BOAT o MOTORHOME?

www.boatorhomes.com

Un capriccio, un'americanata, un'idea geniale, oppure la realtÓ che si diverte a superare la fantasia? Giudicate voi.

Come giÓ suggerisce il nome "Highwave boatorhomes" (neologismi formati da temini sia marinari, come wave - onda e boat - imbarcazione, sia evocanti viaggi di terra, come highway - le autostrade americane - e homes, tratto da motorhomes), si tratta di un prodotto che coniuga caratteristiche sia da imbarcazione che da motorhome. In pratica, Ŕ un maxi veicolo che pu˛ circolare sia su strada che sull'acqua.

Il telaio Ŕ americano da tutti i punti di vista, spinto da un motore turbodiesel Caterpillar di 7,2 litri di cilindrata, che definire possente Ŕ senz'altro riduttivo, e sopporta un peso a pieno carico di 15 tonnellate.
L'autonomia in viaggio Ŕ essicurata dal serbatoio di 492 litri di carburante.
Le dimensioni sono ragguardevoli: 13,85 metri di lunghezza per 2,60 di larghezza e 'solo' 3.85 in altezza.

Certo, in strada richiederÓ qualche cautela e, soprattutto, un poco di pazienza e di abilitÓ nelle manovre. Ma in cambio offre la straordinaria capacitÓ di essere anfibio e consentire la prosecuzione del viaggio direttamente dalla terra all'acqua, ambiente nel quale forse si trova pi¨ a suo agio.

Il sito, disponibile solo in lingua inglese, Ŕ avaro di immagini, ma rende comunque perfettamente l'idea di cosa sia questa realizzazione canadese. Se ne prospetta un uso diversificato, sia per diporto e divertimento che per impegni socio-commerciali (visite, turismo) e di pubblica utilitÓ (salvataggio, pronto intervento, studio e rilevazione ambientale).

Comunque sia, resta una curiositÓ da vedere, che dimostra quanto vasto ed originale possa essere l'insieme di realizzazioni multifunzionali per il tempo libero.


Ritorno alla pagina precedente CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair
Ritorno all'inizio di questa pagina