CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Lago d'Orta e parco Burcina (Biella) con bimbi

Lago d'Orta e parco Burcina (Biella) con bimbi

Italia - Lago d'Orta, Biella
Viaggio con bimbi al seguito (3 anni e mezzo e 21 mesi) sia spiaggia e bagno al lago, sia montagna e passeggiate con visita animali

Periodo del viaggio 08/09/12 - 09/09/12 (1 giorno)
Pubblicato da orizenVisita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

 

Uscita n. 2   Camper: Elnagh Clipper 50     durata 2 giorni

Viaggio con due bimbe piccole (3 e mezzo e 21 mesi)

Equipaggio: I Fantastici4

Angelo (ideatore,tour operation e autista)

Paola (navigatrice,verifica mete, cuoca, assistente manovre)

Federica (controllo camper prima partenza)

Valentina (controllo equipaggio)

 

Km percorsi 280

consumo 12 km/l (ancora approssimativo)

spesa gasolio  € 40 circa

spesa autostrada €  6

spiaggia  € 19 (ingresso)

area sosta camper € 5

pranzo della domenica € 49

 

premessa e ideazione viaggio

Visto il tempo bello e la voglia di usare il camper ho svolto un accurato studio di itinerari possibili dove poter coniugare tanti aspetti così differentitra loro che è stata dura far quadrare il cerchio:

il viaggio non doveva essere  troppo lungo e un rientro che non passasse vicino a Monza (visto il gran premio automobilistico)

per le bimbe: aria aperta, nuotare e giocare con la sabbia, camminare al fresco, vedere animali  e parchi giochi

per la mamma e per il papà un viaggio non troppo lungo, relax e magari posti nuovi da vedere.

All'inizio, su suggerimento di Paola, avevamo intenzione di passare una giornata in acqua in uno di quei centri acquaticisparsi un po dappertutto e poi abbinare un uscita a piedi o in bici l'altro giorno (alcuni di questi ho scoperto poi sono  veri e proprie oasi nella natura...non tipo gardaland per intenderci)sarà per la prossima volta perchè tutti o quasi hanno chiuso il 2 settembre.

Alla fine ho partorito 3 itinerari differenti e mamma Paola ha votato per questo che mi è sembrato decisamente bello, vario, interessante sotto tutti i punti di vista.

Alla fine una soluzione semplice  e lineare: il lago d'Orta.

Consciuto e aprezzato da giovane per escurzioni in bicicletta, ma poco per la balneazione ho fatto una Veloce ricerca su internet (e altri diari di viaggio) ed ecco trovata una bella spiaggia. Poi è stata la volta di qualcosa in montagna per stare al fresco passeggiare e vedere gli animali e mi sono concentrato sul biellese.

Lago d'Orta.

Sabato mattina partenza verso le 8.15 autostrada fino ad Arona e poi abbiamo seguito le indicazioni per il lago d'Orta, arrivo a destinazione alle 9.45. Giornata dedicata interamente a vita da spiaggia e bagni. "Spiaggia miami" (c'è anche il sito) poco prima di Orta, è un'insenatura molto graziosa e baciata tutto il giorno dal sole.

Il posto è risultato ottimo: bella spiaggia (molto curata e pulita), sabbia per i bimbi, ombrelloni, sdraio, bar ristorante. (ingresso+ombrellone e lettino a 19 euro per 2 adulti+1 bimbo e 1 gratis perchè sotto i 2 anni e posteggio...anche per il camper). La spiaggia mi aveva colpito perchè aveva la peculiarità di un ingresso dolce e sabbioso e infatti è stato proprio così: bellissimo per i bimbi e anche per adulti. Boe e funi poi segnalavano due tratti con differanza profondità, ma sempre si toccava (per l'adulto), il tutto per un buon 20 metri dalla riva.

 

Pur essendo una giornata molto calda, un venticello ha spirato tutto il giorno rendendo la permamnenza anche nelle ore centrali della giornata gradevole. Abbiamo giocato con la sabbia,nell'acqua tutto il giorno (breve escruzione con il pedalò tutti con scivolo che per i bimbi grandi va bene per noi è stato solo d'impiccio nel gestire le due birbe). Ovviamente con un'acqua così bella e fresca, al sabbia e il fondale che degradava lentamente le bimbe erano sempre in acqua. Non pensavo ad un pienone e infatti alla fine la spiaggaia è stata occupata per poco  + della metà dei posti disponibili. Nonostante questo e la presenza di tanti bimbe tutto era tranquillo e rilassato. Paesaggio e vista bellissime: sullo sfondo l'isola di san Giulio e il sacromonte, la Madonna del sasso più lontano e infine le alpi.

Nota negativa La doccie calda è a pagamento ed è qui la nota dolente dura solo una manciata di secondi!!!!! neanche il miglior Bolt riesce a lavarsi i capelli e il corpo  (non c'è nenanche modo di stopparla)

Accanto a questa c'è anche una piccola spiaggetta pubblica ovviamente meno curata, con poca sabbia e pochissimo pargheggio per auto, ma gratis. 

Nel tardo pomeriggio siamo partiti alla volta di Biella e del parco Burcina con la sua aera sosta camper. Optiamo per la strada statale (passando da Gattinara e poi una superstrada bella e scorrevole fino a Biella) anche se si poteva fare un'altro itinerario utilizzando l'autostrada, ma il viaggio nonostante fosse sabato pomeriggio è stato tranquillo (circa un'oretta). 

Parco Burcina (Biella)

L'area sosta camper è ben segnalata da Biella e dopo un po di salita ci arriviamo senza problemi. C'è solo un'altro camper in sosta e così possiamo scegliere il posto che vogliamo  sui 19 liberi (tutti comunque sono al sole visto che gli alberi sono ancora piccoli). Zona bagni ben tenuti, con acqua calda, doccia e tavolini sia al coperto che sotto gli alberi. Un rebus è il pagamento del pernotto perchè le colonnine dedicate a questo sono fuori servizio e viene segnalato di usare il sistema per le auto che però ha dei problemi. Dopo vari tentativi non sono riuscito a pagare la quota camper ma solo quella massima delle auto (5 euro anzichè 10). Il tutto DEVE ESSERE fatto solo con monete, non accetta banconote per fortuna il bar gelateria vicino  sono gentili e hanno la moneta necessaria. Dalle 20 di sera alle 8 di mattina poi la sosta è gratis. All'ingresso dell'aera camper vicino ad una chiesetta c'è un parco giochi nuovo ideale per i bimbi. Siamo in sosta proprio all'ingresso del parco, con tanto di cartelli e indicazioni generali. Avevo programmato una bella corsetta, ma le bimbe avevano troppa fame e così ci siamo seduti a tavola.

Notte tranquillissima e fresca. 

Il parco è molto bello e ben tenuto (www.parcoburcina.org), sarebbe da visitare in periodi di fioritura (tipo quella dei rododentri a  maggio), ma è godibilissimo anche adesso. Ci sono alberi spettacolari (dalle sequoie al cedro del libano), laghetti con tartarughe, casette ottocentesche e abbiamo solo visitato la parte bassa (visto la posizione del nostro ristorante) chissà quella alta. La mattinata presto faccio una corsa sia perchè il posto invita sia per la ricerca del posto dove abbiamo prenotato il pranzo  (al Il Cascinotto www.ilcascinotto.eu, meglio prenotare soprattutto domenica visto i pochi posti che hanno). l'ho scelto perchè perchè mi hanno ispirato le foto ed erano pistivi anche i commenti trovati e in più c'erano anche egli asinelli. Per fortuna ho fatto la corsa così ho potuto verificare la strada e i tempi che mi hanno permesso di gestire al meglio la passeggiata con  le bimbe. Loro danno circa 15 minuti al passo ....di carica direi che siamo sui 25 mentre con i bimbi e le soste quasi un'ora. La strada è quasi tutta ampia, sterrata con panchine e fontanelle, ma decisamente in salita (meglio avere un passeggino da fuori strada con ottimi freni e buoni polmoni), l'ultimo tratto è stretto,abbastanza pianeggiante tutto nel bosco. Il ristorante è ricavato in un'antica dimora dell'800 restaurata benissimo (ci sono la stalla e la camera da letto da vedere, bello anche il bagn o) e con delle terrazze esterne fantastiche. Cibo ottimo e costi abbordabili anche se le porzioni sono molto ridotte. Loro sono molto disponibili e gentili e il luogo merita alla grande.  Visita anche agli asinelli (sono tre) e le bimbe hanno potuto dargli un po di carote.

Il ritorno al camper è stato comunque lungo e vista l'eccitazione delle  bimbe decidiamo di concludere il week end con la visita al "Il rifugio degli asinelli" a Sala Biellese (www.ilrifugiodegliasinelli.org). Oppure si poteva optare per il famoso Ricetto di Candelo, ma vista l'età abbiamo frerito gli animali.  La strada non è tanta, ma un po il caldo, un po il camper, la passeggiata sono crollate proprio .....all'arrivo di questo posto. Ci sono più di 100 asini molti presi dopo che li hanno maltrattati, abbandonati o erano pronti per il macello. Ora vivono bene, in ampi spazi e se si vuole se ne può adottarne uno.

Visto lo stato di coma di tutto l'equipaggio decido di partire e rifare la strada dell'andata fino a Gattinara e poi scendere a prendere l'autostrada.  Lungo la strada trovo anche un'altra sosta camper (non mi ricordo il paese ma è vicino a un centro sportivo polifunzionale e l'aera sosta è grande e assolata) con scarico acque, così all'arrivo avrò una cosa in meno da fare.

Galleria fotografica


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!

AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
939 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese


Shoppiland, vendita online di articoli per casa, salute ed elettronica
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina