CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

Naxos - Consigli utili per le soste

Naxos - Consigli utili per le soste

GRECIA - Naxos
GRECIA-CICLADI-NAXOS Questo non è un vero e proprio diario, ma un elenco di consigli a mio avviso utilissimi per muoversi sulla stupenda isola di Naxos con soste, rifornimenti acqua e wc chimici.

Periodo del viaggio 30/07/12 - 16/08/12 (17 giorni)
Pubblicato da Daniele77Visita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

 

In questo Rapporto riassumo i punti d’interesse dell’isola che ho raggiunto con il camper, il tutto in sosta sempre libera senza mai aver avuto nessun tipo di problema. Io sono stato molto discreto nel senso che non ho mai “campeggiato” anche quando avrei potuto, così da non destare fastidio in nessuno.

Le temperature a Naxos nel periodo in cui sono stato io oscillavano tra i 28 e i 35 gradi, il tutto mitigato sempre dal Meltemi, di notte si dorme bene ovunque tranne nella costa occidentale che l’ho trovata molto più calda.

Il costo del traghetto dal pireo è stato di circa 350 euro andata e ritorno con la Blue Star Ferries. Da Naxos partono gite giornaliere per tutte le isole intorno, Mykonos-Delos, Koufonissi, Paros, Donousa, Ios, Santorini ma anche Milos. Ci sono sia le gite organizzate che i traghetti di linea.

Per maggiori informazioni potete contattarmi sul forum o alla mia mail thenobodies1908@yahoo.it, sarò lieto di aiutare chiunque voglia avventurarsi in questa splendida parte di mondo.

 

Hora: è la capitale ed è dunque la città più “viva”, diciamo che a parte i paesini all’interno è l’unica “metropoli” dell’isola sul mare. C’è un bel lungo mare con tante taverne, ma non è un granchè rispetto a tanti altri villaggi cicladici. Si fa apprezzare per una bella passeggiata serale o per una cena in una delle tante taverne. E’ molto bello il tramonto alla portara, verso le 20 si vede il sole morire in mare proprio all’interno della portara. In città si trova una linea wi fi gratuita e libera.

Parcheggio segnalato gratuito a 10 minuti di passeggiata dal centro. E’ conveniente arrivare non dopo le 20 perché si riempie, per questo motivo arrivando presto troverete il parcheggio semivuoto ed e’ conveniente parcheggiare in modo da non essere chiusi, io mettevo il camper sempre vicino all’uscita in modo da uscire tranquillamente. Volendo si può anche dormire ma sappiate che è molto rumorosa perché la gente sta in giro tutta notte e sentirete ogni 5 minuti una macchina che apre le portiere e parte. Alternativa di sosta è poco prima in un parcheggione sotto il centro sportivo, molto isolato e credo più tranquillo se si vuole dormire. Detto questo io sconsiglio di dormire ad Hora perché a 10 minuti di strada c’e’ Agios Prokopios, posto spettacolare dove si può sostare in riva al mare in una delle spiaggie più belle d’Europa.

 

 

Agios Prokopios.

Io l’ho definita la sosta perfetta, un mare spettacolare ed un parcheggio ampio sotto un bell’abete, acqua e doccia in spiaggia per il rifornimento e wc chimici per lo scarico.

Per arrivare a questo parcheggio si può fare in due modi. Il primo e’ quello di arrivare ad Agios Prokopios seguendo le indicazioni “blu” una volta arrivati sul lungo mare si svolta a destra e si scende verso i due “red lake” si costeggia i red lake e si arriva in fondo, proprio di fronte alla taverna MOLOS c’e’ il parcheggio di cui ho parlato. E’ importante arrivare di mattina presto (fino alle 10 va bene) o la sera dopo le 20. Alternativa è passare “da dietro” quindi si segue i cartelli per Agios Prokopios arrivando sempre da HORA poi ad un certo punto si segue il cartello marrore che indica, mi pare, la torre di Agios Prokopios, o comunque un luogo archeologico (praticamente si va dritti verso il promontorio anziché seguire la strada che va verso sinistra) li si segue per il ristorante AVALI e la taverna MOLOS, attenzione che le strade sono un po’ strette e di sera non è facile vedere i cartelli. Diciamo che questa strada sarà la “Vostra” strada dopo la prima volta che avete raggiunto il parcheggio per muovervi evitando di passare dal centro di Agios Prokopios.

Qui la sera si dorme da dio, siete da soli nel parcheggio, volendo avete la taverna dietro le spalle e a 10 minuti a piedi arrivate nel paesino di Agios Prokopios tornando indietro verso i red lake. Di giorno anche nei giorni in cui il Meltemi da altre parti è insopportabile qui è riparato e si sta da dio.

 

 

Agia Anna-Plaka

 

Si trovano dopo Agios Prokopios, seguendo il lungomare si può parcheggiare lungo la strada  quando trovate uno spiazzo, la strada diventa sterrata e arriva fino a Mikri Vigla (circa 6-7 km di sterrato). Diverse possibilità di sosta ma se c’è tanto vento qui vi da fastidio perché è poco coperto. Mare sempre stupendo e Wc Chimici.

 

Mikri Vigla.

Per andare a Mikri Vigla forse conviene riprendere la strada principale piuttosto che passare dallo sterrato che collega Agios Prokopios a Mikri.

Qui troviamo due spiagge, quella da prendere in considerazione è quella alla sinistra del promontorio perché è coperta e il vento non da fastidio, dall’altra parte ci sono i Kite Surfers che sfruttano il vento. Parcheggio grandissimo sterrato prima della taverna Mikri Vigla, anche qui se arrivate di mattina presto troverete posto nel parcheggio vicino alla taverna ma ve lo sconsiglio perché poi si riempie e quindi meglio mettersi nello sterrato grandissimo e fare un pezzetto a piedi. Il mare è spettacolare anche qui e ci sono i wc chimici e una linea Wi Fi libera e gratuita in spiaggia.

 

Kastraki-Glyfada

 

Sono le spiagge dopo Mikri Vigla, il mare è sempre bellissimo, il vento è forte qui perché è poco coperto, la sosta è facile in uno sterrato prima della spiaggia o sul bordo della strada se si prende la vietta prima (considerate che qui la strada principale è vicina al mare e tutte le viette portano al mare) è conveniente andare comunque al parcheggione di Glyfada dove la sosta è tranquilla. Ripeto c’è tanto vento quindi volendo questo posto ti può anche saltare.

 

Pyrgaki

 

Bella spiaggia con due di sabbia che però ho saltato per il forte vento, comunque è simile a quelle già viste.

 

Alyko

Qui si esce un po’ dal mondo reale nel senso che ci sono pochissime costruzioni pochissime abitazioni non c’e’ paese ma un mare stupendo in un’ansa dove sulla destra c’e’ una struttura grandissima mai terminata che sembra un rudere, deve essere un resort costruito e mai finito che ora sembra un sito archeologico . Si può parcheggiare direttamente sulla spiaggia facendo attenzione a non insabbiarsi. Io mi son fermato subito prima della costruzione evitando di andare troppo “sotto” perché c’era tanta sabbia ma un camper tedesco si è avventurato senza problemi.

Qui i cellulari non prendono, non ci sono fontanelle ma ci sono i wc chimici.

Rispetto alle spiaggie precedenti questa essendo un po’ fuori dal mondo è un po’ piu’ “disordinata”, nel senso che ci sono tante pietre in spiaggia, mentre quelle precedenti sono tutte di sabbia bianca.

 

Agiassos

 

Da Alyko con uno sterrato semplice e largo si arriva ad Agiassos. Mare stupendo, spiaggia un po’ “lasciata andare”, sosta sotto gli alberi, fontanella, wc chimici e linea Wi Fi libera e gratuita. Come dire manca solo l’animazione per sembrare di essere in campeggio .

Si può dormire tranquillamente e c’e’ anche una taverna.

 

Halkio

 

E’ un bel villaggio al centro dell’isola raggiungibile sia da sud che da nord. Io l’ho raggiunto direttamente da Agiassos, ci sono andato di mattina e mi son pentito perché di sera deve essere molto bello. Nelle viette strette del paesino ci sono delle deliziose taverne e negozietti che vendono prodotti tipici. Si può sostare e dormire nel cortile della scuola messo a disposizione dal comune per i turisti, qui si può anche dormire in maniera super tranquilla e fare il carico di acqua essendoci una fontana proprio nel parcheggio.

 

Filoti

 

Sulla strada per raggiungere la costa occidentale si incotra Filoti, si può parcheggiare all’inizio del paese in un parcheggio pubblico un po’ sopraelevato rispetto alla strada. Qui si può fare un bell’aperitivo con il liquore tipico del paese il citrus.

 

Apiranthos.

Bel paesino movimentato e famoso per aver dato i natali a molti intellettuali greci. Parcheggio in fondo al paese.

 

Moutsouna

Porticciolo peschereccio sulla costa occidentale. Io ho dormito due notti ma di giorno sono stato ad un’altra spiaggia. Bellissimo il porticciolo con 3 taverne, molto caratteristico. Parcheggio appena prima di arrivare al porticciolo e wc chimici. Di notte qui fa caldissimo.

Qui bisogna fare attenzione perchè l'unica strada che porta a Moutsouna parte da Apiranthos e scende al mare, è lunga 12 km ma è abbastanza "difficile", sembra una strada di montagna, stretta e spesso senza guardrail, io l'ho fatta di notte a scendere e ho avuto un po' di paura quando ho incrociato un paio di veicoli, fortunatamente ero all'interno, ma è un po' bruttina. meglio farla col chiaro. NB per tornare indietro bisogna rifare questa strada.

 

Psili Ammos.

A sud di moutsouna, non si incontra nessuno per la strada verso sud, si arriva a Psili Ammos, non c’e’ nulla sono qualche casetta qui e li.

Appena prima di Psili Ammos c’è una stradina che va verso il mare (200 mt prima) si può entrare col camper e parcheggiare proprio in riva ad un mare stupendo. E’ coperto dal Meltemi ma il problema è che il pomeriggio orde di greci invadono questa spiaggetta che quando arrivi pensi sia TUA. Attenzione a come parcheggiate il camper perché il parcheggio è piccolo e se avete intenzione di andarvene prima delle 20 è meglio lasciarlo all’inizio della stradina. Arrivano famiglie intere dalle 13 in poi con frigoriferi per fare pic nick serale in spiaggia. Io ho dovuto chiedere a due tizi di spostare la macchina per riuscire ad andare via.

Cmq posto Stupendo. La notte ho dormito ancora a Moutsouna

 

Apollonas.

Piccolo paesino a nord ovest. Parcheggio alla fine della strada sul molo dopo tutte le taverne. Bella spiaggetta proprio di fronte alle taverne.

 

 

Consiglio per raggiungere Naxos

Per Naxos partono 2 traghetti dal Pireo con la Blue Star. Quello che ho preso io parte alle 7.30 di mattina, ciò vuol dire che ho dovuto dormire al Pireo, ed è infernale dormire al Pireo a fine luglio, c’erano 42 gradi. E’ dunque consigliabile prendere il traghetto delle 16.30 che arriva alle 21.30 a Naxos in modo che una volta sbarcati si può arrivare in tutta tranquillità ed in 10 minuti al parcheggio di Agios Prokopios che a quell’ora è tutto vostro.

 

Acqua

Ad Agios Prokopios c’e’ la doccia con il rubinetto sulla spiaggia così come ad Agiassos. Io mi son rifornito quasi sempre ad A. Prokopios perché era il posto migliore per dormire, ovviamente ci vuole un bidone, io ho quello da 12 litri.

 

Wc Chimici

In ogni spiaggia ci sono i wc chimici quindi non avete nessun problema a scaricare il potty.

Il turismo è prettamente Greco, ho incontrato un solo camper italiano, una decina di francesi e 3-4 tedeschi.

 

 

 


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
AC Vivicamper

Traghetti per Sardegna e Corsica

Porto Antico di Classe - Ravenna

7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
939 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 46 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA DI SICUREZZA PER PORTA INGRESSO FIAMMA SECURITY 31 MANIGLIONE E CHIUSURA...
Elegante maniglia di sicurezza realizzata in ...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati
Istituto aeronautico Lindbergh Flying School a Milano


Il Risveglio Popolare, settimanale del Canavese


Shoppiland, vendita online di articoli per casa, salute ed elettronica
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina