CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

IL GLOSSARIO DEI CAMPERISTI

Allo scopo di semplificarne la comprensione a chi sta approcciando ora l'ambiente del turismo pleinair, ecco spiegati con parole semplici alcuni dei termini spesso impiegati nel 'gergo' del settore.



A   B   C   D   E   F   G   I   L   M   N   O   P   R   S   T   U   V   W   Z  



A Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Abitacolo: o cellula abitativa, indica la zona del veicolo ricreazionale attrezzata per l'alloggio, escludendo quindi la cabina di guida della meccanica di base sulla quale l'allestimento è stato realizzato.
  • Abs: resina termoplastica rigida, resistente agli urti, impiegata per realizzare particolari o finiture (cruscotti, paraurti, fascioni). In un contesto più meccanico, l'ABS è il dispositivo dell'impianto frenante di bordo che impedisce i bloccaggi delle ruote anche su fondi a scarsa aderenza.
  • Acque bianche: acqua potabile per tutte le utenze di bordo, contenuta nell'apposito serbatoio.
  • Acque grigie (o chiare): acque di scarico del lavello, del lavandino e della doccia di bordo, raccolte nell'apposito serbatoio.
  • Acque nere: acque di scarico della toelette di bordo, e raccolte nell'apposito serbatoio.
  • Adattatore luce/gas: elemento di raccordo che serve collegare i terminali di due diversi sistemi di prese di corrente o di attacchi di bombole di gas.
  • Aeratori: aperture su tetto, pareti, porte, che garantiscono il corretto e necessario ricambio d'aria anche a finestre e oblò chiusi.
  • Aerodinamica: doti di penetrazione di un veicolo, che gli derivano dalla linea e dall'ingombro frontale.
  • Allestimento: trasformazione di un veicolo in mezzo da campeggio.
  • Alimentatore: gruppo che serve a trasformare e a raddrizzare la corrente elettrica, da 220 Volt alternata in 12 Volt continua. Riceve corrente dalla rete domestica e provvede a ricaricare le batterie di bordo.
  • Alternatore: dispositivo dell'impianto elettrico del motore che ricarica le batterie di bordo durante la marcia. Dovendo ricaricare anche la batteria di servizio, nei veicoli ricreazionali è di solito sovradimensionato.
  • Ammortizzatori: elementi delle sospensioni preposti allo smorzamento delle oscillazioni del veicolo in senso verticale.
  • Amuchina: liquido disinfettante per acqua, a base di cloro.
  • Aria canalizzata: o termoventilazione, è un sistema di circolazione forzata di aria calda per una più rapida e capillare distribuzione del calore prodotto dalla stufa; consiste in una ventola, applicata alla stufa, e in una serie di tubazioni terminanti con elementi forati o bocchette orientabili e parzializzabili.
  • Attacco Camping Gaz: particolare tipo di innesto a vite (maschio) per bombole di gas tipo Camping Gaz.
  • Autocaravan: secondo il Codice della Strada, lo sono tutti gli autoveicoli a motore aventi speciale carrozzeria e attrezzati permanentemente per essere adibiti al trasporto e all'alloggio di un massimo di sette persone, conducente compreso, indipendentemente dal peso (fino a 35 ql ed oltre); rientrano in questa categoria 'ufficiale' i camper, i motorcaravan, i motorhome, i semintegrali.


B Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Balestre: elementi delle sospensioni posteriori che sopportano il carico del veicolo in modo elastico, riducendo i movimenti verticali delle ruote e smorzando le oscillazioni verticali del veicolo stesso.
  • Batteria: accumulatore di energia. Il veicolo ricreazionale motorizzato dispone di (almeno) una batteria supplementare per i soli servizi di bordo, indipendente da quella del motore. La batteria viene ricaricata dall'alternatore del motore in viaggio, dal caricabatterie quando il veicolo viene allacciato alla rete 220V, da un eventuale modulo fotovoltaico o da un generatore di corrente. Apposite centraline di controllo permettono diverse impostazioni di metodologie di ricarica (solo una batteria, solo l'altra, prima una e poi l'altra, ecc.)
  • Batteria di servizio: batteria che alimenta esclusivamente le utenze elettriche della cellula abitativa.
  • Beccheggio: oscillazione lungo l'asse longitudinale del veicolo. Se eccessivo, denota un'insufficiente capacità di smorzamento del sistema ammortizzante delle sospensioni, che può essere causata da un allestimento non proporzionato alla meccanica o dall'affaticamento degli ammortizzatori.
  • Bocchette: elementi terminali dell'impianto di termoventilazione per la distribuzione del calore prodotto dal riscaldamento di bordo; sono orientabili e parzializzabili, per meglio dosare il flusso di aria calda.
  • Bocchettone: apertura con tappo (di norma a chiave) che immette ai serbatoi per il carico dell'acqua bianca.
  • Boiler: apparecchio a gas per il riscaldamento dell'acqua sanitaria di bordo. Quasi scomparsi quelli 'istantanei', oggi sono del tipo 'ad accumulo', vale a dire dotati di un serbatoio di 10 litri o poco più, nel quale avviene il riscaldamento dell'acqua mediante un bruciatore a gas. Dotati di comando remoto, possono stare accesi a tempo indeterminato, ma non se manca l'acqua nel circuito, nè in viaggio.
  • Bombolone: termine improprio usato per indicare il serbatoio fisso per il gas GPL destinato alle utenze di bordo, a volte usato in alternativa all'adozione delle bombole amovibili riposte nell'apposito vano.
  • Butano: gas liquefatto ad alta pressione, comunemente contenuto e commercializzato in bombole (per uso domestico), non adatto ai climi freddi, in quanto cessa di gasificare a temperature inferiori a -5 °C.


C Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Cabina di guida: la parte anteriore del veicolo ricreazionale motorizzato, che racchiude i comandi originali della meccanica per la conduzione del veicolo.
  • Calpestabile: riferito al tetto del veicolo, ne indica una rigidezza e robustezza strutturali tali da consentirgli di sopportare il peso di una persona e di un carico da sistemare nell'eventuale portapacchi.
  • Camper: una tipologia costruttiva di veicolo ricreazionale, che, per il Codice della Strada, rientra nella categoria autocaravan. Si tratta di allestimenti realizzati su meccaniche furgonate senza interventi strutturali, ma con l'aggiunta di coibentazione, arredi, finestre, tetti rialzati o rialzabili.
  • Caravan: rimorchio attrezzato per uso campeggio. E' vietato soggiornarvi in marcia. Anche detto 'roulotte'.
  • Caravanning: termine inglese, riferito all'utilizzo di un veicolo ricreazionale.
  • Caricabatterie: dispositivo che ricarica la batteria quando il veicolo viene allacciato alla rete 220V.
  • Carico utile: portata del veicolo, pari al peso massimo ammesso a pieno carico meno la tara (entrambi riportati sulla carta di circolazione).
  • Carreggiata: distanza che intercorre tra la ruota sinistra e quella destra; esistono una carreggiata anteriore ed una posteriore, che possono essere diverse tra loro.
  • Carrello: rimorchio trainabile per il trasporto di attrezzatura ('carrello appendice'), o attrezzato per la rapida trasformazione in tenda da campeggio ('carrello tenda').
  • Cassapanca: parte inferiore dei divani interni, accessibile alzando le sedute o tramite sportelli esterni o interni all'abitacolo. Nelle cassapanche sono di norma contenuti il serbatoio delle acque bianche e le altre attrezzature che temono il gelo.
  • CB: apparato ricetrasmittente di debole potenza che opera sui 27 Mhz, banda cittadina), spesso installato sui veicoli (ricreazionali, da trasporto, autovetture), che consente di comunicare con altri apparati omologhi. Il suo possesso e l'uso sono regolamentati.
  • Cellula: zona abitativa di un veicolo ricreazionale, normalmente aggiunta sulla meccanica di base.
  • Centralina: quadro di controllo degli impianti di bordo, che di norma permette di conoscere lo stato di carica delle batterie (sia dell'abitacolo che della meccanica) e il livello dei vari serbatoi, nonchè di inserire o meno la pompa dell'impianto idrico e di escludere tutto o parte dell'impianto elettrico (quando si lascia il veicolo inattivo a lungo, ad esempio); configurazioni più sofisticate permettono anche altri controlli, quali le temperature interna ed esterna, l'ora ed altro ancora.
  • Cinture di sicurezza: devono essere presenti ed indossate per tutti i posti a sedere frontemarcia omologati, sia in cabina di guida che nell'abitacolo.
  • Coibentazione: protezione contro le escursioni termiche, ottenuta mediante l'adozione nella realizzazione dell'abitacolo di opportuni materiali e tecnologie costruttive aventi particolari caratteristiche tendenti a minimizzare lo scambio termico.
  • Contromarcia: indica la direzione inversa a quella della marcia avanti; a volte usato per indicare la posizione assunta dai passeggeri seduti su alcuni dei posti previsti nelle dinette.
  • Controporta zanzariera: porta aggiuntiva interna a quella principale dell'abitacolo, dotata di zanzariera, che consente grande areazione senza permettere l'ingresso degli insetti.
  • Controtelaio: struttura metallica applicata dal costruttore dell'abitacolo tra il telaio della meccanica di partenza e l'abitacolo stesso; ha funzioni di distribuzione dei carichi e degli accessori sottopavimento, e di contribuire alla rigidezza della costruzione complessiva.
  • Cuccetta: letto singolo sovrapposto a castello ad un altro. Può essere permanente o ricavabile aprendo un pensile nel quale scompare alla vista.
  • Cunei stabilizzatori: elementi mobili in legno o resine, a forma di cuneo, da inserire sotto una o più ruote del veicolo con scopi di deterrenza a movimenti spontanei e di livellamento per un migliore funzionamento del frigorifero e della vita di bordo.


D Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Dinette: ambiente costituito da un tavolo e due divanetti contrapposti (in versione 'giorno'), che possono essere trasformati in letto (in versione 'notte'). Può essere doppia, con 4 posti a sedere e un letto matrimoniale, oppure singola, con 2 posti a sedere e un letto singolo. Meno frequenti ma molto valide le versioni 'a U' o 'a ferro di cavallo', con tavolo centrale e capienti sedute, di solito posizionate in coda al veicolo, e quelle 'a L', con i divani che contornano due lati del tavolo, molto conviviali. Rare, ma molto accoglienti e spaziose, le versioni con tavolo allargabile al centro e due divani longitudinali ai lati, addossati alle pareti.
  • Doppi vetri: particolare costruzione delle finestre che prevede una camera d'aria con finalità isolanti tra due strati trasparenti di materiale plastico (metacrilato).


E Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Escursione termica: intervallo tra le temperature minima e massima sopportabili da un sistema. L'escursione termica sopportabile da un veicolo ricreazionale è funzione del suo isolamento e degli accorgimenti con i quali è stato costruito (taglio termico, doppi vetri, riscaldamento, ecc.)


F Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Fascione: rivestimento esterno della parte bassa del veicolo, generalmente realizzato in materiali plastici (abs) o in alluminio.
  • Faston: contatto elettrico costituito da specifici elementi lamellari, 'maschio' o 'femmina', facilmente e rapidamente scollegabili e ricollegabili.
  • Finestre: possono aprirsi 'a compasso' verso l'esterno, oppure 'a scorrimento' uno a fianco dell'altro. Il primo caso esclude l'apertura in marcia, il secondo impedisce un'apertura completa e non ripara l'interno in caso di pioggia. Per il massimo comfort, vanno dotate di zanzariere ed oscuranti.
  • Frigorifero: può essere del tipo 'a compressore', funzionante a corrente continua 12V erogata dalla batteria), oppure 'trivalente', cioè in grado di essere alimentato a 12V in marcia, a 220V quando il veicolo è allacciato alla rete, e a gas nelle altre circistanze). Il primo non richiede cambi di alimentazione, ma è rumoroso e richiede un costante ripristino del livello di carica della batteria; il secondo è silenzioso ma, tranne i modelli più recenti, richiede l'impostazione manuale della corretta alimentazione.
  • Frontemarcia: indica la direzione rivolta verso il senso della marcia avanti; a volte usato per indicare la posizione assunta dai passeggeri seduti su alcuni dei posti previsti nelle dinette.
  • Full time: termine che può essere riferito a particolari sedili reversibili (usabili in configurazione, frontemarcia, contromarcia e come letto) o a particolari allestimenti di camper utilizzabili per più usi grazie alle dimensioni contenute (come seconda auto, per piccoli trasporti, a volte scaricando parte o tutto l'arredo dell'abitacolo camperizzato).


G Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Garage: sinonimo di 'gavone a volumetria variabile'.
  • Gavone: spazio per lo stivaggio di attrezzature a bordo, solitamente posto sotto alle sedute delle dinette o sotto ai letti fissi, spesso accessibile anche dall'esterno dell'abitacolo mediante apposite aperture. Può essere 'a volumetria variabile', nel senso che sollevando la parete orizzontale superiore si ottiene un volume di stivaggio sensibilmente superiore, atto a contenere oggetti ingombranti quali biciclette o simili.
  • Gemellato: veicolo con una coppia di ruote affiancate per ogni lato dell'asse posteriore.
  • GPL: Gas di Petrolio Liquefatti, miscela di propano e butano, acquistabili presso le stazioni di servizio attrezzate allo scopo, stoccati a bordo dei veicoli ricreazionali in appositi serbatoi fissi per alimentare le utenze a gas di bordo.
  • Gradino: elemento destinato a facilitare l'accesso all'abitacolo; può consistere di una o più pedate, essere estraibile o fisso (in questo caso è interno all'abitacolo), e rientrare automaticamente alla messa in moto o richiedere la chiusura manuale.
  • Grembiule o fascione: rivestimento esterno della parte bassa del veicolo, generalmente realizzato in materiali plastici (abs) o in alluminio.
  • Griglie del frigorifero: aperture alettate indispensabili per il corretto funzionamento del frigorifero, in quanto permettono la circolazione dell'aria nella zona retrostante l'apparecchio e quindi in necessario raffreddamento delle serpentine e delle altre parti soggette a riscaldarsi durante il funzionamento; in alcuni veicoli le griglie possono non essere presenti, sostituite da sfiati a tetto, che raggiungono lo stesso scopo mediante un effetto 'camino'.


I Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Interruttore magnetotermico: componente protettivo dell'impianto elettrico di bordo, che scollega dalla rete 220V in caso di cortocircuito o sovraccarico; detto anche "salvavita".


L Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Lampadine: elementi illuminanti che possono essere tradizionali (a incandescenza) o a basso consumo (fluorescenti); le seconde, più costose, provocano un minore consumo di energia elettrica di bordo.
  • Letto basculante: letto sempre pronto all'uso, che in configurazione 'giorno' sale verso il soffitto e può essere abbassato per la notte. Generalmente si trova nella parte anteriore, sopra la cabina di guida, nei motorhome, nei semintegrali e in alcuni camper.
  • Luce veranda: punto luce esterno sul lato destro del veicolo


M Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Maceratore: meccanismo elettrico inserito nel serbatoio delle acque nere che, attivato manualmente al momento dello svuotamento, esegue una triturazione e macerazione dei liquami che ne semplifica lo scarico, consentendone anche il convogliamento a qualche metro di distanza mediante un tubo di raccordo di diametro molto contenuto.
  • Mansarda: parte dell'abitacolo che si prolunga a sovrastare la cabina di guida originale della meccanica di base dell'autocaravan; a seconda delle dimensioni, può ospitare un letto matrimoniale, un letto singolo oppure dei pensili.
  • Martinetto: congegno idraulico o a vite, impiegato per stabilizzare temporaneamente o sollevare una parte del veicolo.
  • Meccanica: o telaio, indica il veicolo commerciale di base sul quale è stato realizzato l'allestimento, che può essere un veicolo furgonato, cabinato o scudato a seconda che il veicolo ricreazionale allestito sia un camper, un motorcaravan o semintegrale, oppure un motorhome.
  • Metacrilato: materiale plastico trasparente impiegato per la realizzazione delle finestre.
  • Moduli fotovoltaici: o pannelli solari, convertono l'energia solare in energia elettrica con la quale ripristinano il corretto livello di carica della batteria.
  • Motorcaravan: una tipologia costruttiva di veicolo ricreazionale, che, per il Codice della Strada, rientra nella categoria autocaravan. Si tratta di allestimenti realizzati su meccaniche cabinate alle quali viene applicato un abitacolo arredato completo di mansarda, costruito con pannelli sandwich o con cellule in vetroresina.
  • Motorhome: una tipologia costruttiva di veicolo ricreazionale, che, per il Codice della Strada, rientra nella categoria autocaravan. Si tratta di allestimenti realizzati su meccaniche scudate sulle quali viene completamente costruito un abitacolo arredato e completo di cabina di guida, costruito con pannelli sandwich o con cellule in vetroresina.


N Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Nautico: riferito al tipo di servizio igienico di bordo: vedi WC nautico.


O Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Oblò: apertura sul soffitto dotata di coperchio apribile in varie forme (a compasso, inclinabile nelle quattro direzioni, a pantografo), di varia misura; normalmente è dotato di zanzariera e di oscurante a rullo; può essere dotato di ventilazione forzata per accelerare il ricambio d'aria, di termostato per la ventilazione automatica.
  • Oscuranti: coperture scorrevoli sul lato interno delle finestre, che si avvolgono su rulli dotati di molla; spesso accoppiati alle zanzariere in un dispositivo detto unibloc.
  • Oscuranti termici: pannelli flessibili composti di materiale isolante multistrato che si applicano ai cristalli della cabina guida, all'interno oppure all'esterno. Per un uso 'estremo', ne esistono anche versioni maggiorate, in grado di proteggere l'intera cabina guida, vano motore compreso.


P Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Pannelli solari: dispositivi che trasformano la luce solare in energia elettrica che, installati sul tetto, tramite un apposito impianto, un regolatore di tensione e con il controllo di un'adeguata centralina, ripristinano il corretto livello di carica della batteria.
  • Passo: distanza tra l'assale anteriore e quello posteriore; è molto importante perchè influenza la maneggevolezza del veicolo (che migliora con i passi corti) e la sua stabilità (che migliora con i passi lunghi), ma anche perchè determina il massimo sbalzo omologabile, e quindi la massima lunghezza complessiva dell'allestimento realizzabile.
  • Pensili: ripostigli chiusi posti sulla parte alta delle pareti del camper; vengono detti 'a giorno' se privi di sportello di chiusura.
  • Peso a vuoto: tara del veicolo, che deve includere la ruota di scorta e 70 Kg del conducente. Sottratto al peso massimo ammesso permette di calcolare la portata utile del veicolo.
  • Peso a pieno carico: è il peso massimo ammesso sulla carta di circolazione del veicolo. Fatta salva una tolleranza del 5%, non può essere superato dal veicolo in marcia.
  • Pick-up: cellula abitativa completamente amovibile, destinata all'impiego su veicoli con pianale libero, come alcuni tipi di fuoristrada o veicoli commerciali cassonati; rimossa dalla motrice, si appoggia a terra su propri sostegni; non può essere abitata in marcia.
  • Piedini di stazionamento: sostegni retrattili installati sotto il pianale del veicolo, che possono essere abbassati al suolo allo scopo di impedire oscillazioni dell'abitacolo durante la sosta; possono essere ad azionamento manuale, elettrico, oleodinamico.
  • Piezoelettrico: dispositivo impiegato per l'accensione di stufe o boiler a gas; produce una scintilla quando viene premuto un pulsante.
  • Polietilene: sostanza termoplastica atossica impiegata per la costruzione dei serbatoi dell'acqua potabile.
  • Polistirolo: tipo di isolante usato come coibentazione nell'intercapedine delle pareti sandwich; prevalentemente usato nelle pareti stampate sotto pressa (alluminio esterno-isolante-finitura interna).
  • Poliuterano: tipo di isolante usato come coibentazione nell'intercapedine delle pareti sandwich; prevalentemente usato nella scocche preformate a stampo (vetroresina esterna-puliuterano-finitura interna).
  • Pompa: cuore dell'impianto idrico di bordo, pesca l'acqua potabile dal serbatoio e serve i vari rubinetti; funziona a 12V, e può essere 'ad immersione' (inserita nel liquido, lavora su commutazione di un interruttore) oppure 'a pressostato' (esterna al serbatoio, lavora ad ogni variazione di pressione dell'impianto idrico causata dall'apertura di un rubinetto).
  • Popote: batteria di pentole in materiale antiaderente o in acciaio, che soddisfano le principali esigenze di cucina in campeggio (padella, pentola, pentolino, coperchi, colapasta); caratteristica principale è il ridotto ingombro complessivo, ottenuto inserendo tutti gli elementi in quello più grande.
  • Porta a scuderia: porta di ingresso dell'abitacolo realizzata in due parti, di cui la superiore apribile separatamente (come se fosse una finestra).
  • Portabombole: vano destinato a contenere una o più bombole di gas; deve essere esterno, aerato (soprattutto verso il basso, perchè il gas liquido è più pesante dell'aria) e assolutamente isolato dall'abitacolo.
  • Portacicli: dispositivo mobile agganciato sulla parete posteriore del veicolo, atto al trasporto di biciclette; va rispettato il peso massimo ammesso dichiarato dal costruttore; non richiede trascrizione sulla Carta di Circolazione; può essere adattato, mediante opportuni accessori, al trasporto di altre attrezzature (sci, gavoni esterni); richiede sempre l'impiego dell'apposito cartello regolamentare di segnalazione di carichi sporgenti.
  • Portamoto: dispositivo alloggiato nella parte posteriore del veicolo, atto al trasporto di un motoveicolo; va rispettato il peso massimo ammesso dischiarato dal costruttore; richiede la trascrizione sulla Carta di Circolazione; può essere di tipo fisso o estraibile.
  • Portapacchi: dispositivo alloggiato sul tetto del veicolo per la sistemazione di colli ed attrezzature ed agevolarne l'imbragatura; dispone di una scaletta (fissa sulla parete posteriore del veicolo, oppure amovibile) per consentirne l'accesso; nel caso di tetto non calpestabile, comprende anche il ripiano di appoggio, per rinforzare la struttura e non gravare sull'allestimento.
  • Portata: carico utile del veicolo
  • Posti omologati: numero di passeggeri che possono trovare posto a bordo durante la marcia; è indicato sulla Carta di Circolazione; ogni posto omologato deve disporre di un letto, e per ogni posto omologato viene considerato un peso convenzionale di 90 Kg (70 della persona più 20 di bagaglio) da detrarre dal carico utile.
  • Posti letto: sono il numero di letti ricavabili nell'abitacolo in configurazione 'notte'. Non hanno nessuna relazione con i posti omologati, che restano il massimo numero di passeggeri consentiti a bordo durante la marcia.
  • Pozzetto di scarico: punto autorizzato per lo scarico dei liquami; normalmente associato ad un attacco idrico per le operazioni di rifornimento idrico; dovrebbe essere segnalato; può essere comunale o privato, libero o a pagamento.
  • Preriscaldatore: dispositivo attivabile da distanza che riscalda e mette in circolo il liquido di reffreddamento del motore, al fine di agevolarne l'avviamento in circostanze meteorologiche avverse.
  • Presa CEE: attacco esterno all'abitacolo per l'allacciamento alla rete 220V mediante una presa elettrica normalizzata CEE.
  • PVC o polivinilcloruro: materia plastica usata nella produzione di parti rigide (tubi, profilati, rivestimenti), vernici, fibre sintetiche (tessuti) e pellicole (oscuranti termici).


R Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Regolatore di carica: apparato elettronico che assicura la ricarica ottimale della batteria mediante sistemi fotovoltaici; è spesso dotato di un sistema di controllo.
  • Regolatore di pressione: dispositivo che va inserito tra la bombola del gas e le utenze per ridurre e regolare la pressione di esercizio e per ragioni di sicurezza.
  • Rilevatori: apparecchi elettronici in grado di rilevare la presenza di uno o più tipi di gas (GPL, etere ed altri, a seconda del modello), che intervengono con una forte segnalazione acustica prima che la concentrazione del gas sia troppo elevata.
  • Riscaldamento: impianto di bordo per il riscaldamento dell'abitacolo; può essere alimentato a gas oppure a gasolio (caso meno frequente, che condivide il carburante del motore), e riscalda aria (oppure acqua, in impianti simili a quelli domestici) che viene poi distribuita a dei diffusori di calore in vari punti dell'abitacolo.
  • Riscaldatore: elemento posto nell'abitacolo che permette di riscaldarlo in marcia, usufruendo del liquido di raffreddamento del motore che viene fatto circolare in un radiatore supplementare posizionato alle spalle della cabina di guida, in una dinette o in altro luogo idoneo.
  • Rollio: oscillazione lungo l'asse trasversale del veicolo. Se eccessivo, denota un'insufficiente capacità di smorzamento del sistema ammortizzante delle sospensioni, che può essere causata da un allestimento non proporzionato alla meccanica o dall'affaticamento degli ammortizzatori.


S Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Salvavita: dispositivo che interrompe l'alimentazione elettrica a 220 V nel caso si verifichi un cortocircuito o venga accidentalmente toccato un filo elettrico o un contatto scoperto.
  • Sandwich: tipologia di costruzione delle pareti dell'abitacolo, consistente in uno strato di isolante inserito in una struttura di legno foderata all'esterno con pannelli di alluminio e all'interno con fogli di compensato.
  • Sbalzo: parte posteriore del veicolo, tra l'asse posteriore e la parete di coda. Non può superare il 65% del passo del veicolo. Se è molto pronunciato, rende il veicolo più sensibile allo 'schiaffo' laterale durante i sorpassi, e richiede attenzione durante le manovre strette, quando il veicolo 'scoda' in modo piuttosto evidente.
  • Scarico: operazione di svuotamento dei serbatoi contenenti i liquidi di bordo. Le acque (usate e non) vanno scaricate negli appositi pozzetti di scarico. D'inverno è indispensabile svuotare completamente anche l'impianto idrico di bordo, per evitare possibili danni causati dal gelo: allo scopo, esiste di norma un apposito rubinetto situato nel punto più basso possibile dell'impianto.
  • Schiaffo laterale: effetto di sbandamento provocato dal sorpasso di veicoli pesanti, al quale veicoli con grande sezione laterale (come quelli ricreazionali) sono sensibili.
  • Scocca: l'ossatura e i rivestimenti che costituiscono la struttura dell'intero veicolo ricreazionale.
  • Scuri termici: vedi oscuranti termici.
  • Semintegrale: una tipologia costruttiva di veicolo ricreazionale, che, per il Codice della Strada, rientra nella categoria autocaravan. Si tratta di allestimenti realizzati su meccaniche cabinate alle quali viene applicato un abitacolo arredato privo di mansarda, costruito con pannelli sandwich o con cellule in vetroresina e aereodinamicamente raccordato alla cabina di guida originale.
  • Serbatoio: contenitore per i liquidi di bordo (acque bianche, grigie o nere). Se non collocato all'interno dell'abitacolo, deve essere coibentato per impedire che il gelo lo renda inservibile.
  • Sonda acqua: dispositivo che trasmette alla centralina il livello dell'acqua presente nel serbatoio.
  • Sospensioni: organi posti tra la scocca e le ruote per sostenere il carico assorbendo in modo elastico e smorzando i movimenti del veicolo dovuti al fondo stradale.
  • Sospensioni aggiuntive: dispositivi supplementari installati come rinforzo alle sospensioni originali della meccanica di partenza; si va da fogli aggiuntivi nel caso di sospensioni a balestra, a ammortizzatori o molle modificati, a sospensioni integrative ad aria compressa regolabili in funzione del carico, anche separatamente per ogni lato del veicolo.
  • Sostenitori pneumatici: elementi cilindrici, sferici o di altra forma, realizzati in gomma o materiali analoghi, gonfiabili con aria compressa a pressione variabile secondo le necessità. Vengono montati - sui due lati dell'asse posteriore del veicolo - tra tale asse ed il pianale, vicino alle balestre. Permettono, in modo regolabile intervenendo sulla pressione di gonfiaggio, si sgravare le balestre di una parte del carico. Servono a sollevare e stabilizzare il veicolo, e consentono anche di livellare l'assetto essendo indipendenti uno dall'altro.
  • Spina a 7 poli: particolare tipo di connettore elettrico per il collegamento della trattrice alla caravan. Serve per alimentare i vari segnali luminosi del rimorchio (luci, stop, indicatori di direzione, ecc.).
  • Spina Siemens (o Shuko): particolare tipo di connettore elettrico per il collegamento alla rete 200V, attualmente molto diffusa. Ha due poli elettrici maschi cilindrici, e due contatti per la terra piatti, posti vicino al bordo e ruotati di 90° rispetto ai poli elettrici.
  • Staccabatteria: dispositivo manuale per interrompere - ruotando un'apposita chiave - il contatto tra la batteria e l'impianto elettrico di bordo.
  • Struttura mista: tipo di costruzione, impiegata nella realizzazione di veicoli da campeggio, cortituita da parti con con struttura a sandwich e parti stampate in vetroresina o altro.
  • Stufa: elemento centrale dell'impianto di riscaldamento, che produce calore alimentandosi a gas (di norma) o a gasolio (caso meno frequente).


T Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Taglio termico: particolare accorgimento costruttivo che prevede il completo isolamento e la totale indipendenza della parte esterna della parete (a contatto con la temperatura esterna) rispetto a quella interna (a contatto con la temperatura interna), limitando l'interscambio termico tra i due ambienti.
  • Tamburato: pannelli per arredamento (pareti o mobili) ottenuti incollando due fogli di compensato, di formica o altro materiale su un'ossatura di sottili listelli di legno. Talvolta, per aumentarne la resistenza, l'interno viene riempito con una struttura a nido d'ape in cartone.
  • Teflon: nastro sigillante per filettature, usato nei raccordi degli impianti idrici.
  • Telaio: spesso usato per riferire la meccanica di base del veicolo.
  • Tendalino: vedi veranda.
  • Termocoppia: dispositivo di sicurezza in dotazione alle utenze a gas, che impedisce la fuoriuscita del gas in assenza di fiamma.
  • Termostato: congegno regolabile di accensione o di spegnimento basato sulla temperatura; quando vengono raggiunti i gradi predefiniti, esso dà o toglie consenso al funzionamento alle utenze: usato per regolare stufe, boiler, frigoriferi.
  • Termoformati: particolari elementi dell'arredo (di solito nei bagni) e delle finiture esterne, realizzati in materiali sintetici con stampi a caldo.
  • Termoventilazione: o aria canalizzata, meccanismo basato su una ventola che convoglia l'aria calda prodotta dall'impianto di riscaldamento lungo apposite canalizzazioni che ne permettono una capillare distribuzione (nell'abitacolo, in cabina di guida, nel bagno, in mansarda, nei gavoni). Più frazionata e meglio indirizzata è la distribuzione del calore, e migliori saranno i risultati nel combattere freddo, umidità e condensa.
  • Trivalente: definizione di un tipo di frigorifero installato sui veicoli ricreazionali, dove il freddo viene ottenuto mediante la sottrazione di calore che avviene quando il gas refrigerante dell'impianto, precedentemente compresso, viene fatto espandere. La compressione si ottiene in una caldaia che può essere riscaldata in tre modi diversi: con una resistenza elettrica a 220 V (rete), una resistenza elettrica 12 V (batteria), con un bruciatore a gas.


U Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Unibloc: termine usato per indicate l'accoppiata zanzariere-oscuranti integrati in un telaio che ne consente l'uso mediante avvolgimento su rulli a molle fuori vista.


V Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Valvola di scarico: dispositivo per lo svuotamento dei serbatoi di recupero, generalmente a ghigliottina, ad azionamento manuale o elettrico.
  • Vaso di espansione: elemento dell'impianto idrico destinato ad assorbire i "colpi d'ariete" generati dal funzionamento della pompa, sfruttando il principio della comprimibilità dell'aria: una membrana interna al vaso di espansione assorbe entro certi limiti le variazioni di pressione dell'impianto, evitando il funzionamento 'a singhiozzo' della pompa. Benchè molto utile ed apprezzato, non sempre fa parte della dotazione standard dell'impianto.
  • Veicoli ricreazionali: o VR, l'insieme di veicoli attrezzati per il turismo pleinair; possono essere motorizzati (camper, motorcaravan, motorhome, semintegrali) o no (caravan).
  • Ventilazione forzata: termoventilazione.
  • Veranda: o tendalino, accessorio installabile sul lato destro del veicolo che racchiude una copertura estensibile (a mano o elettricamente) per creare uno spazio a ridosso dell'ingresso dell'abitacolo a riparo dagli agenti atmosferici e dal troppo sole.
  • Vetroresina: pregevole materiale sintetico costituito da resine rinforzate con fibre di vetro, usato (in alternativa alle pareti sandwich) per la realizzazione di abitacoli ottenuti con grandi stampi e poi arredati. Se ne apprezzano le doti di leggerezza, lavorabilità, riparabilità e isolamento.


W Ritorno all'inizio di questa pagina
  • WC cassetta: particolare tipo di WC nautico dotato di serbatoio di recupero estraibile dall'esterno del veicolo e trasportabile per le operazioni di scarico.
  • WC chimico: toilette portatile, dotata di un serbatoio di recupero separabile dalla tazza per le operazioni di scarico. 'Chimico' si riferisce agli additivi disgreganti e battericidi che si aggiungono nel serbatoio.
  • WC nautico: toilette statica, dotata di un serbatoio di recupero fisso che può essere svuotato mediante un'apposito rubinetto dopo opportuno posizionamento del veicolo sul pozzetto di scarico, oppure mediante trasferimento in serbatoi amovibili. Si utilizzano gli stessi additivi dei WC chimici.


Z Ritorno all'inizio di questa pagina
  • Zanzariere: retine anti-insetti scorrevoli sul lato interno delle finestre, che si avvolgono su rulli dotati di molla; spesso accoppiate agli oscuranti in un dispositivo detto unibloc. Anche presenti negli oblò, fisse o avvolgibili, e nelle specifiche controporte.

Camper nuovi disponibili in pronta consegna
679 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Guarda le migliori proposte dai concessionari
Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR VICTRON ENERGY BMV-700 BATTERY MONITOR
PER IL MONITORAGGIO PRECISO DELLA BATTERIA. "...
www.camperonsale.it
VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 12/7 CARICABATTERIA PORTATILE 7 A VICTRON ENERGY BLUE POWER IP65 CHARGER 1...
CARATTERISTICHE TECNICHE: tensione in ingress...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina