CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

TOUR DELLA SICILIA

DAL 08-08-03 AL 29-08-03.

VENERDI’ 08-08-03: Partenza da Busto Garolfo ore 24.00 con Km. 0 e sosta per notte verso le 03.15.

SABATO 09-08-03: Ore 8.45 ripartiamo sostiamo circa due ore in tutta la giornata finchè ci fermiamo ore 20.30 circa per cena e notte.

DOMENICA 10-08-03: Ore 7.30 circa ci rimettiamo in viaggio per arrivare a Villa San Giovanni ore 12.45. Alle 13.00 ci imbarchiamo per Messina con “Le Ferrovie dello Stato” (costo del traghetto Eu. 33 a/r solo per camper i passeggeri non pagano), dove arriviamo alle ore 13.45 con Km.1270. Arrivati a Messina ci fermiamo nell’area Tremestieri per il c/s, ma mancava l’acqua. Anche l’agenzia di informazioni turistiche che c’è lì nell’area era chiusa perché Domenica.

Così percorrendo la litoranea sostiamo per il primo bagno a Nizza di Sicilia in un parcheggio sterrato sopra la spiaggia, non segnalato da internet. Dopo aver fatto il bagno (mare limpido ma con sassi), ci spostiamo verso Taormina dove sostiamo nell’area camper Naxos (12 Eu. a notte).

Dopo cena col bus che prendiamo fuori dall’area camper (a/r 2.60 Eu. a px.), andiamo a visitare Taormina: bella e tanti bei negozi.

LUNEDI’ 11-08-03: Al mattino visitiamo Taormina di giorno col Teatro Greco (che di sera era chiuso perché lo aprono solo nelle sere di spettacolo); molto carino dal Teatro il panorama sul golfo, l’Isola Bella, Capo Taormina e il paese di Taormina.

Al pomeriggio andiamo sulla spiaggia vicino all’area camper a circa 200 mt. a piedi con sassolini e alla sera ci spostiamo verso le Gole di Alcantara.

Qui c’è il parcheggio ma di notte non si può restare perciò andiamo a dormire a  circa 5 Km. più su a Francavilla di Sicilia dove c’è un parcheggio gratuito e ci sono già altri camper.

MARTEDI’ 12-08-03: Al mattino andiamo alle Gole di Alcantara dove ci sono 2 ingressi: scendendo verso Fiumefreddo il primo ingresso che troviamo è comunale con scale sia per scendere che per risalire non a pagamento; nel secondo con parcheggio gratuito e ascensore (specie per risalire) si pagano Eu. 2.50 a px.

Le gole sono sempre più caratteristiche man mano che ci si addentra, con acqua fredda ma rinfrescante.

Poi ci dirigiamo verso il Rifugio Sapienza a Zafferana Etnea per vedere il suggestivo scenario dell’Etna con le colate laviche specie quelle del 1800 che sono sotto il rifugio; lì ci sono varie bancarelle con molti prodotti tipici e miele di vario tipo che compriamo, molto buono. Qui è però difficile parcheggiare in quanto c’è poco spazio e ci sono molti turisti. Ridiscendiamo verso Zafferana Etnea e sostiamo per grigliata e doccia presso un benzinaio SS. 114 prima di Acireale.

Verso le 21.00 passiamo da Acireale, Aci Castello e Aci Trezza (coi faraglioni) ma c’è troppo casino ed impossibile parcheggiare a quell’ora.

Così prendiamo l’autostrada a Catania in direzione Palermo per Piazza Armerina.

Dormiamo in autogrill con un altro camper di Cuneo.

MERCOLEDI’ 13-08-03: Ore 8.45 ripartiamo con Km. 1596 per Piazza Armerina per la Villa del Casale; ingresso Eu. 4.50 a px. ma siccome è la festa del Palio dei Normanni, l’entrata è gratuita. Parcheggio lì vicino a 200 mt. circa 1 Eu. per tutto il giorno. Belli i mosaici nella Villa, molti ancora intatti. Nel pomeriggio visitiamo Piazza Armerina, parcheggiamo sotto a Piazza Europa sulla strada (perché nella piazza ci sono le giostre) e vediamo la sfilata del Palio dei Normanni, bella (simile al Carroccio di Legnano) e dopo cena ripartiamo verso Catania e sosta notte in autostrada vicino all’aeroporto (non dormiamo molto).

GIOVEDI’ 14-08-03: Al mattino con Km.1874 ripartiamo per Siracusa e sostiamo al mare tutto il giorno a Fontane Bianche; il camper lo parcheggiamo sul lato della strada. Qui il mare è bellissimo con scogli o spiaggia di sabbia e acqua limpidissima che pare una piscina.

A mezzanotte ci godiamo i fuochi di Fontane Bianche dal tetto del nostro camper e passiamo la notte in quel parcheggio.

VENERDI’ 15-08-03: Giornata dedicata alla visita di Siracusa.

Parcheggiamo vicino al Teatro Greco Eu. 5 per 1 notte e carico acqua.

Visitiamo tutta la città e Ortigia, dalla quale torniamo col bus ore 20.00 dopo aver visto la Regata della Madonna. Nessuno sa gli orari dei bus neanche gli autisti.

Siracusa ci delude perché ci aspettiamo qualcosa di bello ma troviamo solo tanta sporcizia e tante mosche; le uniche cose belle sono il mare (anche se c’è il porto) e il Duomo di Ortigia. Alla sera mentre ceniamo ci godiamo i fuochi di Ortigia dal camper.

SABATO 16-08-03: Al mattino partiamo per Avola (il paese della pasta di mandorla) dove arriviamo con Km. 1939, la visitiamo passando, vediamo il mare bello e visitiamo Avola antica ma niente di particolare. Nel pomeriggio ci rechiamo in spiaggia a Noto, parcheggiamo sulla spiaggia; molto bello e bel mare limpido con rocce su cui si trova l’argilla da spalmarsi sul corpo.

Alla sera parcheggiamo a Noto città vicino alla Polizia e ceniamo a noto con Sandro e Soledad (due ragazzi col camper che conosciamo quella sera per caso al parcheggio) e giriamo per Noto che di sera  è ancora più bella con i suoi edifici Barocchi illuminati. La notte la passiamo con loro alla Riserva di Vendicari.

DOMENICA 17-08-03: Vendicari luogo bellissimo e tranquillo col camper in riva al mare e immersi nella natura. Qui restiamo tutto il giorno con Sandro e Soledad in acqua limpida con scogli e anche spiaggia di sabbia ma nella parte di costa con spiaggia e sabbia ci sono molte alghe dovute alle mareggiate perciò stiamo sugli scogli. Alla sera noi 2 ci spostiamo per andare a Portopalo dove di sera è bello passeggiare nelle vie con i locali che fanno Karaoke all’aperto ecc. Per la notte ci fermiamo all’Isola delle Correnti dove c’e un parcheggio a pagamento di giorno con wc chimici per scarico.

LUNEDI’ 18-08-03: Restiamo qui tutto il giorno;belle le spiagge e gli scogli attorno all’isola (anche se meglio andarci di mattina perché nel pomeriggio il mare diventa più mosso con onde) ma l’acqua resta sempre limpida. Nel tardo pomeriggio dopo aver scaricato il water nei wc chimici, carichiamo acqua presso i Carabinieri di Pachino che gentilmente ce la danno (nella zona è un po’ difficile trovare acqua).

Facciamo la spesa e un giro per Pachino col camper e poi andiamo a girare per il centro di Pozzallo, ceniamo in un parcheggio sul lungomare di Pozzallo e poi passiamo la notte a Marina di Modica in un semplice parcheggio in una strada interna abbastanza tranquilla dove c’è un altro camper.

MARTEDI’ 19-08-03: Al mattino vediamo la spiaggia a Marina di Modica ma non c’è parcheggio per il camper, allora andiamo a Sampietri dove c’è un grande parcheggio auto e camper non asfaltato di fronte alla spiaggia a pagamento Eu. 1 mezza giornata, Eu. 2 tutto il giorno; bello il mare e spiaggia rossa con docce e panchine fuori. Nel pomeriggio ci spostiamo verso Donnalucata e Marina di Ragusa dove ci fermiamo per un altro bagno; bello anche qui con docce in spiaggia ma stavolta calde. Nella serata andiamo a visitare Ragusa e ceniamo da “U Saracino” a Ragusa Ibla (vecchia) ristorante buono, tipico (4 antipasti, 2 primi + bere Eu. 34); giriamo per Ragusa Ibla fino a S. Maria alle Scale. Molto bello il Duomo di S. Giorgio illuminato. Passiamo la notte lì nel parcheggio sulla strada tranquillo.

MERCOLEDI’ 20-08-03: Al mattino visitiamo l’interno del Duomo (è più bello l’esterno) e S. Maria alle Scale in camper (molto vecchia). Col camper passiamo da Ragusa alta che è la parte nuova della città ma che offre da visitare solo il Duomo di S. Giovanni con la sua Piazza e il Corso Italia che è il centro con i negozi.

Ore 10.00 con Km 2201 da Ragusa, attraverso la SS.115 per Agrigento arriviamo a Marina di Palma verso le ore 13.00 con Km. 2320. Spiaggia e mare belli ma al pomeriggio c’è molta sospensione; però spiaggia tranquilla visto che fino alle 15.00 sono in spiaggia da sola. Ore 19.00 ripartiamo per Agrigento dove arriviamo alle 19.30. Andiamo nel centro di Agrigento col camper ma scendiamo subito perché impossibile girare e parcheggiare. Visitiamo la Valle di Templi: Tempio di Giunone, Tempio della Concordia e di Ercole Costo ingresso Eu. 4.50 a px. ed è aperta fino alle 22.00. Mentre gli altri templi chiudono alle 19.00 (Tempio di Giove sdraiato, ecc.).

Poi passiamo da Sciacca ma è impossibile di sera scendere al porto (dove è indicato un parcheggio per camper) a causa delle auto parcheggiate malissimo lungo i lati della strada. Perciò ci dirigiamo a Portopalo di Menfi mare per la notte con c/s e parcheggio gratuiti dove arriviamo con Km. 2445 al porto.

GIOVEDI’ 21-08-03: Passiamo la giornata in spiaggia a Portopalo di Menfi e verso le 17.30 ci spostiamo verso Mazara del Vallo; qui arriviamo intorno alle 19.00, ceniamo a passiamo la notte al Portovecchio, dove conosciamo 2 equipaggi di Roma  molto simpatici. Dopo cena noi 2 giriamo un po’ a piedi per Mazara, carina e bello il lungomare con i suoi ristorantini che anche nel centro si dilettano con il piatto tipico della zona di Trapani: il Couscous di pesce o di carne o quello Tunisino. Belli anche gli alberi secolari nel giardino di Jolanda tra la Cattedrale e il lungomare e le 2 piazze principali.

VENERDI’ 22-08-03: Al mattino io mi godo l’alba e poi con le bici prestateci dai Romani andiamo con loro a vedere il mercato ittico e ortofrutticolo di Mazara.

Molto interessante perché i nostri amici Romani vendono il pesce e quindi ci spiegano molto sul pesce che troviamo lì e ci dicono che la maggior parte di quella merce era surgelata e non fresca. Poi ci divertiamo a fare la spesa come la gente di là e a prezzi più convenienti rispetto ai discount che ci sono lì; inoltre scopriamo che non è proprio vero che la Sicilia ha tutti i prodotti alimentari suoi ma che tanti sono invece i prodotti importati es. troviamo delle bellissime pesche noci che provengono da Ferrara. Verso le 10.00 noi 2 ci rechiamo in spiaggia a Mazara: spiaggia bellissima di sabbia con mare limpidissimo anche se l’acqua è un po’ fredda e in alcuni punti a riva c’è qualche alga. Nel pomeriggio ripartiamo per Marsala e l’Isola di Mozia. Passiamo da quest’ultima dove vediamo le Saline, i Mulini e il museo del sale biglietto Eu. 4 a px. a Nubia (Tp.).

Ci spostiamo poi a Erice bellissima con il Castello di Venere e i suoi panorami sulle Isole Eolie e sulle Saline di Trapani. Qui parcheggiamo a Porta Spada gratis giorno e notte e c’è il bus che ti porta su a Erice. Qui conosciamo Ennio e Patrizia (camperisti di Brescia) e giriamo Erice con loro. Ore 21.30 con Km. 30147 noi ci spostiamo verso Scopello per la Riserva dello Zingaro dove arriviamo al parcheggio che c’è all’ingresso della Riserva alle 22.30 e buonanotte.

SABATO 23-08-03: Ore 9.00 entriamo a piedi nella Riserva costo Eu. 3 a px.

Noi vediamo Cala Beretta (è la terza partendo da Scopello e ci si impiega circa un’ora a piedi attraverso i sentieri sotto il sole). Tornando indietro vediamo Cala della Disa e Cala Capraia (circa a 15 minuti a piedi da Scopello). Sono tutte belle solo che nella Cala Capraia che è la più grande sembra di essere a Rimini (un disastro).

L’unico grosso problema della Riserva è che non esistono bar per bere e nel pomeriggio presto, finite le risorse idriche sotto il solleone super cuocente, impossibile resistere oltre anche stando in acqua; quindi verso le 14.30 ce ne torniamo al camper super cotti e intorno alle 15.30 con Km. 2635 ripartiamo per S. Vito lo Capo, dove arrivati alle 16.30 parcheggiamo nei parcheggi a pagamento lungo il Porto. Qui ci sono 2 parcheggi: nel primo si pagano Eu. 0.50 h dalle 8.00 alle 24.00; nel secondo più avanti sulla destra proseguendo verso il faro Eu. 0.78 h dalle 8.00 allle 24.00. Noi stiamo nel secondo dove facciamo il bagno con gli scogli e doccia in camper. Questo parcheggio è un po’ più tranquillo dell’altro; quando dal primo parcheggio si sono liberati dei posti ci siamo spostati.

Giriamo per S. Vito e ceniamo al Ristorante Trattoria “Sicilia in bocca” (2 antipasti + 2 primi Eu. 32 non male però servizio un po’ scadente e piatti sporchi!!!

Qui il mare di solito è bello (dice gente che ci viene tutti gli anni) ma quest’anno la lunga spiaggia è piena di alghe e l’acqua è gialla. Peccato!!!

Dormiamo nel parcheggio da 0.50 h e al mattino io vedo l’alba sul porto che Bella!!!

DOMENICA 24-08-03: Ore 8.40 ripartiamo verso Monreale passando da Castellammare del Golfo e fermandoci per un bagno ad Alcamo Marina dove ci sono molti camper parcheggiati sulla strada sopra alla spiaggia di sabbia, con acqua pulita ma con sassolini in acqua. Arriviamo a Monreale ore 11.30 circa con Km. 2792 dove c’è un parcheggio appena sotto il centro storico Eu. 5 tariffa fissa (anche solo per un’ora) mentre noi parcheggiamo vicino ai Carabinieri e 5 minuti a piedi.

Bellissima la Cattedrale coi mosaici e  il chiostro ingresso Eu. 4.50 a px. (magari valeva di più la pena spendere Eu. 1.50 per salire sulla terrazza del duomo con vista sul chiostro piuttosto che Eu. 4.50 per il chiostro). Ore 12.30 ci spostiamo all’Abbazia di S. Martino alle Scale sopra a Monreale. Peccato che il chiostro e  i cortili chiudono alle 12.30, però vediamo l’Abbazia all’interno e la fontana, no le scale. Scendiamo per Palermo e imboccata l’autostrada per Cefalù sostiamo a pranzare e scarico water presso un’area di servizio in autostrada.

Usciamo dall’autostrada a Cefalù e sostiamo nel parcheggio a pagamento vicino alla spiaggia Eu. 10 dalle 16.30 alle 9.00 del mattino dopo.

Così andiamo subito in spiaggia con sassi, acqua limpida e docce.

Alla sera giriamo per Cefalù e ci troviamo con Patrizia e Ennio che abbiamo conosciuto a Erice; maestosa la Cattedrale di Cefalù e bello anche il suo interno.

Passiamo la notte lì in compagnia delle giostre.

LUNEDI’ 25-08-03: Ore  8.00 con Km. 2882 ci spostiamo verso Messina attraverso la SS. 113; sosta per carico acqua a Canneto presso una fontana, spesa e io faccio il bagno a S. Agata di Militello. Poi ci fermiamo a Capo D’Orlando per riprendere ma la giornata è un po’ nuvolosa perciò non saliamo fino al Capo.

Sostiamo per pranzo a S. Giorgio che è carino per i camper perché parcheggi sulla spiaggia, dove ci sono sassi e ghiaietta ma acqua limpida.

Ore 14.30 con Km. 2987 andiamo a Tindari, bellissimo il Santuario della Madonna di Tindari e anche la veduta dal Santuario vecchio sulle Saline di Oliveri.

Passiamo da Oliveri dove non c’è parcheggio per i camper tranne che l’area Azimut a pagamento. A Oliveri il mare è limpido con ghiaietta ma affollato.

Passiamo dalla Tonnara di Oliveri  e per la notte dormiamo in riva al mare a Milazzo passando  prima da Barcellona Pozzo di Gotto da Paolo e Sabrina. Io e  Marco alle 22.00 facciamo il bagno a Milazzo acqua limpida con sassi, poi doccia e cena con pasta e ricotta fresca siciliana. Purtroppo di notte ci spostiamo presso un benzinaio per un violento temporale.

MARTEDI’ 26-08-03: Con 3052 Km. andiamo a Capo Milazzo e poi in spiaggia vicino al Ristorante “La gobba del cammello” con Sabry e  Paolo tutto il giorno lì fino alle 18.00. Con loro pranzo tipico di mamma di Paolo tutto misto che ha portato Sabry in camper BUONO!!! Ore 19.00 noi 2 visitiamo sotto la pioggia il Castello di Milazzo Eu. 3.10 a px. e poi il borgo antico tutto bello anche il panorama dal castello; peccato le condizioni metereologiche che ci impediscono anche l’indomani di andare alle Isole Eolie.Passiamo la notte sul lungomare di Ponente.

MERCOLEDI’ 27-08-03: Saltata l’escursione alle Eolie visto il tempo, con Km. 3080 ore 8.30 circa ci dirigiamo a Messina. Facciamo un po’ di colonna per imbarcarci e alle 12.30 siamo a Villa S. Giovanni con Km. 3154.

Ci dirigiamo in direzione nord sulla autostrada SA-RC.

Usciamo ad Amantea per percorrere la Statale fino a Praia a Mare e goderci un po’ di Calabria per rientrare in autostrada a Lagonegro. Per tutto il tratto di costa percorso però troviamo solo mare mosso per il temporale e ghiaietta ovunque,  CHE DELUSIONE!!!

Rientrati in autostrada sosta per cena e ci troviamo con Ennio e Patrizia; con loro dopo cena ci spostiamo per la notte nel parcheggio vicino alla Reggia di Caserta. (Eu. 15 notte e giorno; Eu. 10 solo notte o solo giorno; Eu. 12 fino alle 14.00 del giorno successivo). Noi ci fermiamo tutti fino alle 15.00 del giorno dopo.

GIOVEDI’ 28-08-03: Ore 9.00 visita degli appartamenti della Reggia belli (ingresso col parco + bus per il parco 7 Eu. a px. Belli anche il giardino all’inglese, con i laghetti, le fontane e le serre e il parco con le fontane, statue e cascate con i pesci grossi (Carpe grosse).

Verso le 15.00 dopo pranzo Ennio e  Patrizia ripartono, mentre noi ripartiamo con Km. 3617 e visitiamo a 12 Km. col camper Casertavecchia: bella con la torre e le cupole delle due chiese; i ruderi del castello e le strette viette; molto suggestiva e caratteristica anche se piccola. La torre ricorda un po’ Praga perché sembra bruciata. Ore 17.00 circa sosta per acquisto mozzarelle di bufala e poi rientriamo in autostrada fino a Marina di Montalto di Castro (Lazio) ore 23.00 sosta per cena e notte con Km. 3940. Qui dormiamo nell’area attrezzata gratuita indicata dal Portolano in pineta a 200 mt. dal mare con spiaggia di sabbia grigia scura, mare molto brutto perché sta arrivando il temporale.

VENERDI’ 29-08-03: Come già detto sopra, dato l’arrivo del temporale e la presenza di un forte vento, neanche l’ultimo giorno possiamo goderci il mare e il sole per l’ultima volta (per quest’estate s’intende); perciò attraverso l’Aurelia e la Cisa ore 9.45 con Km. 3940 perseguitati dal vento e dalle nuvole ci dirigiamo verso casa e arriviamo a Marnate ore 17.45 dopo circa 1 ora di sosta per il pranzo con Km. 4500.

 

TOTALE SPESO PER GASOLIO: Eu. 483.50

TOTALE SPESE: Eu. 1228.50

 

 

GUIDE UTILIZZATE PER LE INFORMAZIONI: (presi in biblioteca a Legnano)

-            Eolie Isole Clup guide Francesca Colosi (giallo);

-            Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia (blu) Guide rapide d’Italia + cartina compresa, Touring Club Italiano bello e utile;

-            Siracusa e provincia Touring Club Italiano Guide d’Italia (verde);

-            Sicilia (alto blu e rosso molto bello e utile + cartina è il migliore) Guide d’Italia De Agostani.

-            Noto città d’Arte Edizioni Affinità Elettive (Deborah Papa).

 

INDIRIZZI UTILI: - Ristorante S. Giuliano a Erice;

                                - Sagra della Salsiccia a Ninfa (24-08-03) vicino a Castellammare 

                              del golfo.

 

DA VEDERE : Modica, Portorosa (Milazzo), Isole varie (Eolie, Favignana, Pantelleria).


Viaggio effettuato nell'Agosto 2003 da Barby e Marco.

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti su dove sostare nella sezione Aree di sosta.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina