CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Mercatini di Natale in Alsazia '09

Mercatini di Natale in Alsazia '09


A spasso per l'Alsazia durante il ponte dell'Immacolata

Periodo del viaggio 04/12/09 - 08/12/09 (4 giorni)
Pubblicato da lele73Visita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

 

MERCATINI DI NATALE IN ALSAZIA 2009

 

Arrivato finalmente il ponte dell’Immacolata “quelli del camper” ripartono

per visitare la regione francese dell’Alsazia ed i suoi mercatini.

Insieme a noi come sempre il vetraio e Simona, Oreste e Monica e una nuova entrata Bruno e Lory (soprannominata da mia figlia Lucy).

 

VENERDI’ 4-12

Partiti da Piasco (cn) verso le 21.00 la nostra prima tappa ci porta ad Aosta ( km 193) nell’AA che si trova in Via Caduti dei lavoratori che troviamo grazie a Bruno ed il suo infallibile navigatore.

 

SABATO 5-12

Al mattino faggiamo una passeggiata in centro in quanto l’area e’ molto comoda per visitare la citta’ e al pomeriggio aspettando il vetraio con la famiglia ci dirigiamo verso il traforo del G.S.Bernardo innevato ma con strada sgombra di neve.

In un colpo solo prendiamo il biglietto del traforo (Ahi!!! €58.50) e la “vignetta” per l’autostrada svizzera ( €29) e cosi’ in 30 secondi il mio portafoglio e’ piu’ leggero.

Cominciamo a scendere fino a Martigny e da qui prendiamo l’autostrada che da qui ci permette di arrivare a Berna , Basilea; sul confine dei tre paesi Svizzera,Germania; Francia per entrare; prima di una sosta per la cena; in territorio francese.

Eccoci finalmente in Alsazia e la prima tappa per la sera dovrebbe essere il paese di Eguisheim ma nella foga vediamo sulla cartina un nome simile Ensisheim e quindi ci fermiamo per la notte in un parcheggio tranquillissimo nelle vicinanze della chiesa (P= Remparts) .

 

DOMENICA 6-12

Al mattino passeggiata in centro e ci accorgiamo che il paese non e’ quello che cercavamo ma lo visitiamo ugualmente in quanto c’e’ un piccolo mercatino all’interno dei locali adiacenti alla chiesa con un soffitto molto curato e oggetti particolari e per niente cari.

Ripartiamo prima di pranzo per dirigerci a Colmar, la nostra meta definita, in quanto ci sono solo una ventina di km da percorrere.

Come letto da piu’ parti in citta’ non c’e’ una vera area di sosta e i camper sono sparsi dappertutto, dopo un po’ troviamo posto per i nostri 4 mezzi nel parcheggio della piscina “Aqualia” dove ci sono gia’ alcuni camper.

Nel primo pomeriggio cominciamo con grande curiosita’ la visita di questa cittadina tanto decantata che rimarra’ sicuramente scolpita nella nostra memoria.

Il centro di Colmar e’ totalmente pedonale e’ nel suo interno si trovano ben 5 mercatini che si mescolano con le loro tipiche casette colorate con il tetto molto appuntito.

Cominciamo con visitare il mercatino dei prodotti tipici alsaziani per proseguire con il mercatino dedicato ai bambini con giostre incluse; dal museo dedicato allo scultore Bartholdi (famoso per aver costruito la statua della liberta’ di New York) e in un attimo ci accorgiamo che dobbiamo rientrare per la cena mentre le luci del centro con gli addobbi natalizi si intrecciano tra di loro e creano un atmosfera magica.

 

LUNEDI’ 7-12

La sera e’ passata veloce ed eccoci pronti al mattino di lunedi’ per continuare il nostro giro che al mattino si presenta molto meno trafficato che alla sera e qui si nota ancora di piu’ l’architettura di queste case che sono tenute in modo splendido.

Arrivati verso l’ora di pranzo al camper ci accorgiamo che i dipendenti del comune stanno montando le sbarre alte 2.40 mt. Per non far sostare i camper; dopo varie rassicurazioni mangiamo pranzo tranquilli perche’ abbiamo capito che le sbarre entreranno in funzione dal 1 gennaio 2010 (peccato perche’ era un ottimo posto a 2 passi dal centro).

Nel primo pomeriggio ripartiamo verso Ribeuville’, noto per essere considerato il paese del pifferaio magico, che dista da Colmar uquindicina di km. e che grazie a Dio ha un Cs per lo scarico.

Posteggiamo vicino ad altri camper sul bordo della strada e ci dirigiamo verso il centro che anche qui si presenta molto caratteristico con le case di mille colori, che sembrano uscite da delle favole.

Su una di queste faceva bella mostra un grande nido con un cicogna all’interno.

Peccato che il mercatino si svolge solo nei fine settimana e a differenza degli altri si svolge tutto in costumi medioevali.

Per cena allora decidiamo di dirigerci ad Eguisheim (meta ipotetica del nostro primo giorno) che si trova 10 km da Colmar.

Sostiamo nelle vicinanze delle scuole in compagnia di altri camper e qui troviamo ancora di piu’ un senso di favola a passeggiare per le viuzze del centro storico strutturato in modo circolare tutto tenuto in modo perfetto. Da vedere e’ sicuramente la piazza principale intitolata al papa Leone IX che di sera e’ illuminata di mille colori con la chiesa sullo sfondo.

Una pioggia sempre piu’ fitta ci fa tornare ai camper dove passiamo una serata in compagnia e una notte con moltissima acqua e di contorno la fine della bombola del gas proprio nel mezzo dell’acquazzone.

 

MARTEDI’ 8-12

Sveglia per i papa’ di buon ora e direzione Montreaux (250 km) perche’ bisogna purtroppo avvicinarsi a casa ; arrivati verso le 11.30 nella localita’ svizzera a fatica troviamo posteggio a Villeneuve (paese limitrofo) e per spostarci ci serviamo dell’autobus che passa ogni 10 minuti.

Ancora una volta Montreaux si presenta molto bella con il suo mercatino in riva al lago contornata dalla statua di Freddy Mercuri (cantante dei Queen che aveva una casa qui).

Di rito un giro sull’altissima ruota panoramica, con caduta rovinosa di mio figlio Michele appena scesi, peraltro senza conseguenze, degustazione di prodotti tipici cucinati in enormi padelle e passeggiata per ultimi acquisti nelle casette del mercatino.

Purtroppo il tempo passa e cosi’ non possiamo portare i bambini a visitare il paese di Babbo Natale in trenino che si trova in cima alle vette davanti alla citta’.

Partiamo per il ritorno a casa, quindi passaggio del traforo del G.S.Bernardo, Aosta per prendere in direzione Torino e poi a casa.

Bisogna dire che prima della partenza eravamo un po' scettici a fare tutti quei km. per 5 giorni ma dobbiamo dire che ci siamo dovuti ricredere in quanto l’Alsazia che ci siamo trovati davanti e’ di uno spettacolo meraviglioso con paesi dove il tempo sembra si sia fermato, quindi una scappatine in questi posti e’ da consigliare a tutti.

 

KM TOTALI KM 1171

SPESA GASOLIO € 185 Gabriele ed Elisa

 

Galleria fotografica


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
939 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese


Shoppiland, vendita online di articoli per casa, salute ed elettronica
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina