April 14, 2024

Le piccole caravan proposte da Nuova Allcar fanno storia a sé: esiste il modello tradizionale e la nuova versione

Sono ormai diversi anni che Nuova Allcar ha diversificato la sua attività nel settore dei veicoli ricreazionali: da una parte l’allestimento di camper su misura o in serie limitata (anche per uso professionale), dall’altra l’importazione delle caravan prodotte da Niewiadow, azienda polacca che può vantare oltre mezzo secolo di attività. Ed è proprio sulle caravan che abbiamo concentrato la nostra attenzione, mettendo a confronto due modelli molto particolari di Nuova Allcar: la Enka NTL e la N-Sprint NTL.

La prima, ribattezzata appunto Enka NTL, altro non è che la Niewiadow 126, un’icona della storia del caravanning europeo: la produzione è iniziata nel 1973 ed è arrivata fino ad oggi con poche modifiche. E’ un oggetto senza tempo, con un design particolare reso possibile grazie all’utilizzo di gusci in vetroresina per le pareti laterali.

E’ una caravan essenziale, ma non per questo povera. Nonostante la lunga carriera, viene ancora pienamente apprezzata, per diversi motivi: le dimensioni ridotte, il peso limitato e il prezzo invitante. Il prezzo di 15.300 euro ne fa una delle caravan più a buon mercato, ma non è questo il motivo del suo successo. La lunghezza infatti si ferma a 450 cm, timone compreso, ma dobbiamo considerare anche una larghezza di soli 205 cm. Inoltre ha una massa a pieno carico di soli 750 kg, potendo quindi essere trainata anche da vetture con una massa rimorchiabile ridotta.

Senza contare che rimanendo entro i 750 kg è svincolata dall’obbligo di patente B-E per il traino: basta la normale patente B, anche se il veicolo trainante raggiunge i 3500 kg o se la sommatoria delle masse supera i 3500 kg. Dimensioni limitate e peso ridotto la rendono estremamente maneggevole, anche una volta staccata dalla motrice per essere movimentata a mano.

La versione NTL è pensata per due persone ed è completa di tutto. All’interno troviamo un’ampia dinette, capace di ospitare almeno quattro persone per il pranzo, ma abbassando il tavolo e componendo i cuscini si realizza un letto matrimoniale. Il concetto è chiaro: in primavera e in estate si consumano i pasti in veranda e si lascia la dinette in conformazione letto, ma quando piove si sale a bordo e in poche mosse si ripristina la zona pranzo.

L’armadio è a sbalzo sopra una parte della dinette. La cucina è sul fondo dell’abitacolo, accanto alla porta, ben arieggiata da una finestra e dalla porta stessa. Non manca il bagno, dotato di wc, lavabo a ribalta e piatto doccia a pavimento.

Lo schema abitativo della Enka NTL è ripreso in maniera pressoché identica dalla N-Sprint NTL, modello apparso da poco sul mercato, che abbandona i gusci laterali in vetroresina per adottare una più convenzionale tecnica a pannelli sandwich. Si perde in parte il fascino del modello originale, ma si ottiene un maggiore isolamento termico e una migliore abitabilità interna, anche grazie ad un’altezza maggiore (255 cm anziché 240 cm).

 

 

La N-Sprint NTL ha però la stessa lunghezza della Enka NTL, 450 cm timone incluso, e non cambia la larghezza, 205 cm. Identica anche la massa a pieno carico, che si ferma a 750 kg, con i vantaggi prima citati. Viene proposta a 14.700 euro.

 

 

Tutto su Nuova Allcar

Renato Antonini

Comments are closed.