CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Turchia 2009

Turchia 2009


Edirne/Bursa/Ankara/Hattusa/Amasya/Cappadocia/Konia/laghi centrali/Pammukkale/Afrodisia/Efeso/ costa egea nord/Edirne.

Periodo del viaggio 07/08/09 - 10/09/09 (34 giorni)
Pubblicato da marco 68Visita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

TURCHIA 2009, dal 08/08/20089 al 06/09/2009

note generali: 2 adulti e un bambino di 5 anni, motorhome ARCA/ducato del 1991

Ns. itinerario in Turchia: Edirne/Bursa/Ankara/Hattusa/Amasya/Cappadocia/Konia/laghi centrali/Pammukkale/Afrodisia/Efeso/ costa egea nord/Edirne.

Esclusa per scelta la Panfilia ( la costa da Efeso ad Antalia ) meta di un prossimo viaggio e anche per via delle temperature troppo elevate.

Esclusa Istanbul, gia’ visitata.

Clima: sugli altipiani clado secco con 30/33° gradi di giorno e 20/15° la notte, molto piacevole. Sulla costa aumenta l’umidita’ e quindi di giorno e’ afoso.

Tot. Km: circa 8000, di cui 3500 per la tratta Trento/Edirne e viceversa: autostrada in Italia, Slovenia, Croazia, Serbia fino a Nis , poi 100 km di statale scorrevole fino al confine con la Bulgaria, poi altri 60 km di statale fino a Sofia, ( la tangenziale e’ pessima, meglio attraversare la citta’ ) poi autostrada fino ad Edirne esclusi 90 km verso il confine Bulgaria/Turchia (statale con asfalto grossolano ) .

Praticamente si percorre tutta la E70. Non esistono campeggi dopo Catez (Slovenia). Frontiere: veloci ( max 30 minuti ). Pedaggi: vignette in Slovenia e Bulgaria, a pedaggio in Croazia e Serbia. Tot. 100 eur circa solo andata. Volendo si puo’ sempre pagare in Euro. Diesel: In Turchia costa caro, circa 1,25/1,30 eur litro. Negli altri paesi costa circa 1,00 eur. Campeggi: da 10 a 15 eur, quasi mai attrezzati per lo scarico. E’ ammesso il campeggio libero, basta chiedere a qualcuno ( gestore distributore, imam della moschea, jandarma , gestore del ristorante - se mangi da loro dormi nel parcheggio- ,etc ... )

 Cibo: ottimo, abbondante e vario, i prezzi dei ristorantini sono la meta’ e anche meno rispetto all’Italia. Acqua: solo in bottiglia ( e costa poco ) , anche se quella del rubinetto risulta potabile.

Denaro: ATM/bancomat in tutti i paesi di un certo rilievo e le citta’. Una lira turca vale la meta’ di un euro.

Strade: le principali sono a 4 corsie, le altre alcune a due corsie sufficientemente larghe se rifatte di recente altrimenti sono strettine. Il problema e’ l’asfaltatura: spargono il catrame liquido su ghiaia grossolana tirata liscia con i macchinari da asfatatura, quindi a fine lavoro l’asfalto risulta grossolano e rumoroso se nuovo ( occhio ai sassi sollevati da altri veicoli ) oppure incredibilmente liscio e con i “binari“ fatti dagli autotreni se vecchio ( se piove e’ scivolosissimo ), con i dovuti “rattoppi “ sulle buche . Comunque non si corre, max 90 kmh.

Lingua: pochi parlano inglese, alcuni il tedesco ma ci si arrangia comunque. La gente e’ cordiale e calorosa, nessun problema per la sicurezza utilizzando le solite precauzioni ( niente posti solitari, niente marsupi vistosi, etc ).

Abbigliamento: vale la pena rispettare gli usi locali, sia al mare e soprattutto quando si visitano moschee.

07/08: da Trento a Palmanova, 250 km. Si dorme tranquilli in paese vicino ai bastioni. 08/08: Palmanova/ Pirot (Serbia), quasi al confine con la Bulgaria, 900 km.. Notte alla stazione di servizio Blue Petrol, aperta 24 h, con bagni , illuminata , nel parcheggio per i camionisti. Visto il traffico rumoroso notturno, meglio stare lontani dalla strada.

09/08: Pirot/Edirne, 500 km. giro per la citta’ e prima cena turca, notte al buon campeggio OMUR, 35 TL , appena fuori citta’, gestito da Sig.ra turco/tedesca.

10/08: Visita alle moschee, molto belle, al centro storico e al mercato. Dopo pranzo si parte in direzione Bursa: Traghetto a Gelibolu 35 tl 30 min e poi fino a Erdek tot 300 km sul mar di Marmara per riposare un giorno al mare. Notte al campeggio ANT 22 TL in bella pineta. La statale in Asia e’ in rifacimento, quindi un po’ stretta e disastrata, ma molto panoramica.

11/08: mare .

12/08: in 110 km siamo a Bursa che visitiamo, con hammam serale nel vecchio hammanìm di Cekirge vicino al Karavanseraj Hotel. Notte in parcheggio custodito con stanga e telecamera accanto alla Yesil camii 20TL.

13/08: visita al museo delle Arti turche, shopping e poi via verso Ankara, 400 km sull’altipiano, con sosta a Inegol per ottimo pranzo a base delle famose Inegol Kofte, visita al mercato agricolo ( immenso, molto “turco”, si trovano anche prodotti iraniani), notte al camping Ulusan motel 35 TL sul lago di Golbesi 23 km a sud di Ankara direzione Konja.

14/08: Ankara: visita al museo e alla cittadella. Poi si parte per Hattusa, 200km, sosta merenda/cena in un Pide salonu lungo la strada, notte al camping Baskent 20 TL .

15/08: Visita di Hattusa, molto piacevole, poi in 160 km si arriva ad Amasya, passeggio serale lungo fiume affollatissimo e notte nel parcheggione della moschea Burmali camii illuminato, silenzioso ( muezzin a parte ) e con guardiano.

16/08: visita di Amasya, il pomeriggio si parte per la Cappadocia, 300 km di bella strada sull’altipiano. Notte alle terme rurali di Bayramhacilar, 30 TL campeggio e terme. 1

7/08: Terme fino al pomeriggio ( Trattasi di una piscina di acqua calda, ovviamente una per gli uomini e una per le donne, nulla in piu’, ma molto piacevole perche in campagna. ) Poi si visita la citta sotterranea di Ozkonak, una bellissima chiesa a Gulsehir, e poi via fino a Hacibektas (50 km ) per un festival musicale locale ( si rivelera’ deludente ) con rientro post cena fino a Goreme e notte al camping Kaya 28 TL.

18/08: Goreme open air museum e poi trekking Red valley 2,5 km , visita a Cavusin, Pasabagi, zelve, deverent Valley. E’ un circuito ad anello con partenza e arrivo dal campeggio, tot 20/30 km.

19/08: itinerario a piedi 4,5 km da Uchisar lungo la ove valley, molto molto bello e consigliato. Si recupera il camper a Uchisar utilizzando l’autobus. In tardo pomeriggio visitiamo le citta’ sotterranee di Derinkuyu 40 km sud da Goreme ( cosi non si troviamo folla ) e poi tramonto dal picco di Uchisar. notte sempre al camping Kaya.

20/08: visitina a urgup, poi Muastafanpasa ( deludente ), poi Soganli, ottimo ristorantino all’ingresso e bellissimo giro a piedi per vedere le chiese , ( vale la pena campeggiare in loco ) e poi avanti fino a Gumusler vicino a Nidge, per visitare l’onomimo monastero. ( tot 150 km ) Arriviamo tardi, e’ chiuso e si dorme vicino alla moschea su gentile invito dell’imam e inevitabile partita di pallone con tutti i ragazzini turchi in piazza.

21/08: vista al monastero, e poi si viaggia 90 km per arrivare nella Hilara Valley, con piacevole trekking di 4km circa valido piu’ per la camminata lungo fiume che per le chiese. Altri 80 km con strada a tratti nella steppa pura e siamo a Sultanhani, in direzione Konja, con visita all’omonimo caravanserrglio molto bello e notte al camping Kervan 25 TL.

22/08: in 100 km si arriva a Konja che visitiamo ( ottimi i musei ) e in tado pomeriggio altri 150 km per arrivare a Beysehir, dove si trova una spendida moschea in legno in riva al lago. Notte nel piazzale vicino alla moschea con vista lago ( chiesto ok alla jandarma ) .

23/08: strada panormina lungo lago ( fenicotteri ! ) e in 130 km siamo a Egirdir, sul lago omonimo. 4 km direzione nord dopo il Kommando della base militare c’e’ un quartiere di seconde case con una spiaggia in sabbia molto bella e grande, il lago e’ balneabile, quindi pomeriggio in spiaggia e notte al camping Altinkum proprio sulla spiaggia.

24/08: spiaggia e lago.

25/08: in 70 km siamo a Sagalassos , molto bella . Poi in 40 km arriviamo a Burdur per il museo e per il mercato locale ( ottima frutta e legumi secchi ) epoi altri 120 km per arrivare a Aphrodisia con sosta bagno al Salta Lake, balneabile e con possibilita’ di campeggio. notte nel parcheggio di una pensione a 1 km sud rispetto alle rovine. il gestore non ci ha chiesto nulla ( ?? ).

26/08: Aphrodisias la mattina ( molto bella ) e poi in 100 km si arriva a Pammukkale ( si scende definitamente dall’altopiano e quindi il calore e l’iumidita’ aumentane nettamente ). Viste le temperature, pomeriggio nella piscina del campeggio Yunus camping motel 25 TL molto comodo perche vicino all’ingresso a piedi del sito di Pammukkale.

27/08: visita a Pammukkale/Hierapolis, ( necropoli ! ) con bagno in piscina calda e sotto le cascate lungo la strada di accesso. La modifica del corso delle acque ha lasciato a secco buona parte delle stesse rovinando l’armonia del posto. le vasche in cemento lungo il sentiero di accesso sono orrende. ( e’ il posto piu’ turistico della Turchia ... ) In tardo pomeriggio 150 km veloci e siamo al mare vicino Efeso a Pamukak camping Direli 32 TL.

28/08: mare (spiaggia di sabbia fine )

29/08: Efeso la mattina, pomeriggio mare camping Direli.

30/08: visita a Selkuk, poi 180 km direzione Pergamo con sosta al mare a Candarli , molto meglio andare avanti altri 20 km e sostare al mare a Dikili. In serata si arriva a Pergamo camping Caravan camping 30 TL.

31/08: Mattinata per visitare Pergamo ( vale la pena farsi portare sull’ acropoli con un Taxi e scendere a piedi ) e pomeriggio al mare a Dikili. Notte in un campeggino lungo spiaggia, non proprio pulito e rumoroso. Meglio andare a Oren 60 km.

01/09: 60 km e poi Oren, camping Altin 36 TL e giornata al mare. 02/09: 50 km ( di cui 25 su strada sconnessa) e si vista Assos, in bellissima posizione, e poi pomeriggio al mare sulla spendida spiaggia 4km prima di Assos, con notte in uno dei vari campeggini presenti in loco 20 TL. 03/09: da Assos a Troia, 80 km, con relativa visita. Pranzo a Gelibolu post traghetto e poi 250 km per ritornare ad Edirne, frontiera Tuchia/ Bulgaria e notte in un paesino lungo la statale.

04/09: si viaggia tutto il giorno, con sosta tecnica di 5 ore per rottura della termovalvola del motore riparata da un meccanico serbo e notte in area di servizio appena dopola frontiera serbo/croata.

05/09: per mezzogiorno siamo a Catez in Slovenia, camping 16 eur al giorno per persona compreso ingresso alle terme esterne per tutto il giorno oppure 3 ore in quelle coperte.

06/09: 500 km per arrivare a casa.


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!

AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
1022 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Casa del modellismo, negozio di modellismo online rc


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina