CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itMATERA e dintorni

Tra tante mete decidiamo per una visita alla Basilicata, spinti soprattutto dalla curiositÓ di andare a visitare i caratteristici "sassi di Matera" (www.sassiweb.it).
Siamo Alessandra, Andrea ed il nostro Genesis 43.

1░giorno)
Partenza il 26/12 alle 15:30 dal casello di San Lazzaro di Savena (BO) sull'A14, con prima destinazione Matera. Lungo l'autostrada ci fa compagnia "Veronica Hit Radio" da fine Romagna a fine Abruzzo circa, anche al ritorno sarÓ una buona compagnia. Ci fermiamo per la notte verso le 22:00 nell'area di servizio "Alento Ovest" dove avevamo letto esserci un punto sosta per camper e invece Ŕ una normale area di sosta. Forse intontiti dal viaggio e soprattutto dalle eccessive libagioni dei pranzi natalizi, ci dimentichiamo di accendere il riscaldamento prima di andare a dormire, ci svegliamo con la bellezza di 2░C, passiamo comunque una notte tranquilla e dopo la colazione al bar dell'autogrill ripartiamo circa alle 8:30.

2░e 3░giorno)
Usciamo dall'autostrada a Modugno, sbagliando strada perchŔ non stiamo attenti alle indicazioni del navigatore, facciamo un po' di stradine baresi e poi finalmente troviamo le indicazioni per la strada statale 96 che ci porta fino a Matera. La strada ci porta senza intoppi fino a destinazione ossia l'agriturismo "Masserizia di Pantaleone" dove c'e' un area atrezzata per camper con carico/scarico-acqua-elettricita' e servizi (www.sassiweb.it/pantaleone/azienda.html). Siamo rimasti qua per due notti. I gestori dell'agriturismo ci accompagnavano (noi e gli altri ospiti dell'area attrezzata) con la macchina in centro a Matera distante 2-3 minuti, e di li' iniziava la nostra visita, poi una volta stanchi telefonavamo e ci ritornavano a prendere. Sono stati davvero gentili e disponibili, per un costo di 10 Ç a notte. Matera e' una citta' molto bella e particolare, merita senz'altro una visita anche se, per alcuni come noi, e' parecchio lontana. Noi abbiamo girato parte della citta' con l'ausilio di una guida (Teresa) molto brava, che ci ha fornito tantissime informazioni e curiosita' sulla citta' e sui sassi. Altro punto sosta molto pi¨ vicino e' il parcheggio del castello (a piedi si raggiunge la piazza principale in 3 minuti a piedi), noi abbiamo preferito la Masseria del Pantaleone per avere l'allacciamento elettrico).

4░giorno)
Si parte in mattinata, la meta e' Policoro ma invece di dirigerci direttamente ritorniamo un po' indietro verso Laterza sulla strada statale 7 per andare su un belvedere di fronte a Matera dal quale si vede davvero un panorama bellissimo della citta'. Riprendiamo la statale 7, poi la E847 e raggiunto Metaponto la E90 ci porta a Policoro dove visitiamo gli scavi presso il museo. Torniamo indietro ( E90) e ci dirigiamo a Metaponto dove ci fermiamo a visitare il museo. Pranziamo in un parcheggio vicino alla spiaggia che poi diventa protagonista di un bel giretto. Avremmo voluto visitare anche il sito archeologico ma di venerdi' e' chiuso (legge di Murphy) quindi ci limitiamo a guardarlo da lontano e sembra davvero bello. Ci dirigiamo quindi verso l'agriturismo "San Marco" (www.sifor.it/aziende/sanmarco/azienda.htm) dove pernotteremo, godendo della vista dei tanti aranceti che non siamo davvero abituati a vedere. L'agriturismo si trova sulla strada per Matera poco oltre il bivio di Metaponto sulla strada 175. Si trova sulla sinistra qualche km in direzione della collina. Il prezzo pare un po' altino almeno per il periodo visto che essendo inverno piscina e campi da tennis all'aperto non sono molto gobidili... 20 Ç a notte. E' provvisto di elettricita', acqua, servizi con acqua calda carico e scarico.

5░giorno)
Ripartiamo la mattina presto non prima di aver raccolto (con il benestare del gestore) due arance e un limone direttamente dall'albero... un profumo mai sentito prima! La prima meta di oggi e' Venosa. Per la strada ci affidiamo al navigatore e tutto sommato e' andata bene salvo un tratto di strada sterrata dovuta a lavori di asfaltatura e non poteva quindi saperlo. Partiamo dalla strada provinciale 175 poi prendiamo la ss380 per un breve tratto, ci immettiamo sulla ss7 che ci porta su una strada senza nome che costeggia il lago di San Giuliano. Proseguiamo sulla ss96, prendiamo poi la ss655 e successivamente ci immettiamo sulla 232, quindi prendiamo la strada provinciale ex strada statale 168 fino a Venosa. A Venosa ci siamo sistemati nel parcheggio di fronte agli scavi e al museo che visitiamo insieme alla chiesa incompiuta, molto suggestiva. Facciamo un giro per il paese per arrivare al castello che pero' non visitiamo. Il paese e' abbastanza carino e caratteristico e dopo aver visto i punti di nostro interesse ripartiano alla volta di Melfi. A Melfi parcheggiamo a fianco del municipio e ci dirigiamo direttamente al castello. Il castello e' decisamente imponente, e questo lo si capisce anche da lontano visto che lo abbiamo iniziato a vedere parecchi chilometri prima di arrivare, potrebbero pero' essere fornite maggiori informazioni riguardo la sua storia vista la sua importanza. Visitata la citta' partiamo alla volta di casa prima attraverso la strada statale 303 e poi con la superstrada Candela Foggia. A Foggia facciamo un po' fatica a trovare l'entrata per l'autostrada ma dopo vari chilometri di circonvallazione la troviamo. Entriamo a Foggia sull'A14 e dopo qualche ora ci fermiamo in un area di sosta circa 40 chilometri prima di Ancona. Passiamo una notte tranquilla, solita colazione all'autogrill e il ..

6░giorno)
Partiamo e arriviamo a Casalecchio di Reno (BO) entro mezzogiorno.

La parte di Basilicata visitata ci ha sorpreso per la sua bellezza e varieta', si incontrano vari tipi di paesaggio dal roccioso e brullo, alle colline coltivate ad ulivo, a distese di aranceti davvero molto belle. Molti sono i paesi con testimonianze storiche di vario tipo, degni di una visita. Ci sono piaciute tantissimo le pizze/focacce al pomodoro.
Altra nota positiva e' stata la disponibilita' e gentilezza delle persone.
Speriamo che questo nostro diario vi sia di aiuto, fate buon viaggio.


Viaggio effettuato a Dicembre 2006 da Alessandra e Andrea

Potete trovare ulteriori informazioni sulle localitÓ toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i pi¨ recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
677 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY PHOENIX  12-220 V. 375 W INVERTER ONDA SINUSOIDALE PURA VICTRON ENERGY PHOENIX 12-220 V. 375 W ...
Inverter VE.Direct, controllo via USB o Bluet...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY VICTRON BMV-702 BLACK RETAIL BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY VICTRON BMV-702 BLACK RET...
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina