CamperOnLine.it Home Page
Camping Sport Magenta

Ultimo dell'anno in Slovenia

Ultimo dell'anno in Slovenia

Slovenia - Postumia, Predjama, Lubiana, Bled, Italia - Cormons
Durata del viaggio 5 giorni. Abbiamo visitato le grotte di Postumia, il castello di Predjama, Lubiana (dove abbiamo festeggiato il Capodanno), il lago di Bled e lungo la strada del rientro ci siamo fermati a Cormons. 932 km percorsi.

Periodo del viaggio 28/12/18 - 02/01/19 (5 giorni)
Pubblicato da RengeVisita il profiloContattaInvia una mail il

Resoconto del viaggio

ULTIMO DELL'ANNO IN SLOVENIA

Equipaggio Ivan 45 e Chiara 48 su Possl 2 win (Colibrì detto Brì Bri)
Durata del Viaggio 5gg.
Percorsi 932 km.

Venerdì 28/12/18
Partenza alle 15:00, dopo la spesa e il pagamento della bolletta della Vodafone!
Autostrada per Padova e dopo la A4. Una gran nebbia ci accompagna e alle 19:30 non si vede proprio più nulla, decidiamo così di fermarci nell'area di servizio prima di Palmanova e passare lì la notte.
 
Sabato 29/12/18
Notte tranquilla e mattinata soleggiata.
Compriamo la vignette per le autostrade slovene, camper fino a 35 q. 15€, poi partiamo direzione Grotte di Postumia
Sono ben segnalate e il parcheggio non manca, se si vuole passare la notte c'è un Parcheggio a 20€ per 24h, altrimenti si parcheggia insieme alle macchine in grandi spazi: 5€ per le autovetture e 10€ per i camper.
Facciamo il biglietto per le grotte e per il castello di Predjama (2 adulti 71€).
L'esperienza delle grotte è emozionante, per il trenino, per i colori e sopratutto per la loro immensità. C'è anche la guida in italiano.
L'unica cosa che mi è dispiaciuta è che nel pomeriggio all'interno ci sarebbe stato anche il presepe vivente.
 
Ci fermiamo a mangiare nel parcheggio (un po' in sordina…) poi proseguiamo per 9 km sulla strada percorsa per arrivare alle grotte e arriviamo al Castello di Predjama.
I parcheggi (molti dei quali inventati) sono tutti occupati e ci mettiamo lungo la strada dopo il cimitero.
All'entrata del castello ci consegnano un'audio guida in italiano, la visita merita veramente tanto, questo castello è unico nel suo genere.
 
Nel tardo pomeriggio partiamo per Lubiana, una settantina di chilometri e in un'oretta circa siamo nella capitale.
Direzione Parcheggio Masarycova, ma ci sbagliamo entrando in quello della ferrovia al civico 13, invece l'area sosta camper è al civico 17, la stradina sulla sinistra subito dopo
il parcheggio della ferrovia, con in angolo il ristorante pizzeria cinese “Beli labod” e il cartello del parcheggio 24h, è presso Autocenter Ricci (46.057809°N,14.520137°E). Posto spartano, con attacco luce (ci vuole un cavo molto lungo) e senza scarico acque, ma ultra comodo per visitare il centro.
Facciamo subito un bel giro fino ai 3 ponti, raggiunti in 15 minuti a piedi.
Rimaniamo estasiati dalle meravigliose luminarie che ci fanno dimenticare il freddo, certo che il ritorno al calduccio del camper è impagabile.
 
Domenica 30/12/18
Che bello alzarsi senza sveglia! Notte tranquillissima.
E' nuvoloso e parecchio freddo. Dopo colazione, “stravestiti”, ci dirigiamo verso il centro e scopriamo di essere vicini al museo di arte moderna, al museo nazionale sloveno e anche a Metelkova mesto, una ex caserma occupata negli anni '90 è ora una comune libera, con vari locali serali che merita sicuramente un passaggio, veramente originale.
 
Percorriamo tutto il centro, città vecchia, piazza Presernow, mercato centrale, poi abbiamo bisogno di caldo e torniamo al camper. Nel frattempo sono arrivati molti altri equipaggi ,ma di spazio ce n'è ancora. Pranziamo e verso sera torniamo in centro per goderci lo spettacolo delle luminarie. Ci coccoliamo con una meravigliosa cioccolata in tazza con panna e una torta all'arancio da Cacao, una pasticceria che si trova in Petrovskovo nabrjeze, tra il ponte dei draghi e i 3 ponti, prima di piazza Presernow. Ottima!!!
 

Dopo esserci scaldati con i dolci arriviamo oltre la biblioteca nazionale, scoprendo in varie piazze dei concerti di generi musicali diversi, accompagnati sempre dai meravigliosi mercatini natalizi
Il freddo si fa sentire -3°, torniamo al camper.

Lunedì 31/12/18
E siamo all'ultimo dell'anno! Come fine non male, ci svegliamo senza l’elettricità e dopo vari tentativi, scopriamo che è la presa alla quale siamo attaccati che non funziona, quindi ci attacchiamo alla prolunga di un altro camper…Gli attacchi della luce sono molto improvvisati!
Colazione, poi solita bella passeggiata verso il centro, direzione castello. Volevamo prendere la funicolare, ma c'è una gran fila, così a piedi fino in cima, intanto ne abbiamo di cibo da smaltire!!
Il panorama è bellissimo, ma il castello non merita la visita. Si può comunque entrare nel cortile e in varie zone senza biglietto, le sale a pagamento contengono solo delle mostre, nulla di storico.
Ci è venuta fame, risolviamo molto velocemente fermandoci ai mercatini del mercato centrale e prendendo una bella porzione di cepavcici (piccoli salsicciotti) e patate fritte.
Poi ci concediamo il giro con la barchette sulla Ljubjanica con la compagnia EMONCA che ha le imbarcazioni riscaldate e il personale molto cortese, oltre che il bar a bordo per gustare qualcosa di caldo mentre si naviga.
Ritorniamo al camper. Volevamo fare acqua, ma abbiamo visto che la cosa è difficoltosa in quanto c'è un rubinetto dentro ad un locale che stanno ristrutturando ed è di difficile accesso, oltre che volerci un tubo molto lungo. Il proprietario non ha in dotazione nulla, ma si scusa dicendo che ha preso il posto da poco e non aveva idea di cosa servisse per i camper, confidiamo che migliori.
Ci consoliamo con una bella merenda a base di pandoro e tè, sia mai che caliamo qualche etto.
Siamo di nuovo in centro per le 23.30. Ci sono vari concerti, tanta gente, ma tutti molto tranquilli. Noi scegliamo piazza Kongresni per brindare al 2019 e vedere benissimo i fuochi artificiali sparati dalla collina del castello, mentre ascoltiamo musica dal vivo; bellissima atmosfera!

Martedì' 1/1/19
Sveglia con calma, colazione e partenza. Siamo fortunati ad avere il cavo della luce collegato fuori dalla struttura perché il proprietario non c’è, nemmeno un recapito telefonico, la struttura è chiusa e quelli che hanno il cavo collegato dentro non riescono a recuperarlo e a partire.
Dopo poco meno di un'oretta siamo a Bled, troviamo subito l'A.A. (46.370409°N 14.118564°E) all'indirizzo Ljubljanska cesta 21, costa 10€ per 12h con 3kW o 20€ per 24h con 6kW e 140 litri d’acqua, lo scarico acque grigie e nere è gratuito.

 
Dopo aver effettuato tutte le operazioni del caso, ci dirigiamo al lago che dista 15 min a piedi. Non ci vogliamo perdere l'esperienza in “pletna”(15€).

La Pletna è un'imbarcazione che contiene una ventina di persone e viene condotta a remi da un unico individuo fino all'isola che si trova al centro del lago. Panorama spettacolare!
 

Tornati sulla terra ferma, per riscaldarci, ci facciamo il giro del lago,6 km, merita veramente tanto. In ultimo gironzoliamo per i mercatini di natale e la mia attenzione ricade su di una pagnottina dentro alla quale servono una zuppa e, visto che per cena abbiamo proprio la zuppa, compriamo solo il panino scavato dentro al quale ci gustiamo la nostra zuppa nel camper.
 
Mercoledì 2/1/18
Giorno freddissimo e con un gran sole. Mattinata passata a sistemare il camper e partenza verso casa. Prima di lasciare Bled facciamo diesel che costa 20 cent in meno che in Italia. Nevica. Durante il ritorno ci fermiamo a Cormons, paesino tenuto molto bene, ma con nulla di particolare se non la vecchia caserma, ormai dismessa e mezza abbattuta, dove fece il militare Ivan, vecchi ricordi.
Viaggio di rientro tranquillo, se non fosse per le aree di servizio in autostrada che da Gorizia e Bologna o non hanno gli scarichi per i camper o li hanno, ma...chiusi!!!!

Tranne la prima notte dormito sempre in area sosta camper e visto dei bellissimi posti. Promuoviamo la Slovenia a pieni voti e ci ripromettiamo di visitarla in estate.
Buon viaggio a tutti!

Chiara e Ivan


COMMENTI: Lascia il tuo commento prima di tutti gli altri
ATTENZIONE: Per inserire un commento devi prima effettuare l'accesso al sito.
7400 aree di sosta camper in 16 Paesi Europei!

Sosta gratuita presso 1500 aziende agricole di Francia

Traghetti per isole e Paesi del Mediterraneo, prenotabili online!

Traghetti per Sardegna e Corsica

Parco archeologico di Classe - Ravenna


Traduci questa pagina
App Camperonline
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair
Ritorno all'inizio di questa pagina