CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta

IRLANDA

Veicolo: Laika Ecovip 5 L del 2000
Equipaggio: Massimo e Barbara (30 e 24 anni) - neo sposini!
Date: dal 27/07/2001 al 25/08/2001
KM percorsi: circa 6.100
Costo indicativo: circa L. 3.000.000 (€ 1.550,00)
Guida Turistica utilizzata: "La Guida Verde" Michelin

PS: Dopo aver lasciato l'Irlanda, la nostra vacanza si spostava a Livigno e altre mete Italiane, per cui racconteremo solo il viaggio fino all'imbarco del rientro a Dublino (13/08/2001).

N.B.: Il viaggio è raccontato elencando giorno per giorno i Paesi che abbiamo attraversato, e abbiamo descritto brevemente solo i posti che abbiamo visitato, indicandoli in maiuscolo.


27/07/2001

Partenza da Bologna ore 13.45 per Calais. (Km. 21.783) Ovviamente oggi non riusciamo a raggiungerlo quindi ci fermiamo a Chambery per la notte. 28/07/2001

Partenza di prima mattina (ore 7.00) fino a Troyes strada normale ed autostrada per raggiungere in tempi brevi il porto di Calais. Posteggiamo nel parcheggio del porto accanto a tutti i campers che si sarebbero imbarcati la mattina seguente. Lì troviamo un signore di Firenze, gentilissimo, che ci dice di stare molto attenti ai controlli per la carne: è vietato (visto il periodo "mucca pazza") portare in Inghilterra ed Irlanda latticini e carne. Noi, ovviamente eravamo carichi di scorte alimentari, ma grazie al suo consiglio abbiamo nascosto sapientemente il tutto e abbiamo superato i controlli (ci sono davvero e salgono sul camper per controllare il frigo!!!).

29/07/2001

Imbarco per il traghetto alle 6.15 di mattina, arrivo a Dover ore 7.45 e nel frattempo vediamo una splendida alba!! Una volta scesi dal traghetto (sfortunatamente noi eravamo proprio i primi!) c'è il problema della guida a sinistra…. Panico iniziale perchè dobbiamo subito affrontare una rotonda ed al contrario vi assicuro che non è per niente facile… ma poi ci prendiamo gusto e diventa un gioco da ragazzi. Le autostrade sono gratuite, scorrevolissime, molto larghe e con segnaletiche perfette (ci viene subito alla mente la situazione tragica di quelle italiane.. e per giunta a pagamento…..sigh!).
Raggiungiamo il porto di Holyhead da dove ci dobbiamo imbarcare per Dublino con il traghetto "Fast" - finora abbiamo percorso 1.957 km. Quando scendiamo a Dublino è notte e il porto (forse è anche la stanchezza) ci delude moltissimo: grigio, brutta gente e non c'è un posto per dormire col camper… ci spostiamo allora a Drogheda dove sostiamo per la notte.

30/07/2001

Comincia la ns avventura nella "Isola Smeraldo"… con una giornata di sole e temperatura decisamente mite. Visitiamo per prima cosa NEWGRANGE: un'impressionante necropoli datata 4000 a C. poi proseguiamo verso nord attraversando: Ardee, Dundalk, Newry, Warrenpoint, Kilkeel, Newcastle, Downpatrick, Comber, Dundonald, Stormont (palazzo del parlamento), Belfast e sostiamo per la notte nel grande parcheggio del CARRICK FERGUS CASTLE - castello normanno del XII secolo considerato un famoso mausoleo (il contachilometri segna 24.020 km tondi) dove notiamo con stupore che siamo solo noi a sostare ma non ci sono divieti.. cosi ci tranquillizziamo. NB: c'è un bagno pubblico che è di una pulizia da fare invidia ai bagni di alcuni hotel italiani… la notte lo chiudono con una serranda tipo negozio. Poi notiamo un cartello appeso ad un palo della luce che dice "Vietato bere alcolici all'esterno dei locali appositamente adibiti (bar e pub)".. ed in effetti abbiamo visto pubs a qualsiasi ora pieni zeppi di gente ma fuori nè una bottiglia gettata a terra nè tantomeno un pezzetto di carta…. È proprio un altro mondo!

31/07/2001

Anche oggi c'è il sole. Volevamo visitare il castello ma non lo facciamo perchè apre troppo tardi (fate attenzione: spesso I musei o I luoghi turistici aprono dalle 9.30 alle 10.00 controllate sempre le guide turistiche!!!). Ancora km: attraversiamo Whitehead, Larne, Ballygalley Head, Glenarm, Carnlough, Garron, Glenariff of Waterfoot, visitiamo il GLENARIFF FOREST PARK NATIONAL RES. Dove possiamo scegliere tra diversi itinerari a seconda del tempo che abbiamo a disposizione, noi facciamo quello intermedio di 1 ora e ½.
Troviamo un Mondo incantato con coniglietti che scorrazzano a destra e a manca, cascate nascoste, il silenzio e il profumo della natura incontaminata.. eccezionale! Poi ci fermiamo a fotografare la bellissima ANTRIM COAST (Murlough Bay) e raggiungiamo lo spettacolare CARRICK A REDE ROPE BRIDGE che non è altro che un ponte sospeso lungo 20 mt. (25 mt di altezza dal mare), che collega due rocce, usato ancora oggi dai pescatori che praticano la pesca del salmone. Visto che prima di partire amici e guide turistiche ci allarmavano sul fatto che spesso e volentieri in Irlanda piove, cerchiamo di sfruttare al meglio questa giornata di sole estivo per visitare anche le GIANT'S CAUSEWAY: "la strada dei giganti" lunga 3 km, comprende 40.000 blocchi di basalto. In molti si chiedono come si sia creato questo stupendo scenario. I Geologi rispondono così: "la lava ha creato questa stupenda scala due milioni di anni fa". Proseguiamo fino a Portrush dove pernottiamo.
NB: non abbiamo mai avuto problemi per il pernottamento al di fuori dei campeggi. La gente è davvero cordiale e calorosa. Km. 24.165

01/08/2001

Strano... anche oggi sole! Partenza sempre di buon ora, passiamo Portstewart, Coleraine, visitiamo il MUSSENDEN TEMPLE (elegante edificio classico circolare che si innalza sul bordo di un'alta scogliera), fotografiamo la MAGILLIGAN STRAND (lunga striscia di dune di sabbia dorata - 10 km), Limavady, Ballykelly, Gresteel, LONDONDERRY e raggiungiamo GRIANAN OF AILEACH (forte circolare in pietra). Newtonwn, Letterkenny, visita al GLENVEAGH CASTLE AND GARDEN, Dunlewy, Gweedore, Dunglow, Glenties, visita ad ARDARA, Killibegs, Largy, Carrick e ci fermiamo a GLENCOLUMBKILLE dove nella guida era segnalato come FOLK VILLAGE. Km. 24.434

02/08/2001

Ops… oggi è molto nuvoloso! Visitato il Folk village che non è altro che un museo formato da tre capanne rappresentanti tre diverse epoche (1720-1820-1920) arredate con attrezzi ed oggetti utilizzati dai contadini di quegli anni. Proseguiamo per le CLIFFS OF BUNGLASS, la strada si arrampica su un'erta salita (305 m) fino a raggiungere la cima della scogliera dove vi è un parcheggio. Da qui si può godere uno spettacolare panorama (601 m di roccia a picco sul mare!!). Il tempo cambia un paio di volte: sole, pioggia, e arcobaleni doppi… cosa vogliamo di più dalla vita?! Proseguiamo passando Carrick, Killybegs, Dunkineely, Inver e arriviamo a DONEGAL dove visitiamo il suo castello. Passiamo Ballyshannon, Belleek, raggiungiamo, attraverso 11 km di strda panoramica a senso unico, le CLIFFS OF MAGHO (un belvedere che lascia senza parole!), Lough navar Forest, Bundoran, ci fermiamo a fotografare il BENBULBEN (una delle più belle e particolari montagne d'Irlanda), Drumcliff, Sligo e ci fermiamo per pernottare nel parcheggio del PARKE'S CASTLE. Km. 24.668

03/08/2001

Visitiamo il PARKE'S CASTLE, costruito nel 1609,poi via verso Enniskillen, Castle Coole, Sligo, CARROWMORE (di cui la guida parlava come fosse una meta assolutamente immancabile ma ci ha delusi essendo la necropoli troppo vasta e dispersiva), Westport e pernottamento a Leenaun. Km. 24.939

04/08/2001

Proseguiamo per Derrynaeleigh, KYLEMORE ABBEY (meravigliosa), Clifden, Recess, Maam Cross, Oughterard, AUGHNANURE castle e GALWAY (dove andiamo in un centro commerciale per fare un po di spesa e pernottiamo). Km. 25.070

05/08/2001

A Galway andiamo al porto dove ci imbarchiamo (a piedi) per le isole ARAN precisamente a INISHMORE. Oggi fa particolarmente freddo e il tempo è un pò biricchino, ma direi che glielo possiamo concedere dopo tanti giorni di sole! L'isoletta è piccola ma graziosa, lo spettacolo è DUN AENGHUS la collina dove si trovano i resti di un castello è una scogliera con uno strapiombo di 61mt. S.l.m. Davvero da paura!! Prima di tornare al traghetto prendiamo un pulmino che ci fa visitare un pò tutta l'isola con l'autista che si improvvisa guida turistica solo che parla un dialetto così stretto che capiamo a malapena, ma il bello è il panorama! Torniamo che ormai è pomeriggio tardi, ci spostiamo verso Lisdoonvarna dove pernottiamo. Km. 25.137

06/08/2001

Anche stamattina il tempo non è dei migliori, andiamo a visitare le CLIFFS OF MOHER vertiginose scogliere (182 m. di altezza e 8 km di lunghezza) a picco sull'atlantico.Purtroppo il passaggio era chiuso perchè stamattina tira un gran vento e c'è nebbia… lo spettacolo comunque è mozzafiato!! Proseguiamo per LIMERICK dove visitiamo KING JOHN'S CASTLE e ST.MARY'S CHURCH, Newcastle West, Abbeyfeale, Castle island, Farrenfore, Rusheen, Killorglin, Glenbeigh, Knockboy, Feaklecally, percorriamo la RING OF KERRY (N70) che offre una serie di paesaggi terrestri e marini spettacolari, visitiamo il LEACANABUAILE FORT, altro forte preistorico in pietra a secco, Cahersiveen, Spunkane, Waterville, COOKMAKESTA PASS dove c'è un panorama splendido e ci fermiamo a DARYNANE HOUSE & HISTORIC PARK per il pernottamento. Km. 25.420

07/08/2001

Passeggiata per l'incantevole parco dell'abbazia e ripartiamo per Nedanone, STAIGUE STONE FORT, fortificazione in pietra a secco risalente a 2000 anni fa, Sneem, Kenmare, Glengariff Spave, Kealkill, Ballingeary, Macroom, Ballingolling, CORK visita al BLARNEY CASTLE & STONE, Rathdulf, Bunnfort, Mallow, Kildorrery, Mitchelstown, Cahir e CAHER dove pernottiamo. Km. 25.695

08/08/2001

Visitiamo per prima cosa il CAHER CASTLE: il castello (retaurato) si erge in un punto strategico vicino a una sponda del fiume, visitiamo successivamente lo SWISS COTTAGE (stupendo!): cottage a due piani eretto nel 1812 come padiglione di caccia e pesca di Lord Caher, la cosa più spettacolare sono le carte da parati dipinte a mano in ogni stanza!!, Outeragh, ROCK OF CASHEL: è un affioramento di pietra calcarea (61 m) sulla cui cima si ergono le più spettacolari rovine di edifici religiosi d'Irlanda, stupende strutture architettoniche dell'inizio dell'era cristiana, Ballyclearan, Clonmel, Niere valley, Carrick on suir, Waterford, Mullinavat, Ballyhale, Thomastown dove pernottiamo. Km. 25.867

09/08/2001

Visita a JERPOINT ABBEY: le più interessanti e meglio conservate rovine cistercensi d'irlanda, l'abbazia fu fondata fra il 1160 e il 1170, visita KILKENNY e KILKENNY CASTLE: è la più affascinante città medievale d'Irlanda ed è dominata dal castello e la cattedrale. Il castello è l'unico d'Irlanda ad essere stato abitato per otto secoli dalla stessa famiglia, Ballyragget, Durrow, Ballacolla, Borris in ossor, Roscrea, BIRR CASTLE DEMESNE: il castello, essendo ancora abitato dalla famiglia Parsons, non è accessibile al pubblico, ma gli ampi giardini e le gallerie delle scoperte sono davvero una cosa incredibile. Nel parco vi è anche il più grande telescopio del Mondo fino al 1908. Cloghan, Shannonbridge, CLONMACNOISE: monastero fondato nel 545 ed è uno dei più famosi siti monastici d'Irlanda, Shannonbridge, Cloghan, Blue ball, Tullamore, Mountmellick, Portlaouise dove pernottiamo. Km. 26.084

10.08.2001

Emo Court, Kildare, Killcullen, visita a RUSSBOROUGH: magnifica residenza palladiana. (Da visitare gli interni!!!) , Blessington, Kilbride, Athdown, Valclusa per vedere la splendida WATERFALL: cascata che si getta (122 m) da grigie rocce. Vicino al fiume ci sono piacevoli passeggiate e percorsi guidati, inoltre vi è un visitor centre dove i bambini possono divertirsi con scivoli ed altalene (abbiamo visto alcuni bambini che facevano il bagno nell'acqua gelida della cascata… ai bimbi italiani lo sconsiglieremmo!!!), POWERSCOURT: è una grandiosa tenuta con dei giardini immensi pieni di roseti e mosaici di fiori (imperdibile!) , Kiltiernan, Stepaside, Clondalkin ed entriamo in un camping a Dublino. Km. 26.243

11.08.2001

Dublino: visita zoological garden e campeggio

12.08.2001

Campeggio

13.08.2001

Porto di Dublino: imbarco per Holyhead…. Arrivederci Irlanda… non ti dimenticheremo mai!!


CONCLUSIONI

L'Irlanda, con i suoi paesaggi, i suoi colori,le sue pecore, le sue mucche, il suo cielo, la sua musica,la sua gente, la sua birra, i suoi castelli,le sue case, i suoi giardini, la sua magia…. sicuramente ci rimarrà nel cuore per sempre. La loro organizzazione meticolosa, la loro pulizia, la loro gentilezza e cortesia, ci hanno impressionato. Passeggiando per strada abbiamo incontrato bambini da soli , per manina, senza i genitori, che camminavano tranquilli.

Una volta eravamo fermi col camper per fare una ripresa ad un panorama e le macchine che passavano ci suonavano e salutavano!! Per strada chiunque ti passasse vicino ti salutava.

Senza parlare poi dell'educazione stradale: è successo più di una volta di creare la coda essendo alcune strade ripide, strette e col camper riuscivamo a mantenere una andatura piuttosto lenta… beh, gli irlandesi non ci hanno mai superato!! Che ci fosse una macchina, due o tre dietro di noi, ognuna stava al ns passo e mantenendo la distanza di sicurezza tra loro. Per farle passare ci accostavamo a lato della strada e loro passavano ringraziandoti !!!

Nei centri commerciali abbiamo visto automobilisti scendere dalle macchine senza chiuderle… è triste dover far caso con stupore a queste cose per loro normali!!

Abbiamo passato km e km senza mai incontrare una casa, solo prati verdi (con quell'incredibile ed indescrivibile VERDE) e numerosissime pecore e mucche. Essendo nel mezzo di prati, per visitare alcuni siti monastici, abbiamo condiviso la ns "gita" insieme proprio alle "amiche pecore".

Ogni sito turistico era organizzato al meglio, con audio-video, audio-guide,depliants in tutte le lingue. Non abbiamo mai avuto problemi a dormire fuori dai campeggi, ogni area pic-nic era ampia e tranquilla. Unica nota dolente: i camper services! Noi abbiamo il wc nautico (per i wc estraibili non ci sono problemi,,, in ogni bagno pubblico lungo la strada si può svuotare!) e non vi nascondiamo che in alcuni momenti abbiamo "sudato" per trovare lo scarico adatto.. mentre l'acqua si faceva ad ogni distributore.

Speriamo che la nostra esperienza possa essere d'aiuto a qualcuno per organizzare il prossimo viaggio in questa TERRA FANTASTICA… NON VE NE PENTIRETE!!

Ciao ciao, alla prossima meta!

Barbara e Massimo (btoni@chubb.com)


Viaggio effettuato da Barbara e Massimo nell'Agosto 2001

Potete trovare ulteriori informazioni sulle località toccate da questo itinerario nella sezione METE, e i più recenti aggiornamenti alla situazione delle aree di sosta nella sezione AREE DI SOSTA.


Camper nuovi disponibili in pronta consegna
690 nuovi in pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Guarda le proposte sul nuovo e pronta consegna
Camper usati e d'occasione
Usato Km.0 Nuovo
Post noleggio Conto vendita

Accessori in primo piano
HABA FOLDABLE DISH RACK SCOLAPIATTI PIEGHEVOLE HABA FOLDABLE DISH RACK SCOLAPIATTI PIEG...
In polipropilene. Dimensioni aperto: 315x3...
www.camperonsale.it
THETFORD CASSETTE C220 SERBATOIO SUPPLEMENTARE PER WC THETFORD CASSETTE C220 SERBATOIO SUPPLEM...
Per il nuovissimo WC Thetford Cassette C220!!...
www.camperonsale.it
In Evidenza Laika Kreos nuovi e usati
Traduci questa pagina
Stampa questa pagina Stampa
Stampa questa pagina
Seguici sui social!

Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Facebook Seguici sulla nostra pagine ufficiale di Twitter Visita la nostra pagine ufficiale su Flickr Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Instagram
Seguici sulla nostra pagina ufficiale di Pinterest Seguici tramite la nostra pagine ufficiale su Google+ Segui il nostro canale ufficiale su You Tube

Scarica l'app CamperOnLine App CamperOnLine per IOS App CamperONLine per Android App CamperONLine per Windows
Link consigliati Istituto aeronautico Lindbergh Flying School
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina