CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Alsazia

Alsazia


Partenza l’11 aprile, vigilia di pasqua, ben sapendo che questo non è il periodo di massimo splendore di questa terra che offre di sé lo spettacolo migliore nei tre mesi estivi quando le vigne sono coperte di foglie e i balconi, le finestre,

Periodo del viaggio 11/04/09 - 17/04/09 (6 giorni)
Pubblicato da FamigliaAlbertiniVisita il profiloContattaInvia una mail

Resoconto del viaggio

ALSAZIA – Aprile 2009
ARCA 407 del 1999 con Enrico, Liliana, Alice (12) e la sua amica Elena (12)
Partenza l’11 aprile, vigilia di pasqua, ben sapendo che questo non è il periodo di massimo splendore di questa terra che offre di sé lo spettacolo migliore nei tre mesi estivi quando le vigne sono coperte di foglie e i balconi, le finestre, le fontane, ecc. sono addobbate con cascate di gerani e altri fiori multicolori.
SABATO 11 – partenza verso le nove da Gorla Maggiore per arrivare a Colmar nel primo pomeriggio, direzione Lucerna Basilea Mulhouse Colmar, con sosta pranzo e una mezz’ora di coda al Tunnel del Gottardo. Parcheggiamo in Rue de la Cavalerie 2, vicino alla Gendarmerie e al Multiplex, il multisala che ora ha le sbarre. Il parcheggio è caro, 1,50 l’ora, ma vicinissimo alla zona pedonale e al Museo Unterlinden di fianco al quale c’e L’Ufficio de turismo che ci dà un depliant con i campeggi e i luoghi di scarico della regione. Ci aggiriamo per la città e cominciamo a godere dell’architettura a colombage tipica fino al quartiere della Petite Venise, dove in un bar con terrazza panoramica per rifocillarci ci fermiamo per una birra alsaziana e una coca, vista la giornata molto calda. Serata al camping de L’Ill a Horbourg-Whir www.campingdelill.com, a due km dal parcheggio, immerso nel verde, docce appena passabili.
DOMENICA 12 – Torniamo a Colmar per la messa di Pasqua alla cattedrale di St. Martin e parcheggiamo in una traversa un po’ più a nord di ieri, in una strada larga, senza divieti e parcometri. Dopo messa, acquistiamo una scorta di baguettes e ci portiamo al campeggio di Eguisheim per il pranzo di Pasqua, Camping des Trois Châteaux, 10 rue du Bassin, buono. Una cicogna atterra in mezzo ai camper, gradisce dei bei pezzi di pane secco e dopo una mezz’ora s’invola. Visitiamo il paesino davvero pittoresco a cerchi concentrici, con case molto antiche e riccamente decorate per la Pasqua con uova, conigli, papere, fiocchi e fiori. A 200 mt dal camping c’è possibilità di sosta notturna nel parcheggio sterrato del Parque des Cigognes de Eguisheim e ci sono sentieri per passeggiate tra le vigne.
LUNEDI’ 13 – Ci dirigiamo per vie secondarie in mezzo alle vigne a Turkheim, dove si parcheggia tra il fiume e la ferrovia sulla strada che porta al campeggio. Bel villaggio e ottima la Cave de Turkheim dove acquistiamo un po’ di ottimo vino. Meta di oggi è Riquewihr, uno dei più bei villaggi di Francia. La giornata è calda, ci sono molti turisti, i negozi pieni di prodotti tipici invitanti, dall’artigianato ai dolci, passando per le decorazioni natalizie del negozio di Käthe Wohlfahrt, la Féerie de Noel. www.wohlfahrt.com.
Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Ribeauvillé, dove oltre al camping ci sono due aree sosta vicino al centro una anche all’interno di una cinta a 1,5 € al giorno e 1,5 € la notte. Questa è una cittadina di indubbio fascino ma i due villaggi precedenti, più piccoli, ci sono piaciuti di più. Malgrado ci fossimo ben sistemati nell’area sosta, decidiamo di tornare verso Riquewhir al Camping Intercommunale dove troviamo cordialità e ottimi servizi e per l’indomani prenotiamo pane e croissants stupendi.
MARTEDI’ 14 – Sempre scegliendo percorsi un po’ tortuosi ma paesaggisticamente stupendi, passando in mezzo ai villaggi e alle vigne, raggiungiamo il castello di Haut-Koenigsbourg che, parcheggiato il camper nello sterrato a valle della strada ad anello a senso unico che gira intorno al castello, raggiungiamo a piedi per un facile sentiero che s’inerpica fin sotto le mura. Il biglietto costa € 7,5 per gli adulti, La visita dura un’ora e mezza ed è gradevole, peccato per la foschia che ci impedisce di godere del vasto panorama. Molto carino e invitante il Bar-Ristorante nel castello. Seguiamo i cartelli per la Volerie des Aigles dove assistiamo ad uno spettacolo di volo con i rapaci entusiasmante, a 30€. Raggiungiamo per cena il Camping Municipal La Vallon de l’Ehn a Obernai (c’è anche un’area di sosta), tranquillo e con bei servizi. La sera facciamo una passeggiata in città e ci affascinano i monumenti e le mura sapientemente illuminati.
MERCOLEDI’ 15 – Ci spostiamo con il camper al parking des Remparts, visitiamo la città, acquistiamo il Kougelhopf, il dolce tipico alsaziano e una pentola blu decorata con le cicogne dove si cucina il baeckeoffe.
La meta di oggi è Strasburgo che raggiungiamo velocemente con l’autostrada. Sostiamo al Camping de la montagne verte, www.aquadis-loisirs.com. Dopo pranzo con le indicazione che ci danno alla reception, prendiamo un bus e un tram e siamo in centro città. Oggi è la giornata più calda, 27°. Passeggiamo per il centro città, entriamo in cattedrale, mangiamo delle crèpes in piazza sotto la Maison Kammerzell. Dalle 17 alle 18,15 facciamo la gita in battello sull’Ill passando per la Petite France, su e giù nelle chiuse, fino al Parlamento Europeo e ritorno per 24€ (adulti € 8, fino a 18 anni 4€). Ripercorriamo a piedi parte del tragitto per addentrarci nella Petite France, il quartiere tipico con le case a colombage. Decidiamo di cenare qui nel tipico Restaurant Pont St. Martin che si affaccia sul bacino delle chiuse tipico per le tre balconate aperte su tre piani. Noi prenotiamo il balcone basso quasi a filo d’acqua. A cena assaggiamo i piatti tipici con molta soddisfazione: tarte flambée, Choucroute e Baecheoffe, Coca Cola e Pinot Gris delle vigne di famiglia, al costo di quattro pizze con dolce in una nostra pizzeria. Ritorniamo verso mezzanotte dopo aver bighellonato nella città illuminata.
GIOVEDI’ 16 – Come da previsioni il tempo è nuvoloso. Prendiamo bus e tram e raggiungiamo il Palazzo dei Diritti dell’Uomo e poi il Parlamento Europeo. E’ un palazzo circolare moderno, nel piazzale sono alzate tutte le bandiere dei paesi appartenenti, quella dell’Italia è a mezz’asta per il lutto del terremoto in Abruzzo. Ci colpisce. Chiediamo e si può entrare fino nel cortile interno. Dopo le foto di rito torniamo al camping per un pomeriggio di relax. Verso le 17,00 comincia a piovere senza smettere nemmeno la notte.
VENERDI’ 17 – Anche stamani pioviggina e ci avviamo verso sud, toccando i vari paesini fino a Turkheim dove facciamo un’altra sosta alla cantina. Dopo pranzo salutiamo definitivamente l’Alsazia e le cicogne e sotto un timido sole imbocchiamo l’autostrada che ci riporta a casa, senza particolari intoppi verso le 18 siamo a casa. 
Spesa con elettricità:
Camping de l’Ill Eguisheim  € 22,5
Camping des Trois Châteaux € 19,5
Camping Intercommunal de Riquewhir € 22,7
Camping Municipal La vallon del l’Ehn Obernai € 18,22
Camping de la montagne Verte Strasbourg € 52 (due notti) 

Galleria fotografica


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!

AC Vivicamper


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
1022 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Casa del modellismo, negozio di modellismo online rc


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina