Cari Amici,
un antico adagio recitava: "il lupo perde il pelo ma non il vizio".
 
Il lupo di cui si parla, invece, il "pelo" l'ha cambiato per non farsi riconoscere ...ma il "vizio" supponiamo sia rimasto integro !
 
Il nostro "lupo" è un dis-organizzatore che, dopo un pauroso "bidone" nel 2001 in Marocco cui sono state vittime alcuni camperisti e che ha provocato l'interessamento di Adiconsum, Federconsumatori, Adoc e Movimento Consumatori tramite "SOS-Turista - Sportello Salvavacanze", interessamento che ha portato alla scoperta che il ns. "lupo" non aveva alcuna autorizzazione, titolo e/o veste per proporre e condurre viaggi e/o attività turistiche di alcun genere, oggi ci riprova sotto altra veste !
 
Abbiamo trovato le sue "promo" sia su PleinAir sia su Caravan&Camper di Ottobre 2002: il nome (leggasi "pelo") è cambiato, ma sono rimasti invariati:
  1. n.ro di telefono  
  2. indirizzo e-mail
  3. sito internet
Pertanto siamo matematicamente certi che si tratti di "lui"
 
Probabilmente il ns. "lupo" ha ritenuto la memoria dei camperisti "bidonati" piuttosto ...corta, ma, purtroppo per lui, non è così !
 
Esortiamo quindi TUTTI coloro che desiderassero con il camper compiere un viaggio in sicurezza, con accompagnatori competenti ed affidabili di stare molto all'erta: nessuna di queste caratteristiche è impersonata dal ns. "lupo", che è totalmente privo di una qualsiasi professionalità.   Il problema è che si presenta benissimo e ad un primo approccio non si può non dargli credito ...i problemi si palesano quando è ormai troppo tardi e la ...fregatura a quel punto è garantita !
 
Ritenendo con questa segnalazione di aver fatto cosa utile a tutti gli amici camperisti / viaggiatori, amanti del Plein Air auguro
 
Buona Strada e soprattutto "Occhio alla Penna" !
C.Galliani presidente Caravan Club Gorizia