CamperOnLine.it Home Page
Camping Sport Magenta

Asia Tour 2012: i primi 17.000 km

News di Tecnoled
News di TecnoledLe novità Tecnoled 2018
Presentate nel video di CamperOnLine
Tag: tecnoled, accessori, camperonline tv
News di TecnoledTecnoled e MapaStore insieme al Salone del Camper:
appuntamento a Parma, dal 13 al 21 settembre
Tag: tecnoled, mapa
News di TecnoledTecnoled illumina anche la veranda:
ecco la nuova gamma di lampade per esterno...
Tag: tecnoled
News di TecnoledTecnoled fa la differenza:
l'azienda di Pontassieve è leader per qualità, innovazione e affidabilità nella realizzazione di sistemi di illuminazione innovativi
Tag: tecnoled
Le altre news del settore

Pubblicato il nella sezione Viaggiare delle

con i prodotti AL-KO, Vigia Viesa, Thetford e Tecnoled...

ASIA TOUR 2012: I PRIMI 17.000 CHILOMETRI

Dario Brignole è tornato dalla sua spedizione in Asia portando a termine la prima parte del progetto denominato “Asia Tour 2012/2013”. Il viaggio in solitaria del camperista genovese e di sua moglie è iniziato nell’agosto del 2012 ed è durato due mesi. Con un camper autocostruito su meccanica Iveco 4x4, Brignole ha attraversato l’Austria, la Repubblica Ceca, la Polonia, la Lituania, la Lettonia, la Russia, l’Uzbechistan, il Kazachstan ed è poi ritornato in Italia attraversando Russia, Ucraina, Polonia, Slovacchia, Austria. «Abbiamo percorso più di diciassettemila chilometri in questa prima fase del nostro progetto – racconta Brignole - Sotto il profilo prettamente turistico ci siamo concentrati soprattutto sull’Uzbechistan dove siamo andati alla scoperta di tutti i siti archeologici della “Via della seta” raccontata da Marco Polo. Abbiamo iniziato con la visita alla città morta di Mizdoakan, quindi  ci siamo spostati a Nukus per arrivare a Chiva - la prima cittadella importante e storica della via della seta - quindi Bukara e Samarkanda, terminando con Taskent, la capitale dello stato. Abbiamo percorso tutta la parte desertica del Kazakhstan,  per poi raggiungere in rientro nuovamente la Russia, dove abbiamo voluto fermarci per visitare in particolare Sanpietroburgo, Mosca e Astrachan». 
Per l’allestimento del suo camper, Dario Brignole, ha scelto dei fornitori d’eccellenza, che hanno partecipato volentieri a questa avventura, tra cui AL-KO che ha fornito un verricello Ramsey, Italcolven con il condizionatore evaporativo Viesa Holiday III, Tecnoled per l’illuminazione a led e Thetford con un frigorifero trivalente. 
 
Il VERRICELLO RAMSEY DISTRIBUITO DA AL-KO ITALIA
Dario Brignole ha percorso circa sei mila chilometri tra strade impervie ricoperte da asfalto crepato, pieno di buche e dossi, pista di sabbia, sterrati e tutto ciò che può affascinare gli appassionati del fuoristrada. Il suo camper era dotato di un verricello Ramsey Profile 9500 UT, con una capacità di traino fino a 4309 kg e una potenza di 5,5 cavalli, distribuito e importato in esclusiva da AL-KO. «Sono molto soddisfatto delle prestazioni e dell’affidabilità di questo prodotto– racconta Brignole - In Kazakhstan e in Uzbekhstan sono dovuto ricorrere due volte all’utilizzo del verricello per aiutare altri veicoli incrociati lungo le piste, che si erano insabbiati ed erano in notevole difficoltà. Il traffico non è frequente in queste zone, per cui è stato doveroso da parte mia fermarmi e prestare soccorso. Grazie al verricello, potente ed efficiente, sono riuscito a offrire il mio aiuto ai malcapitati guidatori». 
 
FRESCO A BORDO CON VIESA HOLIDAY III
Per il benessere a bordo Dario Brignole si è affidato a un prodotto collaudato: il condizionatore evaporativo Viesa Holiday III. Raffrescatore ecologico con tecnologia evaporativa, Viesa Holiday è prodotto in Italia da Ital Colven, filiale del Gruppo argentino Colven, funziona a 12 Volt e si applica al posto di un oblò standard o midi al centro della cellula abitativa. Collegato direttamente all’impianto idrico del veicolo,  agisce abbassando la temperatura dell’aria immessa nell’abitacolo e portandola ai valori di umidità ottimale e a bassa densità, così da favorire una veloce evaporazione sulla pelle grazie anche alla ventilazione forzata. «Avevo già sperimentato le qualità del Viesa Holiday, versione II, durante la mia spedizione nelle Americhe. Là avevo potuto apprezzare, soprattutto in Argentina e Cile con temperature esterne altissime, l’efficacia del condizionatore Viesa, in funzione ininterrottamente durante il viaggio e la notte. Ne avevo montato uno in cellula e uno in cabina (per contrastare il calore emanato dal motore del mio vecchio Renault Saviem TP3, posizionato sotto la cabina). Anche durante questo viaggio confermo il mio giudizio sul prodotto: eccellente. Ci ha aiutato molto in Kazakhstan, anche durante le ore notturne, quando il caldo rischiava di compromettere il sonno. La nuova versione mi è parsa più silenziosa e mi sembra anche più parsimoniosa nei consumi d’acqua. Molto utile, il collegamento diretto con il serbatoio del camper».
 
CON THETFORD AUTONOMIA ED EFFICIENZA
Sul camper di Brignole è stato montato anche un frigorifero trivalente della Thetford: il modello N80, il più compatto dell’offerta. Con una capacità di 81 litri e un vano freezer da 10 litri, questo frigorifero ad assorbimento, funziona in tre modalità: a gas, a 12 e a 220 Volts. «Una notevole sorpresa, sinceramente, l’ho avuta dal frigorifero trivalente della Thetford – dice Dario Brignole - non avrei mai pensato che fosse così efficiente. Abbiamo avuto il freezer a una temperatura costante di -25° C e il frigorifero a circa 5 gradi. Io ho sempre avuto sui miei camper frigoriferi a compressore, che ho sempre considerato il massimo in termini e la velocità di raggiungimento della temperatura di esercizio. Sinceramente non ho avuto alcun rimpianto. L’acqua nel freezer era sempre gelata e gli alimenti sempre freschi. Inoltre i frigoriferi a compressore hanno consumi elettrici proibitivi per chi, come me, deve fermarsi qualche giorno. Il frigorifero Thetford ha sempre funzionato perfettamente sia a gas sia con la batteria a 12 Volts».
 
IL MIO TERZO CAMPER CON TECNOLED
Tutta l’illuminazione a LED interna è stata fornita dalla Tecnoled di Firenze. Il marchio di Pontassieve è leader nella produzione e fornitura di luci e lampade a led per il primo impianto e l’aftermaket. Il camper di Brignole è stato dotato di faretti e di eleganti plafoniere della serie Plexy, sia nella versione lineare sia nella versione rettangolare. Le Plexy sono plafoniere dedicate all’illuminazione primaria e secondaria e caratterizzate dal connubio led e plexiglass, materiale che ha doti di grande trasparenza. I vantaggi dell’illuminazione a LED sono ormai noti: il consumo elettrico rispetto all’illuminazione tradizionale arriva a essere fino a 10 volte inferiore e la vita media sale fino a circa 10 anni (tra le 30mila e le 50mila ore di funzionamento). «Le luci a led della Tecnoled sono sempre efficientissime – dice Dario Brignole – È già il terzo camper sul quale monto illuminazione Tecnoled e mi sono sempre trovato molto bene. In passato è capitato che qualche LED si spegnesse. Difetti sicuramente dovuti a una tecnologia ancora giovane e da perfezionare. Con i LED di nuova generazione, più evoluti, non ho riscontrato alcun problema. Anzi, ho apprezzato la grande potenza luminosa e le performance, sempre straordinarie, di bassi consumi».
 
La seconda parte della spedizione ASIA TOUR 2012/13 prenderà il via nel mese di giugno 2013 con partenza da Genova in direzione di Mosca. Quindi Brignole e consorte proseguiranno per la Transiberiana fino al Lago Bajkal e attraverseranno, infine, tutta la Mongolia. 
 

Tutte le news relative a Tecnoled, Viesa, Thetford, AL-KO


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.

Le ultime news pubblicate

13 Luglio 2020 I migliori Campeggi italiani per camper: vince il Family Wellness Camping Al Sole
Il network KoobCamp, in collaborazione con CamperOnline, ha selezionato le 10 migliori strutture per chi viaggia con il veicolo ricreazionale
13 Luglio 2020 Video Anteprime 2021: Laika
Al centro della nuova stagione Laika, i rinnovati Ecovip
10 Luglio 2020 Anteprime 2021: Hymer
Tutte le novità per la stagione 2021 della factory tedesca
8 Luglio 2020 Morelo presenta il Grand Empire
Debutto alla prossima edizione del Caravan Salon di Düsseldorf, del nuovo top di gamma di casa Morelo
8 Luglio 2020 Ropa inaugura la sua nuova area di sosta
Un approdo comodo e sicuro per vistare Bologna e dintorni
8 Luglio 2020 Artesive: e il camper cambia faccia
Una linea di rivestimenti adesivi per rinnovare gli interni del proprio veicolo ricreazionale
6 Luglio 2020 Anteprime 2021: Dethelffs
Nuovi modelli, serie commemorative, implementazioni e migliori delle gamme esistenti: queste le novità 2021 Dethleffs
6 Luglio 2020 CamperOnTest In Tour: Mobilvetta Krosser P90
Il semintagrale con doppio pavimento dell'azienda toscana "on the road" tra il Lago di Ledro e il Lago di Garda
3 Luglio 2020 Utili pillole tecniche sul canale Youtube Bonometti
E grandi novità per i possessori di Bonometti Card
3 Luglio 2020 Ecco il nuovo Garmin Camper 890 MT-D
Schermo da 8 pollici e molte nuove prestazioni lo rendono adattissimo all'utilizzo sui veicoli ricreazionali

News


Traduci questa pagina
App Camperonline
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair
Ritorno all'inizio di questa pagina