CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Romantische strasse

Scoprire Monaco di Baviera e la 'strada romantica' in una settimana.


VENERDì 21 GIUGNO
Finalmente si parte, alle 14,30 salutiamo i parenti e imbocchiamo l'autostrada a Ravenna con il nostro Mobilvetta Freeline su Fiat Ducato 2.8 JTD preso a noleggio. La prima sosta è a Rovereto in autogrill, ne approfittiamo per acquistare la vignetta 7,90 euro. Arrivati al Brennero dobbiamo sborsare altri 7.90 euro per il pedaggio, "fate molta attenzione a questo casello bisogna incolonnarsi nella corsia dei camion perché quella delle auto è più stretta e il camper passa di misura".
Attraversiamo l'Austria,ad Innsbruck deviamo a sinistra verso Bregenz,passati 20km imbocchiamo la statale che porta a Nassareith-Reutte, e sconfinare finalmente in Germania a Fùssen prima nostra meta. Arriviamo verso le 21,30 la cittadina è bella, merita sicuramente una visita in centro ma il problema era trovare l' area di sosta situata nei pressi del deposito dei pullman. Girando incontriamo un camperista di Livorno anche lui in cerca della stessa cosa, chiediamo qualche informazione e finalmente elle 22,15 fermiamo il camper nell'area attrezzata Wohnmobilplatz.ABT.Hafner strasse dotata di docce e corrente naturalmente a pagamento, il prezzo è di 10 euro al giorno, "attenzione bisogna uscire prima delle 15.00 del pomeriggio altrimenti si ripaga l'intera cifra".

SABATO 22 GIUGNO
Mettiamo in moto il camper percorriamo circa 5 km verso i castelli di Ludwig, parcheggiamo ai piedi della salita vicino alla biglietteria 6 euro per tutto il giorno, dopo aver fatto i biglietti ( 7 euro per un castello e 6 euro per l'altro, i bambini non pagano) siamo obbligati a recarci subito al castello di Hohenschwangau residenza dei genitori di Ludwig perché la visita è su appuntamento e l'orario viene rispettato al secondo. All'ingresso viene consegnata una guida audio in italiano, che ci accompagna spiegando chiaramente tutto il percorso, finito il primo castello abbiamo circa un'ora e mezza per recarci al castello più farmoso della Baviera sul quale Walt Disney ha preso spunto per creare il castello delle fiabe che si trova nei suoi parchi di divertimento. Siamo obbligati a prendere l'autobus perché c'è una salita impegnativa e con due bimbe di 7 anni non si può fare altrimenti. Scesi dall'autobus abbiamo ancora una mezz'oretta e visitiamo il ponte del Mariensbruke dove si ha una delle migliori vedute del castello (il castello è bellissimo ma se non si noleggia un aereo non lo si vede interamente). Puntuali giungiamo all'ingresso e all'ora stabilita entriamo, l'interno delude al confronto di quello che si era visto esternamente però il tutto merita ,il paesaggio è a dir poco una favola. Usciamo dal castello affamati, decidiamo di non fare ritorno col bus ma di fermarci a mangiare in un ristorantino a pochi metri (i crauti fanno proprio schifo). Verso le 18,00 rientriamo in camper a Fùssen in un parcheggio subito fuori dal centro abitato, ceniamo caliamo il tandem e le 2 bici e ci rechiamo a visitare il centro della cittadina. Prima che faccia buio partiamo alla volta di Schongau 50 km a nord, ove esiste nel parcheggio P3 della piscina comunale un'area attrezzata gratuita scarico e carico, bagni ma senza attacco della luce.

DOMENICA 23 GIUGNO
Facciamo colazione, vicino a noi un camper di coniugi inglesi con un po' di difficoltà ci spiega che questa città non offre molto da vedere e allora ci rimettiamo in cammino lungo la Romantische strasse verso Landsberg am Lech seconda tappa del nostro viaggio,mentre percorriamo i 30 km che ci separano, studiamo cosa vedere in questa città, parcheggiamo ovviamente dove stanno i pulman (e sarà una costante di questo viaggio in Germania dove esistono tantissimi parcheggi per auto, ma a mio avviso i camper non sono molto tollerati, quindi prima di affrontare un viaggio studiare attentamente dove fermarsi) Dalle guide sembrava qualcosa in più ma, tutto sommato un rapida occhiata la merita. Perciò dopo un paio d'ore ripartiamo per Augsburg 35 km nord, parcheggio a sud-est della città in un impianto sportivo. Pranziamo,riposino e di nuovo in bici alla scoperta della città, è una città grande,visitiamo la chiesa di st. Ulrich e Hoher dom, non siamo culturalmente preparati in materia ma a noi sono sembrate abbondantemente inferiori alle nostre. Altra tappa della città sono i "fuggerei" uno dei primi quartieri popolari risalenti al 1519 costituito da 67 casette e 147 appartamenti e da allora i residenti pagano la modica cifra di un marco al mese. Ceniamo in camper e partiamo per Nordlingen 80 km a nord dove arriviamo verso le 22,30 sostiamo nell'area attrezzata di fronte alla Boldinger Tor non è difficile da trovare perché è a fianco a un Mc Donald.

LUNEDì 24 GIUGNO
Mattinata piovosa perciò compriamo 2 ombrelli e ci ripariamo in un caffè, sperando in una buona colazione ma il caffè fa schifo come i crauti. Visitiamo le mura e un piccolo museo all'interno, vari negozietti,ma è lunedì e in Germania è giorno di chiusura di musei e monumenti, quindi salutiamo Nordlingen e partiamo per Rotenburg ob der tauber arriviamo alle 18.00 parcheggiamo nel P2 con colonnina holiday 6 euro per tutto il giorno. Ceniamo e approfittiamo per uno sguardo serale alla cittadina, siamo rimasti tutti a bocca aperta. Rotenburg è decisamente la città più bella del nostro viaggio, è piena di meravigliosi negozietti di giocattoli, bambole e souvenir, sembra il paese dei balocchi di Pinocchio.

MARTEDì 25 GIUGNO
Abbiamo tutta la giornata per questa città,la prima cosa che visitiamo è il negozio natalizio, sicuramente uno dei più grandi d'europa, al suo interno è natale tutto l'anno, veramente una cosa mai vista. Visitiamo il museo delle bambole e tralasciamo quello delle armi e torture non ci sembrava interessante. Facciamo conoscenza di due coniugi gelatai italiani, la cosa che mi ha colpito di più è la loro voglia di parlare con degli italiani. Proseguiamo il nostro faticoso cammino e verso sera come al solito si riparte per Tauberbischofsheim dove nel parcheggio della piscina vi è una specie di camper service. Il paese è piccolo perciò non è difficile trovarlo, dopo cena caliamo le bici e percorriamo il centro del paese gustandoci una buona birra.

MERCOLEDì 26 GIUGNO
Dopo colazione si parte per Wurzburg. Tauberbischofsheim era solo una tappa intermedia per il rifornimento di acqua non avendo trovato in nessun sito internet aree attrezzate a Wurzburg, ma passando casualmente nei pressi del ponte moderno in ferro ho notato un'area per camper. Arrivati a Wurzburg seguiamo ormai esperti le indicazioni del parcheggio dei pulman,caliamo le bici ed entriamo in città.La città è piacevole lo stile delle case e dei palazzi è cambiato. Ci rechiamo al Residenz dove hanno regnato i vescovi-principi,all'interno sulla volta dello scalone un meraviglioso affresco del Tiepolo e diverse stanze una più bella dell'altra, con moltissimi quadri, quasi tutti di pittori italiani, anche se non vi è l'ombra di una spiegazione nella nostra lingua, dimostrazione che noi Italiani non contiamo niente nel mondo. Davvero bello questo Residenz, da non perdere anche i giardini sul retro del palazzo. Pranziamo al volo in una specie di fast food norvegese dove danno pesce in tutte le maniere. Facciamo ritorno al camper dobbiamo andare su al Mariensberg dove hanno abitato sempre i vescovi-principi prima di stabilirsi al Residenz. Arriviamo dopo una salita tosta, il Mariensberg si visita solo esternamente si tratta di una bella fortezza con un meraviglioso giardino a terrazzo pieno di rose rosse. Andiamo abbastanza spediti perché ci aspettano circa 300km per arrivare a Monaco. Da Wurzburg imbocchiamo l'autostrada, verso le 21 siamo a Monaco in via landstrasse 187 dove la guida touring "vacanze in camper" dava un'area attrezzata ma di quest'ultima neanche l'ombra. Entriamo in Monaco e sinceramente non mi aspettavo una città così grande, con difficoltà casualmente ci imbattiamo nel campeggio in zona sud della città e finalmente sostiamo con euro 26 al giorno più 1 euro per il carico d'acqua.

GIOVEDì 27 GIUGNO
Carichiamo le bambine in bici e percorriamo i 5 km che ci separano dal centro città,si viaggia bene in bici perché ogni strada di Monaco ha la sua pista ciclabile. Arrivati in piazza del municipio"Neues Rathaus", fermiamo le bici e fortunatamente assistiamo al rintocco di mezzogiorno e il conseguente carillon di statue in rame a grandezza naturale. Nel pomeriggio decidiamo di visitare l'olimpic park, distante dal centro ma ne vale la pena. Rientriamo in camper che è già sera e con 25 km percorsi, la serata passa davanti a una buonissima "lòwenbraùn" sicuramente la più buona birra bevuta in Germania.

VENERDì 28 GIUGNO
Ultimo giorno del nostro viaggio, attraversiamo la città in camper e verso le 10 siamo al castello "Nymphenburg" la visita è guidata con audioguide, il castello all'interno è abbastanza scarso mentre fuori ha un parco meraviglioso che meriterebbe una visita più approfondita ma noi come al solito non ne abbiamo il tempo. Prima di partire per Ravenna dobbiamo visitare il lager di Dacau, che dista una ventina di chilometri. Il lager è subito fuori dalla cittadina di Dacau, già da lontano si scorge il sinistro aspetto del campo, che merita sicuramente una visita. Facciamo ritorno in Italia e sostiamo al brennero per una pizza e verso l'una e mezza siamo a Ravenna.

CONSIDERAZIONI FINALI SUL VIAGGIO
Il viaggio è stato sicuramente interessante, la Baviera è da visitare con i sui castelli e città caratteristiche, le persone sono gentili, ma la cosa che non mi aspettavo dai tedeschi è la poca tolleranza ai parcheggi per camper, dato che sono considerati da tutti i primi camperisti.

Arrivederci al prossimo viaggio!


Viaggio effettuato nel Giugno 2002 da Ezio, Cinzia, Franco, Denise, Giada e Tania

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
678 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina