visita. Temperatura 25°. Ore 14 partenza per Bled.

Arrivo al lago di Bled alle 15:30 (113 km). Sistemazione  al Camping 5 stelle ( € 13 adulti, gratis bambini, € 3,50 corrente) . Siamo circondati  da olandesi. Il posto è molto bello. Decidiamo di fare una passeggiata in bici lungo il lago. Dopo cena i bambini ci chiedono con insistenza di andare a saltare alle molle, acconsentiamo visto che  nelle ultime  36 0re sembrava stessero bene, e invece a mezzanotte, quando sembrava che tutti dormissero… colpo di tosse e…  vi risparmio i particolari! Le due ore successive le abbiamo trascorse a pulire. Meno male nel camping c’e la lava asciuga.

3° giorno: Le lavatrici della notte non sono state efficaci, così riproviamo cambiando  detersivo e programma. Tra lavare e asciugare, passa la mattinata, mentre i bambini giocano con le bici e poi al mini club. Niccolò si lamenta perché parla ai bambini, ma questi non gli rispondono! Nel pomeriggio raggiungiamo in barca ( 15 €/h) l’isoletta che si trova al centro del lago. Al ritorno ci sorprende la pioggia , ma dura poco.

4° giorno: Visita alle stupende gole del Vintgar ( 10 km) nel parco del Triglav. Costo biglietto: € 4 adulti, € 0.80 i bambini. La passeggiata è bellissima, dovrebbe durare un’ ora, ma noi facciamo con comodo, compreso il picnic, 4 ore.

Quando  rientramo  ci riposiamo un po’, poi lasciamo i bambini a giocare al mini club e facciamo il giro del lago in bici (7,5 km).

5° giorno: ore 10 Partenza per le Terme di Catez (163 Km). Sosta per il pranzo. Arrivo alle terme alle 14:30. L’ingresso costa € 19,50 adulti, metà i bambini, con due ingressi ai giochi termali all’aperto o 3 ore ai giochi termali chiusi, al giorno.

Anche questo camping è molto grande ; non ci assegnano una piazzola, ma possiamo metterci dove vogliamo. Facendo manovre prendiamo il nostro primo palo. Quando vedo le bici dietro al camper accartocciate mi prende un colpo, ma per fortuna riusciamo a farle riparare  a Bresice con € 86. Ci rechiamo ai giochi termali all’aperto. I bambini sono su di giri. Dopo un paio d’ore Niccolò crolla e si addormenta con Consiglio sotto un tiglio ( la rima è causale), io proseguo con Gabriele tra scivoli e gommoni fino alle 19:30.  Cena, giro in bici e poi nanna.

6° giorno: Pioviggina, quindi decidiamo di andare ai giochi termali al chiuso,  molto belli. I bambini si divertono tantissimo e anche noi. Trascorse le tre ore usciamo, dopo aver fatto la doccia ed esserci cambiati nei comodi spogliatoi. Nel pomeriggio decidiamo di visitare le Rapnice, grotte scavate nel terreno siliceo per conservare un tempo le rape ( da cui il nome), oggi i vini. Ci muoviamo  in camper. Il paesaggio è bellissimo, tanto verde , graziose casette , gerani…

Nella prima cantina che visitiamo, compriamo due bottiglie di Pinot dopo una breve  visita e degustazione. La particolarità di queste grotte: nel solaio della prima grotta sono scolpiti nella sabbia buffi disegni. Nella seconda cantina ci accoglie un imprenditore appassionato e preparato che parla bene italiano. Ci tiene un paio d’ore. Ci racconta la storia della formazione di queste grotte,  ci fa visitare le sue fredde cantine ( 8°) e poi comincia una lunga degustazione: vini bianchi, rossi, bianchi fruttati… accompagnati da un tagliere di formaggio , pane e chiacchiere! L’imprenditore  rifornisce personalmente Bill Clinton e famosi ristoranti di tutto il mondo, soprattutto americani. Ha vinto molti premi e medaglie.

Compriamo 4 bottiglie di vino e un vasetto di marmellata alle fragoline di bosco, spendendo € 60 , più € 20  per la visita con degustazione. I bambini ricevono in regalo un altro vasetto di marmellata e due zucche. Ci fermiamo in un ristorante lungo la strada “ Kocjan” e ordiniamo : due zuppe ai funghi, 4 secondi (manzo ai funghi, cotolette alla viennese, cavapcici), due porzioni di formaggio fritto, bevande e due caffè, per un totale di € 46. Molto buono, molto abbondante, non riusciamo a finire tutto!

7° giorno: cielo coperto. Parcheggiamo il camper fuori dal campeggio e rientriamo (dopo aver pagato una cauzione alla reception di € 20), ai giochi termali chiusi per altre 3 ore. Dopo pranzo si parte per i laghi di Plitvice (156 km). Lungo il tragitto ci ferma la polizia e prendiamo la nostra prima  multa  di € 75 ( ci hanno fatto lo sconto del 50%) perché andiamo a 73 km/ h, anziché a 50 km/h.

Ci fermiamo al Camping Grabovac a 11 km dai laghi, segnalatoci all’uscita dell’autostrada con un buono sconto del 10%. Paghiamo € 42 per due notti. Non è male. La sera pioviggina, quindi rientriamo presto e ci guardiamo “Il cacciatore di aquiloni” in DVD.

8° giorno: Ferragosto, cielo coperto, temperatura sempre intorno ai 25° . Alle 8:45 prendiamo il bus per i laghi  davanti al campeggio. Spendiamo circa € 6 per il bus andata e ritorno ( scendiamo alla fermata 2 così facciamo il percorso in discesa) e € 31 per l’ingresso ai laghi. I bambini sempre tutto gratis. I laghi sono spettacolari. Qui il paesaggio è surreale! Scegliamo il percorso H: trenino, 5 km a piedi tra laghi, cascate e ruscelli ( 1,45 h), battello, sosta in un area ristoro, ultimi 3 km ( 1,45 h) fino alla big waterfallen. Sicuramente la scampagnata più bella della mia vità! Sera cena nel ristorante adiacente il Camping: tre menù a € 25, con camperisti di Milano che sostano vicino a noi.

9° giorno: Partenza ore 9 per l’isola di Krk ( 195 km). Allunghiamo il percorso, perché ci stiamo muovendo con una coppia di Milano che ci convince a fare l’autostrada, ma non so se abbiamo fatto bene: abbiamo allungato  di almeno 70 km. Paghiamo € 6  a/r  per attraversare il ponte a due arcate che collega l’isola alla terraferma.  Arriviamo al Camping Pila tre stelle alle 13.30. Paghiamo  € 70 per due giorni senza corrente. Ci sistemiamo e dopo pranzo primo bagno nelle gelide acque croate. La sera passeggiata in bici a Punat (1 km) e compriamo 4 gelati pagando solo € 3. I prezzi dei ristoranti sono un po’ più bassi dei nostri e non si paga il coperto. Ci sono giochi per bambini e alcune bancarelle. In un locale c’è il caraoke: speriamo vada via la corrente!

10° giorno: Usciamo con le bici e ci sistemiamo in una  spiaggetta  con ghiaia sottile a circa 1 km dal camping. L’acqua è limpida e gelida. Paghiamo  € 10 per un ombrellone e due lettini e € 12 per il pranzo ( 2 pizze, 2 panini, una coca e una birra).

11° giorno: Ore 10 si parte per Vrsar vicino Porec, in Istria. Passiamo per Rijeka (Fiume) bruttina, anzi brutta. Il camping Valkalena è enorme: 2,8 km di costa (ghiaia e rocce), almeno 15 bagni, vari locali e supermarket. Paghiamo € 25 per due notti nell’area camper-stop, con attacco di acqua e corrente in ogni piazzola. I bambini vanno subito al mini club a giocare a mini golf e noi un giro di perlustrazione in bici. La sera c’è animazione , molti giovani e dopo aver messo a nanna i bambini, facciamo una romantica passeggiata in riva al mare.

12° giorno: Dopo aver comprato in pescheria 400 g di scampi e 1 kg di teneri calamari a € 20, ci rechiamo a dare una sbirciatina al camping dei nudisti adiacente al nostro. E’ bello confrontarsi con gli altri! Qui è pieno di tedeschi. Molti topless, di tutte le età. Ci godiamo il mare e il relax. La sera preparo risotto e spiedini  con calamari e scampi. Buonissimi!

13 giorno: la vacanza è finita. Si riparte alle 10 per arrivare alle 20.00.

 

 

Abbiamo speso in totale €  1280   di cui €  420  per il viaggio ( 2600 km), € 142 ingressi e soste, € 130 ristorante, € 375 campeggio .

 

 

 

 

 


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.

Camper nuovi disponibili in pronta consegna
686 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
HABA FOLDABLE DISH RACK SCOLAPIATTI PIEGHEVOLE HABA FOLDABLE DISH RACK SCOLAPIATTI PIEG...
In polipropilene. Dimensioni aperto: 315x3...
www.camperonsale.it
THETFORD CASSETTE C220 SERBATOIO SUPPLEMENTARE PER WC THETFORD CASSETTE C220 SERBATOIO SUPPLEM...
Per il nuovissimo WC Thetford Cassette C220!!...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina