CAMPER CLUB “LA GRANDA”

www.camperclublagranda.it

 

beppe@cnnet.it

 

 

COMUNICATO STAMPA 

L’ORDINE DEL GIORNO PROPOSTO AI CONSIGLI COMUNALI SU CAMPER ED HANDICAP

 

Il Camper Club “La Granda” ha trasmesso in questi giorni a moltissimi comuni italiani una proposta di ordine del giorno  da sottoporre all’approvazione dei Consigli Comunali  relativo alla questione “Camper ed handicap, legislazione fiscale e legge finanziaria 2004”.

Questo il testo del documento.

 

 

IL CONSIGLIO COMUNALE

 

Premesso che

- che l’anno 2003 è stato dedicato dalla Comunità Europea alle persone con disabilità;

- che tra i diritti costituzionalmente sanciti  vi sono pure quelli alla mobilità ed alla fruizione del tempo libero;

- che occorre assicurare ai disabili il diritto a fruire del tempo libero ed ai loro famigliari quello di “uscire dal chiuso”  che il dolore e la diversità li hanno costretti, per realizzare quel diritto all’uguaglianza, alla dignità, alla vita che la Costituzione Italiana loro riconosce, al pari di tutti gli altri cittadini;

 

Considerato che:

 - l’autocaravan rappresenta un mezzo di locomozione particolarmente adatto per persone portatrici di handicap, assicurandone mobilità piena, privacy e rispetto della dignità umana ed inoltre consente alle famiglie di usufruire a pieno del tempo libero che altrimenti verrebbe precluso da cause contingenti ed anche da difficoltà e problematiche, di ogni genere, non solo fisiche, ad

accedere ad altri e diversi tipi di strutture turistiche;

- l’autocaravan viene sempre di più utilizzato per il trasporto dei soggetti portatori di handicap, anche per cause diverse da quelle connesse con la fruizione del tempo libero, perché consente maggiore agilità ed una migliore sistemazione del soggetto disabile, oltre a garantirgli dignità e privacy;

 

Rilevato che

- l’articolo 8, comma 7°, della legge 27 dicembre 1997 numero 449 riconosce alcuni benefici di tipo fiscali ai disabili ed ai loro famigliari che acquistano un veicolo adatto al trasporto di persone portatrici di handicap;

- l’articolo 81, 3° comma, della legge 23 dicembre 2000 numero 388 ha riconosciuto la funzione sociale che il camper svolge in questo settore equiparandolo agli altri veicoli sotto il profilo della detraibilità fiscale all’atto dell’acquisto;

- tale legge, ai fini di una completa attuazione, deve essere integrata prevedendo l’aliquota IVA  agevolata  e l’esenzione dal pagamento della tassa di possesso, in analogia agli altri veicoli;

- che tale modifica non inciderebbe sulla spesa pubblica poiché la normativa in vigore consente un solo acquisto nell’arco di quattro anni, ma amplierebbe esclusivamente la gamma di veicoli ammessi alle agevolazioni.

- che tale integrazione consentirebbe peraltro una miglior mobilità ed una più degna vivibilità a chi è affetto da una grave menomazione fisica, psichica o sensoriale.

 

IMPEGNA

Il Sindaco e la Giunta perché venga richiesto al Governo Italiano ed ai Parlamentari, di prevedere, in sede di approvazione della Legge Finanziaria 2004, l’approvazione del seguente emendamento:

 

 "Le disposizioni di cui alla Tabella A, parte II, punto 31 "Beni e servizi oggetti all'aliquota del 4%) del D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 633, modificato ed integrato con l'articolo 8 comma 3° della legge 27 dicembre 1997 numero 449, con l'articolo 50 della legge 21novembre 2000 numero 432 e con l'articolo 30, comma 7, della legge 23 dicembre 2000 numero 388, si applicano anche ai veicoli di cui all'articolo 54, comma 1, lettera m) del Decreto Legislativo 30             aprile 1992 numero 285.

Ai veicoli di cui all'articolo 54, comma 1, lettera m) del Decreto              Legislativo 30 aprile 1992 numero 285 sono estesi i benefici di cui             all'articolo 8, comma 7, della legge 27 dicembre 1997 numero 449".

 

 

 

Per informazioni o l’invio dei programmi è possibile telefonare al numero 0171 630976 o inviare fax al numero 0171 697557.

Il Camper club “La Granda” è attivo anche su internet, per visionare i programmi è sufficiente cliccare su www.camperclublagranda.it  o inviare una e-mail a beppe@cnnet.it, si verrà anche inseriti nella mailing list e si potranno ricevere settimanalmente le News che l’associazione invia gratuitamente a quanti lo richiedono.