June 23, 2024

Globe-Traveller presenta la sua ultima realizzazione su base VW Crafter: si chiam Falcon 2Z e si tratta di un van dedicato alla coppia dalle caratteristiche tecnico-costruttive di alto livello e dalle dimensioni generose, che offre due comodi letti gemelli in coda e un gavone garage pensato per ospitare anche le biciclette

Per la nuova stagione crescono le originali realizzazioni della polacca Globe-Traveller allestite sulla base meccanica del VW Crafter, con il debutto in occasione della kermesse tedesca del nuovissimo Falcon 2Z nella particolare versione gas-free, un modello che adotta la variante di chassis più lunga da 684 cm.

Come per il suo fratello minore, anche in questo caso è stato studiato un rialzo specifico del tetto che ha consentito la creazione di un reale doppio pavimento, dove sono stati inseriti sia il serbatoio di recupero delle acque reflue, sia la relativa valvola di scarico, due caratteristiche comuni a tutta la produzione targata Globe-Traveller. Ma non solo, tale rialzo ha consentito di mantenere un’altezza interna dell’abitacolo che tocca i 204 cm. Anche il nuovo arrivato viene proposto con un allestimento di serie che possiamo definire full-optional, non solo per quanto riguarda l’equipaggiamento della parte meccanica, ma anche sul fronte impiantistica. Ritroviamo infatti due batterie al litio da 200 Ah l’una, un inverter da 1.800 W, un sistema di riscaldamento a gasolio Truma Combi 6 DE e un pannello solare da 160 W.

La sigla del modello lasica poi già trapelare qualche indizio sul layout proposto, ovvero quello con letti gemelli in coda, collocati però in questo caso in posizione tale da lasciare sufficiente spazio nella loro parte inferiore sia a capienti vani di stivaggio interni, sia a un grande gavone di carico esterno, in grado di contenere anche delle biciclette. Inoltre, anche su questo modello l’abitacolo non è direttamente comunicante con l’accesso posteriore, grazie all’adozione di un pannello che isola completamente la camera di coda.

Due sono dunque i posti letto offerti, ma due sono anche i posti omologati per il viaggio. Il living opta infatti per una semidinette con panca posteriore frontemarcia dallo sviluppo in larghezza limitato, così da lasciare maggior spazio di movimento nel corridoio centrale su cui si affaccia il mobile cucina. Come su altri modelli della collezione Globe-Traveller, anche sul nuovo Falcon 2Z il tavolo della dinette può all’occorrenza essere riposto in un apposito vano ricavato nel doppio pavimento, così da ricreare una più confortevole zona relax.

Di buone dimensioni il locale bagno, dove l’adozione di un lavabo a ribalta e di un wc a secco hanno consentito di lasciare ampio spazio libero alla creazione della doccia. L’ambiente interno, nel suo complesso, si presenta come sempre elegante e curato nei minimi dettagli, qui impreziosito da dinamici giochi di luci d’ambiente e piacevoli rivestimenti imbottiti che disegnano l’abitacolo.

Fotogallery

Davide Bon

Comments are closed.