CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Vai alla home page di www.CamperOnLine.itSCOZIA

Dal 13 al 30 Luglio 2006

Partenza da Roma, con un Knaus Traveller su Fiat Ducato 2800 JTD

Giovedi 13
Partiamo da Roma alle 17. Prima tappa dopo pochi km al sempre piacevole parcheggio Pietri di Arezzo.

Venerdi 14
Tappona infinita, direzione Milano-Como-Chiasso-Lugano-Lucerna-Basilea-Moulhouse. Qui sbaglio qualche incrocio e anzicchè prendere per Epinal mi ritrovo a Colmar. Ottimo campeggio in riva al fiume, tutto compreso 13 euro.

Sabato 15
Ripartiamo la mattina direzione Bar le duc-Chalon en champagne-Reims-Calais. Ore 15,30 sono negli uffici della P&O, dove acquisto un biglietto di sola andata per Dover a 130 euro, perchè per il ritorno avrebbero voluto data e ora esatta. Dopo un paio d'ore sbarco a Dover. Veniamo sottoposti, giustamente, a minuziosi controlli.
Affrontiamo la guida a sinistra con timore e ci dirigiamo verso Folkestone. Dopo circa 10 km arriviamo in un campeggio con bella vista sulla scogliera di Dover, con prato, ma disposto su un terreno non proprio pianeggiante. Costo £ 13,50, tutto compreso (ogni campeggio da qui in poi è dotato di carico, scarico wc, acqua potabile e scarico acque grigie, docce). Meglio andare a Canterbury dove siamo andati invece al ritorno.

Domenica 16
Partenza per York, tutta autostrada, tre corsie, ottime indicazioni stradali. Ho fatto il primo sorpasso secondo il nuovo tipo di guida: normale, basta l'abitudine.
Arrivo a York dopo circa 500 km. Ci dirigiamo al campeggio nel centro della città, vicino a un fiume. All'entrata noto il cartello COMPLETO, capisco che è per tenere lontano gli scocciatori e provo ad impietosire la proprietaria (tipica signora inglese) la quale in un primo momento ci permette di sostare solo per una notte, e dopo un pò, forse rendendosi conto che eravamo una famiglia tranquilla, ci dice che "si sono liberate delle prenotazioni" e quindi... Campeggop favoloso con bagni con chiave personale, £27, a due passi dal centro dove ci siamo recati anche la sera in simpatici Pub.

Martedi 18
Partenza direzione Inverness. Arriviamo nel pomeriggio in questa simpatica cittadina la più importante della Scozia. Facciamo subito la spesa al supermercato Tesco. Ottima scelta e ottimi prezzi. Tentiamo inutilmente di farci accogliere nei due campeggi distanti solo 500 metri dal centro perchè per il fine settimana sono previsti i games, giochi di forza tipici della Scozia. Riprendiamo a malincuore la strada per fermarci dopo una ventina di km in un campeggio che sembrava una fattoria ma con tutti i comfort. C'installiamo e paghiamo il giorno dopo perchè la reception era già chiusa.

Mercoledi 19
Partenza direzione castello di Dornie. Entrata £15 in tre adulti. Bello, ma per chi ha visto quelli della Loira, non c'è paragone, molto meno fastosi. Pranziamo con vista sul mare che gira intorno al castello e suonatore di cornamusa a corredo.
Subito dopo via verso l'isola di Skye. Bellissimi panorami di colline con questi Block, che non sono altro che "bracci di mare" che sembrano laghetti. Bellissimo ponte panoramico che collega l'isola alla Scozia. Km e km di colline e pecore, che sembrano abbandonate. Prima tappa Dunvegan. C'è un castello ma noi, dietro consiglio di altri prima di noi, andiamo a visitare in parco vicino di cui non ricordo il nome. Qui ci portano, su una barca a motore a fare un giro dandoci la possibilità di vedere in discreto numero di foche e, tra l'altro, anche il castello di cui sopra, dal mare. E' una gita che vale la spesa.
Dopo pochi km ci fermiamo in un campeggio di quelli che si vedono nelle fotografie dei Mari del nord: prato inglese e alberelli bassi che finiscono fino dentro l'acqua a £14.50. Al tramonto ho dovuto lasciare a metà una piacevole chiaccherata con due vicini di camper perchè i midges (micidiali moscerini zanzare) mi stavano "mangiando".

Giovedi 20
Partenza per Portree, dove abbiamo fatto la solita ottima spesa in uno stupendo supermercato. Direzione Ullapool, facendo un percorso che mi dicevano spettacolare, con tanti tratti di "single track". Per hi conosce questo genere di strade in Corsica, rimarrà deluso, come il sottoscritto.
Nel pomeriggio a Ullapool andiamo al solito campeggio in riva al mare a £20. Ullapool è un tipico paese dei Mari del nord, con porto,tranquillo e... turistico. La sera andiamo in un Pub dove 5-6 ragazzi suonavano musuca tipica scozzese e, sorseggiando una birra, viviamo un'atmosfera magica.

Venerdi 21
Rinunciamo ad andare a Durness, lembo estremo nord della Scozia, a circa 70 km, perchè il tempo, che fino ad allora era stato soleggiato, cominciava ad essere nuvoloso, freddo e, soprattutto, le previsioni erano pessime.
Iniziamo il ritorno.
Ripassiamo per Inverness e arriveremo nel pomeriggio a Sterling, dove visitiamo il castello che mi dicono bello come quello di Edimburgo ma non così affollato. Bello, ma niente a che fare con quelli della Loira. La sera arriviamo al campeggio di Edimburgo, uno tra i migliori della Scozia a £21, peccato che sia distante 5 km dal centro.

Sabato 22
Prendiamo l'autobus e andiamo ad Edimburgo, dove stiamo tutto il giorno. La figlia e la moglie si divertono a fare spese, mentre io mi diverto a guardarmi intorno. Andiamo a visitare la pinacoteca della città, gratuita, e torniamo in campeggio a pomeriggio inoltrato.

Domenica 23
Direzione Canterbury. Troviamo il campeggio a 2 km dalla città, a £23. Il giorno dopo andiamo a piedi a visitare la città. Simpaticissimo centro pedonale dove, come al solito, io aspetto le mie donne che fanno spese e mi gusto la gente... e i gelati.
Sostiamo due notti, poi andiamo a visitare il paesino di Sandwich (proprio quello dei panini), simpatico borgo ma veramente piccolo, non ci convince per la notte e torniamo a Canterbuty.
A York intorno a noi avevamo dei simpatici scoiattolini, qui siamo circondati dai conigli.

Martedi 25
Partiamo direzione Dover. C'imbarchiamo alle dodici a "soli" £140.
Sbarcati a Calais decidiamo di andare a vedere Brugges. Bel centro, bellissima piazza centrale ma non riusciamo a trovare posto per dormire a causa di una manifestazione che aveva "esaurito" tutti i campeggi.
Riprendiamo il viaggio e ci fermiamo in un piccolo centro nella sempre accogliente Francia, a 12 euro.

Mercoledi 26
Nel rientro verso l'Italia decidiamo di fare tappa a Lugano. Campeggio sul lago ma pienissimo, come quelli italiani, a 33 euro, da dimenticare.

Giovedi 27
Rientriamo in Italia dove contiamo di goderci quattro giorni di piacevole relax nell'area di sosta "Renzo", vicino alla spiaggia della Feniglia, vicino Orbetello.

Considerazioni finali

Oltre alla Francia e alla Germania, adesso, di ritorno dalla Scozia e Inghilterra, affermo con certezza che questi posti non hanno niente da invidiare agli altri due, anzi.
Le autostrade sono a tre corsie, non si pagano e le indicazioni sono chiarissime. La gente è cortese e disponibile, anche se non così calorosa come i francesi. Sono molto tolleranti con coloro i quali hanno guida, moneta e sistemi di misurazione diversi dalle loro (...per ben due volte, ad un incrocio, ho fatto qualche metro contromano).
I campeggi sono tutti ottimi, con luce, docce gratis e indicazioni chiarissime. I prezzi che ho trovato variano da £ 13.50 ai £27.
Il gasolio dai £ 99 fino a £ 1.06 (in compenso la benzina costava meno).
I supermercati sono tutti ben forniti e a prezzi contenutissimi (putroppo noi ci perdiamo con il cambio).
La birra è buona ma non come quella tedesca.
I castelli sono belli ma non fastosi come quelli della Loira. Le chiese sono tutte gotiche e veramente molto, molto belle. Le "single track" quasi noiose, rispetto a quelle della Corsica. I panorami scozzesi, niente di più rispetto a quelli olandesi o francesi o toscani.
Quello che mi ha colpito veramente della Scozia è la natura estremamente tranquilla e selvaggia dell'Isola di Skye e l'atmosfera di quei luoghi, che si vive dappertutto: nei panorami, nelle città e nei pub.
Un posto magico, da visitare.


Viaggio effettuato a Luglio 2006 da Gian Piero, Anna, Flavia

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
678 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER REGOLATORE SOLARE VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si colleg...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 A) REGOLATORE DI CARICA PER MODULI FOTOVOLTAICI VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o qu...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina