July 22, 2024

Nuovo arrivo nella gamma di motorhome e semintegrali Malibu: è il modello 450 LE RB, proposto in diverse varianti

Per la stagione 2024 la gamma di motorhome e semintegrali Malibu riserva interessanti novità, che si inseriscono in un proposta già ben articolata. Contraddistinta dal nome Malibu Reisemobile, per distinguerla dai furgonati di casa Malibu, la gamma è ormai ben strutturata, dopo l’arrivo effettivo in Italia nel 2020. La produzione recepisce l’esperienza della casa madre Carthago per offrire veicoli di alta gamma ma con un prezzo appetibile. La novità della stagione 2024 è rappresentata dal modello 450 LE RB, che si distingue per le diverse possibilità di configurazione.

E’ disponibile sia in versione motorhome, sia nella conformazione semintegrale. Non solo: si può anche scegliere il tipo di base meccanica, tra Fiat Ducato e Mercedes Sprinter. E’ possibile l’omologazione in patente B rimanendo entro le 3,5 tonnellate, anche se in opzione viene offerta l’omologazione con massa superiore, per avere maggiore capacità di carico. Questo veicolo ha il grande vantaggio di avere un’ottima abitabilità interna mantenendo la lunghezza di poco superiore ai 7 metri. Riesce ad offrire un living a cinque posti, una zona notte con letti gemelli e un bagno con doccia indipendente. E’ una soluzione abitativa rarissima in queste dimensioni e sarà particolarmente apprezzata sul mercato italiano, dove questo modello dovrebbe arrivare in anticipo rispetto al resto d’Europa.

Per ottenere questo risultato i progettisti hanno lavorato su alcuni elementi d’arredo, ottimizzandoli, ma anche sulla parete di coda del veicolo, che è più piatta della precedente, senza elementi in aggetto.

Da notare che la base meccanica Mercedes a trazione anteriore è abbinata al telaio ribassato Al-Ko. Una soluzione che garantisce una buona stabilità di marcia e permette di ottenere notevole spazio per la realizzazione del doppio pavimento passante. Per i modelli semintegrali, denominati T 450 LE RB, si rivela interessante la possibilità di avere in opzione la cabina nera, che rende più personale e attraente il veicolo. La meccanica Mercedes ribadisce la collocazione premium di Malibu.

 

L’arredo interno si caratterizza per i pensili concavi della zona giorno, tipici delle ultime produzioni Malibu. La zona notte mette a disposizione due letti singoli di generose dimensioni, con una buona ambientazione dove spiccano gli armadietti pensili su tre lati. Sotto ai letti sono ricavati gli armadi. Il bagno è comodo e ben sfruttabile anche da due persone contemporaneamente, grazie alla doccia indipendente.

 

Chiudendo la porta che divide la zona giorno si può sfruttare come spogliatoio lo spazio fra le due porzioni del bagno. La cucina è leggermente sagomata a L, con possibilità di aperture differenziate e parziali dei coperchi di lavello e fornello, per ottenere una porzione aggiuntiva del piano d’appoggio. Il living offre una poltroncina laterale a completamento della semi-dinette.

 

I modelli Malibu 450 LE RB sono dotati di vano garage posteriore, dove è possibile caricare biciclette o altri bagagli ingombranti. Confermato il resto della gamma Malibu, su telaio Fiat ribassato Camping Car Special. Abbiamo modelli di semintegrali che spaziano dal più corto T 430 LE che rimane sotto ai 7 metri, al più grande grande T 500 QB che si avvicina ai 7 metri e mezzo.

Lo stesso vale per i motorhome, che vanno dal compatto I 441 LE da 667 cm di lunghezza al generoso I 500 QB che sfiora i 7 metri e mezzo. A caratterizzare tutti i veicoli ci pensano elementi di pregio come il doppio pavimento e la connessione curva tra pareti e tetto.

 

Fotogallery

 

Tutto su Malibu: video, prove, notizie

 

 

Renato Antonini

Comments are closed.