CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Viaggio a Capo Nord

Dal 13 giugno 2002 al 8 luglio 2002

EQUIPAGGI:

MOBILVETTA ICARO S10
Maurizio(45) Daniela(45) Carlotta(4)

ARCA 403
Gero(43) Sandra (39) Alberto (17) Nicolo' (13)

PERCORSO:
Genova, P.Resia, Rostock, Trelleborg, Ystadt, Kaseberga, Vitemolla, Karlskona, Kalmar, Morbilange, Vastervick, Stoccolma, Sigtuna, Hudiksvall, Umea, Tornio, Rovaniemi, Inari, Nordkapp, Alta, Tromso, Lodingen, Sortland, Melbu, Svolvaer, Kabelvag, Henningsvaer, Eggum, Uttakleiv, Reine, Moskenes, A, Bodo, Saltstraumen, Korgen, Trondheim, Lillehammer, Oslo, Goteborg, Malmo, Copenaghen, Mons Klint, Rodby, Puttgarden, Dachau, Garmisch, Passo Resia, Gardaland Peschera, Genova.

Km.partenza: 41.907
Km.arrivo: 51.586
Totale km. 9.679

1°Giorno Genova Fussen(D) km.712

Finalmente partiamo sono le 17 e ci troviamo al casello autostradale di Arenzano con Gero e parte la scommessa tra Mauri,Gero e la Sandra e me riusciremo ad arrivare a Fussen per dormire? Si!! Siamo arrivati a Fussen alle 3.30 e abbiamo dormito sul piazzale della pizzeria Bella Napoli.

2°Giorno Fussen(D) Rostock km.945

Partenza ore 8.00 e seconda scommessa,arriveremo a prendere il traghetto a Rostock(D) per Trelleborg(S) (costo solo andata € 130) ore 22.45? si!! Ci siamo riusciti,l'imbarco è stato frettoloso ma ormai è fatta, dormita in nave con sbarco previsto per le ore 7.00

3°Giorno Trelleborg(S) Kalmar(S) km.404

Siamo sbarcati puntuali alle 7.00 e ci siamo diretti a Kaseberga dove abbiamo comprato del salmone e le bandierine svedesi,al porticciolo domandando fanno sostare e fare acqua e a piedi si puo raggiungere sopra al porticciolo un parco con megaliti,proseguendo verso Kalmar abbiamo incontrato un paesino veramente grazioso che sembra uscito dalle favole è Vitemolla.Pranzo a Brosarp e tappa a Karlskona posticino interessante come punto di sosta nella zona del parco. Seguendo la E22 siamo giunti a kalmar e di li un salto veloce sull'isola di Oland e poi sosta nel parcheggio adiacente al centro di Kalmar regolarmente autorizzata la sosta da relativo cartello e visita alla cittadina con risultato gradevole.

4°Giorno Kalmar(S) Stoccolma(S) km.476

Oggi c'è il sole siamo partiti verso le 9.00 e ci siamo fermati a sgranchirci le gambe in un paesino troppo carino Blankaholm e pranzo a Vastervick dopo di che volata a Stoccolma con sosta al porticciolo a pagamento (60 sek) visto che il campeggio è ancora chiuso e l'area attrezzata è in allestimento e occupata da zingari.

5°Giorno Stoccolma(S) Sigtuna(S) km.46

Giro per il centro citta e tour in battello ma la cosa non ci ha entusiasmato come neppure la citta,vera cosa gradevole il cambio della guardia a palazzo,dimenticavo oggi giornata con 30 gradi in serata partenza per la vicina Sigtuna dove si puo sostare per la notte vicino a un laghetto con anatre e gabbiani a farti compagnia.

6°Giorno Sigtuna(S) Umea(S) km.608

Tappa di trasferimento,pranzo a Hudiksvall dove abbiamo visto perdere la nazionale e pernottamento a Umea sul canale,è mezzanotte e mezza e incomincia a venir buio ci sono 17°

7°Giorno Umea(S) Rovaniemi(F) km.563

Classica tappa di trasferimento con partenza piovosa ma in graduale miglioramento cena a Tornio e arrivo alla grotta di Babbo Natale a mezzanotte,abbiamo dormito nel piazzale della grotta e da qui iniziano le nottate senza buio.

8°Giorno Rovaniemi(F) Inari(F) km.305

Al mattino visita alla Grotta di Babbo Natale (entrata €20)Carlotta è estasiata alla vista di Babbo Natale il quale la omaggia di cartolina con firma e dedica dopo di che ci avviamo all'ufficio postale di Babbo Natale che si trova a pochi km.dalla grotta ed esattamente al circolo polare artico "Napapjiri" dove è possibile acquistare doni e farli recapitare a natale con relativo timbro postale di Babbo Natale,qui conosciamo una ragazza di nome Sanna che parla bene l'italiano la quale ci aiuta a confezionare i pacchi e ci racconta del loro modo di vivere e come riescono d'inverno a sopportare dai -30° ai -51°. La Lapponia è bella con angoli da cartolina ci fermiamo per la notte in un piazzale sul lago di Inari,abbiamo le renne che pascolano attorno ai camper.

9°Giorno Inari(F) Nordkapp(N) km.413

Al mattino abbiamo visitato il museo Sami a Inari e poi dopo pranzo tutto su sino a Capo Nord,ogni km.che si fa appaga della fatica del viaggio,la giornata è iniziata sotto la pioggia e poi da non crederci facciamo parte di quel piccolo numero di persone che riescono a vedere il sole a Nordkapp,sono le tre di notte il sole risplende come di giorno e dopo ripetute foto e riprese andiamo a dormire con fuori 2 gradi di temperatura. Meta raggiunta!!!!!!!!!!! Costo del tunnel x Nordkapp 497 nok parcheggio 185 nok a persona.(sul p.le non esiste scarico e carico premunirsi al distributore esso al paese prima)

10°Giorno Nordkapp(N) Burfjord(N) km.353

Al mattino visita al centro di Nordkapp con relativo filmato e poi spostamento per pranzo a Skarsvag delizioso paesino con porticciolo e proseguimento tra innumerevoli mandrie di renne sino a Burfjord.

11°Giorno Burfjord(N) Tromso(N) km.202

La tappa di oggi è un trasferimento,abbiamo preso due traghetti,il primo da Olderdalen a Lygsedet costo 248 nok e il secondo da Svesby a Breikeidet costo 172 nok,ne vale la pena in quanto si risparmiano parecchi km. Alla sera arrivati a Tromso dopo aver fatto un giretto le mogli sono andate a cena nella birreria piu a nord del mondo "Mack Olbryggeri a mangiare il bacalao e i mariti ahime a cucinare sul camper.

12°Giorno TromSo(N) Lodingen (N) km.339

Abbiamo trascorso la notte nell'area attrezzata prima del ponte che immette in Tromso,tranquillo ma con un sole che accecava dato che era ad altezza di mansarda, al mattino abbiamo visitato la città e comprato del pesce cucinato poi a pranzo. Durante il tragitto è saltata la visita allo Zoo Polare perché gia chiuso. In compenso passiamo la notte in un porticciolo che è da cartolina,a Lodingen gestito dalla Lega Navale locale con carico/scarico sotto al faro e di fronte alle multicolori imbarcazioni.(a pagamento 15 nok)

13°Giorno Lodingen(N) Henningsvaer (N) km.164

Dopo aver visitato il paesino siamo partiti per Sortland,dove ci siamo fermati a pranzo ed abbiamo assaggiato la carne di Balena, gustosa. Dopo pranzo ci siamo diretti a Melbu dove abbiamo preso il traghetto per le Lofoten (Fischebol) (costo 180 nok) una mini crociera con spettacoli che ci preannunciavano cose ancora migliori. Dopo sbarcati ci siamo diretti a Svolvaer e il tragitto è stato un susseguirsi di soste per foto e riprese,a Kabelvag un paesino con piazzetta adibita all'attracco delle imbarcazioni abbiamo fatto merenda,dopo di che siamo partiti per Henningsvaer denominata la Venezia delle Lofoten poiche ci sono i "Rorbu" che costeggiano il canale. Dopo cena abbiamo visitato il faro e fotografato il sole che si rifletteva in mare poi dormita nel piazzale del paese in tutta tranquillità.

14°Giorno Henningsvaer(N) Uttakleiv(N) km.95

Abbiamo girovagato nel paese cercando di comprare lo stoccafisso ma senza risultato e anche questa volta cercando di arrivare a Eggum abbiamo sbagliato strada e ci siamo trovati in un paese di tre case dove un tale aveva una quantità incredibile di stock e ce lo ha venduto a 150 nok a kg. dopo pranzo ci siamo diretti a Eggum e imboccato lo sterrato a pagamento (10 nok) ci siamo trovati in uno scenario fiabesco,dopo di che ci siamo diretti a Uttakleiv dove abbiamo trascorso la notte su una spiaggia col camper rivolto verso il mare ed abbiamo fotografato il sole di mezzanotte come a Capo Nord(anche questo splendore è raggiungibile tramite uno sterrato a pagamento 10 nok).

15°Giorno Uttakleiv(N) Moskenes(N) km.105

Come 1°tappa abbiamo fatto Nusfjord un isolato villaggio di robuer in una cornice fiabesca sul piu piccolo fiordo norvegese,dopo di che siamo andati a Ramberg una lunga spiaggia bianca che sembra difficile immaginarla al circolo polare. Ci siamo poi diretti a Reine cittadina considerata dalle guide come la piu affascinante cittadina Norvegese,effettivamente posta in una laguna circondata da cime altissime che piu che un paesino di mare sembra un posto del nostro Trentino e comunque tra tante bellezze non saprei a chi dare il primato. Proseguendo in direzione di A abbiamo trovato un paesino lillipuziano "Hannoy" con casine colorate e poi giunti ad A abbiamo fatto un giro veloce nel piccolo centro per poi spostarci all'imbarco a Moskenes che ci attendeva una attraversata di tre ore per Bodo(costo 1114 nok).

16°Giorno Moskenes(N) Korgen km.316

Preso il traghetto sbarchiamo a Bodo e ci rechiamo in un market per l'approvigionamento dopo di che ci dirigiamo a Saltstraumen dove a causa della potenza dell'alta marea si puo osservare uno spettacolo unico al mondo di vortici in acqua e di una miriade di pesce che entra nel fiordo,anche un camperista romano conosciuto li in meno di 1 ora ha pescato 14 merluzzi neri e gentilmente ce ne ha fatto omaggio di 4 che sono finiti subito al cartoccio, dopo cena ci siamo incamminati ed abbiamo sostato per la notte al passo dopo Korgen.

17°Giorno Korgen(N) Trondheim(N) km.451

Oggi solo trasferimento,all'autogrill prima di Trondheim abbiamo incontrato i romani che ci avevano offerto il pesce e si sono uniti a noi per trascorrere la nottata a Trondheim.

18°Giorno Trondheim(N) Oslo(N) km.551

Trondheim è una cittadina graziosa specie nella parte vecchia;ripreso il viaggio per Oslo abbiamo cenato a Lillehammer e siamo poi riusciti ad entrare in campeggio ad Oslo anche se era passata abbondantemente la mezzanotte.(costo camping 180 nok ).

19°Giorno Sosta ad Oslo km.0

Giornata a zonzo per la citta con visita al Fram museo e alla cattedrale.

20°Giorno Oslo(N) Copenaghen(Dem) km.633

Solo oggi abbiamo varcato tre stati colazione ad Oslo pranzo a Goteborg cena a Copenaghen. Arrivati a Malmo eravamo indecisi se allungare la strada e andare a Copenaghen o tornare in Germania da Trelleborg ma anche se avevamo gia visitato Copenaghen l'anno prima ci siamo fatti attrarre dall'idea di fare il mitico ponte(costo 650 sek) e ne è valsa la pena visto che oltre alla bellezza e all'imponenza della costruzione all'uscita quando si imbocca il tunnel che passa sotto il mare da proprio l'impressione di immergersi con il camper. Abbiamo sostato per la notte nel parcheggio dietro il Tivoli difronte alla Politi.

21°Giorno Copenaghen(Dem) Bispingen(D) km.479

Giretto veloce in citta visita poi alle scogliere di Mons Klint e poi mbarco a Rodby per Puttgarden (costo 450 kdan) cena acquistata a bordo del traghetto e sosta notturna in una area di sosta a Bispingen in autostrada.

22°Giorno Bispingen(D) Dachau (D)km.716

Tappa di trasferimento con visita notturna della parte vecchia di Dachau e sosta notturna in un parcheggio vicino al centro storico(molto tranquillo)

23°Giorno Dachau (D) Peschiera del Garda(I) km.520

Visita al mattino al campo di concentramento che lascia senz'altro con l'amaro in bocca e trasferimento con sosta per il pranzo a Garmisch,dove sapevamo del camper service vicino ai trampolini di salto con gli sci ma con grande delusione per come è tenuto,il comune tedesco farebbe senz'altro meglio a bandire i camperisti anziché ingannarli con una pubblicita fasulla su area attrezzata riportata anche sul portolano cosa non vera in quanto c'e un marchingegno che richiede 1 euro illudendoti che ti da acqua ma che in realtà ti prende in giro,meglio evitare altri commenti. Dopo pranzo ci siamo avviati in direzione del Passo Resia e abbiamo cenato finalmente con una ottima pizza al Ristorante Maria Teresa a Silandro la quale ci ha deliziato con i suoi dolci favolosi ed una buona pizza ad un prezzo ragionevole(peccato che tutta la positivita viene annullata dal fatto che anche se sei in Italia ti parlano in tedesco, mah i casi della vita!!!!!!!!) dopo cena ci siamo diretti a Gardeland ed abbiamo dormito difronte al cancello d'entrata al parco(peccato che una cosi bella struttura e con gli spazi enormi a disposizione non si è ancora resa conto dell'utilita di allestire un parcheggio notturno per i camper pur anche a pagamento).

24°GIORNO Peschiera del Garda(I) Genova(I) km.275

Per la gioia dei figli e anche nostra giornata su giostre e giochi vari e in serata purtroppo Rientro a casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SPESE

SPESE GASOLIO: € 1186,11 - LITRI 1271,5 - MEDIA KM/L.7.6 SPESE AUTOSTRADE E TUNNEL: € 253,08 SPESE VARIE: € 541,39 SPESE ALIMENTARI: € 680,14

TOTALE SPESE: € 2660,72

NOTE

Oltre ad essere posti incantevoli, sia la Svezia che la Finlandia ed ancora di più la Norvegia offrono al mondo del pleinair, che è sempre più in sviluppo, la possibilità di sostare ed ammirare le loro amenità in maniera libera e riposante, senza dover sempre fare attenzione ai nostri divieti e a certi Sindaci inospitali.

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina